Come coltivare il fiore di caprifoglio: cura del caprifoglio a casa

Continuiamo ad allestire minuscoli giardini botanici pieni di fiori colorati nei nostri giardini o balconi, questa volta con fiori di caprifoglio, il cui profumo fragrante avvolgerà tutta la casa!

Impariamo passo dopo passo come coltivare un fiore di caprifoglio, come prenderci cura del caprifoglio a casa, e ospitiamo queste bellezze che abbiamo conosciuto e amato fin dalla nostra infanzia nei nostri giardini e balconi.

Diciamo che è fondamentale conoscere questi passaggi per allevarli nel modo più sano e partiamo subito. Dai ...

Cos'è la pianta del caprifoglio, quali sono le sue caratteristiche?

Prima di passare a come coltivare il caprifoglio in casa, spieghiamo brevemente cos'è il caprifoglio e cosa no per chi non lo conosce. La pianta del caprifoglio è una pianta profumata del gruppo arbusto / edera, appartenente alla famiglia botanicamente denominata "Caprifoliaceae". La pianta del caprifoglio, che si pensa abbia circa 180 varietà diverse nel mondo, può essere coltivata facilmente in Cina, Europa e Nord America, e può essere trovata in abbondanza nel nostro paese quando vengono fornite le condizioni adatte. La pianta del caprifoglio, che è familiare a quasi tutti con i suoi fiori profumati, è generalmente nota per i suoi fiori gialli o bianchi, sebbene abbia molte specie diverse.

Come far crescere un fiore di caprifoglio, come prendersi cura del caprifoglio a casa?

Poiché si sviluppa sotto forma di edera o arbusto, la pianta del caprifoglio, che generalmente viene coltivata nei giardini piuttosto che sui balconi, può essere facilmente coltivata anche sui balconi quando sono previste le condizioni idonee. Chi si chiede come coltivare la pianta del caprifoglio, che può essere considerata tra le piante che possono essere considerate abbastanza resistenti al contrario dei suoi eleganti fiori, dovrebbe assolutamente prestare attenzione ai seguenti punti:

Selezione del suolo: Sebbene la pianta del caprifoglio sia una pianta durevole che può adattarsi a quasi tutti i terreni che non sono in cattive condizioni, sarà più sano scegliere terreni di humus ricchi di sostanze organiche per coltivarlo in vaso. Per garantire il drenaggio del terreno, assicurati che il vaso che scegli abbia dei fori sotto i quali l'acqua in eccesso possa scorrere.

Irrigazione: Dovresti determinare la frequenza di irrigazione in base all'età e alle condizioni della tua pianta di caprifoglio e all'aridità del terreno. Puoi annaffiare meno per le tue piante ancora giovani, ma la tua pianta avrà bisogno di più annaffiature con il passare del tempo, dovresti ricordarlo. Allo stesso modo, dovresti innaffiare la pianta del caprifoglio più frequentemente quando è in fiore in modo che i fiori possano raggiungere facilmente l'acqua di cui hanno bisogno per crescere e svilupparsi. Quando si determina la quantità e la frequenza dell'irrigazione, è necessario prestare attenzione alla secchezza del terreno. Dovresti innaffiare il terreno in modo che rimanga umido, non lasciarlo mai asciugare o diventare abbastanza liquido da essere fangoso.

Ambiente e temperatura: Sia che tu stia posizionando il vaso di fiori della pianta di caprifoglio nel tuo giardino o sul tuo balcone, dovresti assicurarti di metterlo in un'area il più ariosa possibile. Tuttavia, quando si determina l'area ariosa, si dovrebbe anche evitare l'esposizione a forti venti. Se la tua pianta è in forma di edera, puoi posizionare i tuoi vasi in zone semiombreggiate e in zone soleggiate se ha la forma di un cespuglio. Poiché le piante di caprifoglio, come molte piante, tendono a crescere verso il sole, di tanto in tanto puoi girare il vaso in modo che tutti i lati crescano in modo uniforme.

Tempo di potatura: Potrebbe essere necessario potare la pianta del caprifoglio, poiché è una pianta che può crescere fino a 7 metri se coltivata in modo sano. Sebbene il caprifoglio non abbia un tempo di potatura specifico, si consiglia di scegliere il momento immediatamente successivo alla caduta dei fiori per una potatura più sana. Se non poti la pianta del caprifoglio fino alla fine dell'inverno, potrebbe fiorire meno del solito nella prossima primavera, te lo diciamo.

Quali sono i vantaggi del fiore di caprifoglio?

Cos'è la pianta del caprifoglio, cosa non è, l'abbiamo conosciuta brevemente, abbiamo imparato insieme come coltivare il fiore del caprifoglio in casa. Ora è il momento dei sorprendenti benefici del caprifoglio nascosti dietro la fragranza del caprifoglio. Non solo aggiunge colore e profumo a giardini e balconi, ma fornisce anche molti benefici al corpo. Chi vuole beneficiare di questi benefici può asciugarlo e valutarlo, e chi lo desidera può utilizzare oli di caprifoglio e tè realizzati con miscele speciali, teniamolo presente e iniziamo a elencare i benefici del fiore di caprifoglio:

  • Il caprifoglio supporta il sano funzionamento del sistema circolatorio e accelera la circolazione sanguigna.
  • Grazie ai suoi effetti positivi sul sistema circolatorio, riduce il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Supporta la riduzione del colesterolo cattivo.
  • Il fiore di caprifoglio aiuta anche a rafforzare il sistema immunitario.
  • Si dice che faccia bene alla tosse, che può manifestarsi soprattutto a causa di malattie come influenza e raffreddore.
  • Idrata la pelle, si dice che il fiore di caprifoglio possa creare un effetto antietà nell'uso a lungo termine.
  • Infine, il fiore di caprifoglio è noto anche per produrre un effetto diuretico.
  • messaggi recenti