Come conservare le patate: non germogliare, marcire!

Se hai molte più patate a casa di quelle che puoi consumare rapidamente in pochi pasti, dovresti sapere come tenerle a casa se stai attualmente acquistando più di quelle che ottieni sempre una volta che vai a fare la spesa ogni giorno.

Se vuoi mangiare le patate che diventano verdi in poco tempo o addirittura iniziano a germogliare quando non sono conservate correttamente, se vuoi mangiarle fino a quando non sono finite, se vuoi usarne anche una sola senza sprecare, vai avanti.

Iniziamo a spiegare come conservare le patate, a cosa prestare attenzione mentre si conservano le patate in casa, una per una.

Se vuoi conservare le patate nel congelatore, rimuovile rapidamente e valutale come patate surgelate già pronte, assicurati di dare un'occhiata al nostro articolo: Come conservare e friggere le patate nel congelatore?

Prima di riporre le patate, pulirle accuratamente con una spugna pulita e asciutta.

Dovresti pulire le patate prima di riporle, ma non lavarle mai. Se chiedi come sarà, sarà sufficiente strofinare il fango e i residui che si sono accumulati sulle bucce di patate con una spugna per piatti pulita o una spazzola per la pulizia che non hai mai usato prima.

Tuttavia, quando lo fai, dovresti fare attenzione a non danneggiare la buccia della patata, se danneggi quella patata, non dovresti nasconderla e preferisci usarla immediatamente.

Durante questo processo di pulizia, non dovresti mai ricevere supporto dall'acqua o lavare le patate. Poiché le patate che entrano in contatto con l'acqua tenderanno a deteriorarsi molto prima, ci avvertiamo.

Conserva separatamente le patate con ferite o crepe

Mentre pulisci le patate con una spugna o una spazzola, dovresti assolutamente prestare attenzione alla loro superficie. Se ci sono crepe profonde, punti diversi, germogli o cambiamenti di colore sulle tue patate, dovresti assolutamente separarli in questa fase. Altrimenti, poiché queste patate si deteriorano più velocemente, causeranno il deterioramento di tutte le patate in un tempo più breve.

Non dimenticare che dovresti utilizzare le patate utilizzabili il prima possibile.

Conserva le patate mettendole in sacchi, cestini o scatole.

Quando si conservano le patate, non devono essere conservate in sacchetti di plastica. Se possibile, dovresti conservarli in sacchi, cesti o scatole traspiranti. Se hai intenzione di conservare le patate in scatole di cartone, dovresti praticare fori per l'aria in diversi punti della scatola.

Allo stesso modo, prima di mettere le patate nel sacco, nel cestino o nella scatola, mettere alcuni strati di un materiale come un sacchetto di carta sul fondo le aiuterà a rimanere in salute più a lungo.

Quando si posizionano le patate, è necessario posizionare materiali che possano trattenere l'umidità tra ogni strato.

Se vuoi conservare a lungo le patate che acquisti, invece di metterle tutte nella stessa scatola o sacco, puoi lasciare uno spazio tra loro e posizionare uno strato di patate, quindi mettere un materiale separatore come un sacchetto di carta sopra e poi adagiare le patate rimanenti.

In questo modo, puoi assicurarti che l'umidità che può formarsi nella scatola per vari motivi venga assorbita da questa carta ed evitare che le patate vengano danneggiate. Allo stesso tempo, puoi evitare che una patata che si deteriora rapidamente danneggi rapidamente altre patate.

Non conservare le patate con verdure diverse come cipolle e aglio.

Ora è il momento di separare il tris di cipolle, aglio e patate, che di solito vengono acquistati in grandi quantità e conservati vicino o nello stesso luogo. Se vuoi che le tue patate rimangano sane più a lungo, non conservarle nella stessa scatola con cipolle o aglio o in scatole una accanto all'altra. Perché questo farà accelerare il loro tempo di maturazione. Anche le patate a maturazione rapida inizieranno a marcire e deteriorarsi alla stessa velocità, tieni presente.

Conservare le patate in un luogo buio, fresco, asciutto e ventilato.

Se conservi le patate in aree umide esposte alla luce solare diretta, germoglieranno rapidamente in un tempo molto breve. Per evitare ciò, è necessario conservarli il più possibile in luoghi bui, freschi, umidi e traspiranti. Se hai una dispensa, assicurati di tenerla nella dispensa. Se non hai una dispensa, scegli una delle stanze meno luminose della casa.

Controlla le patate che hai conservato almeno una volta alla settimana, se ci sono germogli, marciumi o screpolature, separale immediatamente.

Per mantenerlo, segui i passaggi precedenti. Tuttavia, non è possibile lasciare andare la precauzione pensando "Mi sono nascosto bene, comunque". Come puoi pensare, controlla le condizioni delle patate conservate almeno una volta alla settimana. Se sono presenti germogli, marciumi o screpolature, separarli immediatamente in modo che non danneggino altre patate sane. Altrimenti, tutte le altre patate inizieranno a germogliare e a deteriorarsi in un tempo molto più breve, tieni presente.

messaggi recenti