Come preparare la ricetta dello sciroppo di cono, quali sono i suoi vantaggi?

Il frutto elegante e carino dei pini, il cono, è in uno stato sorprendente, che non siamo abituati a vedere nelle nostre cucine. sciroppo di cono come!

Lo sciroppo di cono, chiamato anche marmellata di conifere, è un gusto che viene prodotto in molti paesi per molti anni e da centinaia di anni è benefico per la sua guarigione, anche se non è un gusto che incontriamo spesso.

Se non hai mai provato lo sciroppo di cono prima e se non sei nemmeno consapevole dei suoi benefici, ti abbattiamo immediatamente. Lo amerai di più man mano che lo imparerai e vorrai provarlo il prima possibile.

Ingredienti necessari per la ricetta dello sciroppo di cono:

Per preparare lo sciroppo di cono, servono prima dei coni piccoli e freschi che siano ancora verdi. Per questo motivo viene fatto principalmente nei mesi primaverili-estivi, ma non preoccuparti, puoi acquistarlo da erboristerie per tutte le stagioni e negozi online e affidabili che vendono prodotti naturali / biologici. Ora non dovresti mai provare a prepararlo con i coni marroni, teniamo solo la mente ed elenchiamo gli ingredienti di cui avrai bisogno per la ricetta dello sciroppo di coni:

  • 25-30 piccoli coni verdi freschi
  • 6 bicchieri d'acqua
  • 4-5 bicchieri di zucchero semolato (puoi aumentare o diminuire in base ai tuoi gusti)
  • 1-2 cucchiaini di succo di limone
  • Come preparare la ricetta dello sciroppo di cono?

    Preparare lo sciroppo di cono è un po 'un lavoro ingrato, ma alla fine ne varrà la pena, puoi starne certo.

  • Prima di tutto, lava accuratamente i coni che utilizzerai uno per uno e rimuovi la polvere e lo sporco che vi aderiscono.
  • Quindi prendere i coni in una ciotola profonda, aggiungere abbondante acqua e lasciar riposare per 1 giorno.
  • Il giorno dopo, portate i coni in una pentola e fateli bollire con abbondante acqua.
  • Versare questa prima acqua bollita scolando e trasferire i coni leggermente bolliti nella pentola.
  • Fai bollire 6 bicchieri d'acqua in un luogo separato (nel bollitore) e lascia che i coni, che vengono ripuliti da tutto lo sporco indesiderato grazie a tutti i processi che hai fatto, ribollano di nuovo con questa acqua dosata.
  • Quando l'acqua inizia a bollire, chiudi il coperchio della pentola con il coperchio semiaperto e gira il fondo del fornello al minimo.
  • Lasciar cuocere per 1,5-2 ore in questo modo.
  • Al termine di questo periodo unite al composto lo zucchero a velo e fatelo cuocere mescolando di tanto in tanto fino a quando non assume una consistenza.
  • Durante la cottura raccogliete la schiuma su di essa con un mestolo e gettatela via.
  • Quando inizia a prendere la consistenza che desideri, aggiungi il succo di limone e mescola ancora un po 'e spegni il fuoco.
  • Lasciare il composto nella pentola finché non raggiunge la temperatura ambiente. Quando è a temperatura ambiente, filtratela e togliete i coni. (C'è anche chi preferisce lasciarci dentro i coni, a questo proposito la scelta è tua)
  • Dividi il tuo sciroppo di cono in barattoli e chiudi i coperchi in modo che non siano ermetici. Buon appetito, guarigione.
  • Una nota importante: Sciroppo di cono Cerca di non usare più di 1 cucchiaio da dessert al giorno. Non considerare questo sciroppo come una classica marmellata o sorbetto e consumane solo 1 cucchiaino al giorno per i benefici. Alcuni effetti collaterali come la nausea possono essere visti in un consumo eccessivo.

    Quali sono i vantaggi dello sciroppo di cono?

  • Lo sciroppo di cono è una soluzione alle crisi di tosse che non finiscono mai e assicura che la tosse sia completamente curata in breve tempo.
  • Supporta il rapido passaggio di malattie invernali come influenza e raffreddore.
  • Si dice che anche malattie come l'asma e la bronchite contribuiscano al processo di guarigione.
  • Pulisce i polmoni e, con questo effetto, elimina il problema respiratorio.
  • Lo sciroppo di cono, che rafforza anche il sistema immunitario, protegge il corpo non solo dall'influenza e dal raffreddore, ma anche da molte malattie.
  • Assicura che le sostanze dannose ed estranee che entrano nel corpo vengano rimosse dal corpo.
  • Poiché ha un effetto calmante, fa bene a chi soffre di stress e insonnia da stress.
  • Aiuta l'infiammazione della bocca e della gola a passare più velocemente.
  • È spesso consigliato per la salute orale e dentale generale in quanto è utile anche per la gengivite.
  • Infine, è noto che lo sciroppo di conifere ha un effetto energizzante sull'organismo, in modo che chi lo consuma si senta più energico.
  • La nota "Lo fai già, ma ti ricordiamo comunque": Se hai una malattia cronica e grave, se prendi regolarmente medicinali ogni giorno, se il tuo corpo ha frequenti reazioni allergiche a sostanze diverse, non dovresti mai consumare sciroppo di conifere senza consultare il tuo medico e, come abbiamo detto sopra, non dovresti mangiare di più più di 1 cucchiaio da dessert al giorno.

    messaggi recenti