Il risultato non è quello che ti aspetti: la donna che toglie il pane dalla sua vita per 1 settimana

Siamo una nazione che non capisce che è piena senza mangiare il pane, e non può uscire dal forno senza aver comprato tre o cinque pezzi di pane, anche se i nutrizionisti spesso ci dicono di stare lontani dal pane per la nostra salute. Tuttavia, d'altra parte, ci chiediamo com'è una vita senza pane e ci chiediamo cosa cambierebbe se lo togliessimo dalla nostra vita.

Una donna di nome Gina Florio ha fatto questo esperimento per noi e ha adottato una dieta in cui non poteva smettere di mangiare pane a tutti i pasti, ma non mangiare pane per una settimana.

Anche se è difficile smettere di mangiare il pane per la giovane donna che deve rovinare anche la sua dieta più rigida a causa del pane, sembra che i punti interrogativi nella nostra mente che ha imparato da questa dieta straordinaria faranno luce ...

Ma come abbiamo sempre detto, questi tipi di esperimenti nutrizionali possono mostrare risultati diversi da persona a persona. Una dieta che fa bene a quella persona è dannosa per noi e una dieta che dà cattivi risultati può avere gli effetti opposti su di noi. Vale la pena notare anche questo.

Ecco cosa ha imparato Gina, che ha trascorso una settimana senza pane, alla fine di questo esperimento ...

"Sto diventando così affamato tra colazione e pranzo"

Gina, che è abituata a spalmare il burro di arachidi sul pane tostato e ad aggiungere fette di avocado prima di salutare il pane, si rende conto di quanto sia importante questa abitudine della colazione nella sua vita dopo aver rimosso il pane dalla sua vita.

Affermando che ha iniziato ad avere fame alle 11 in punto, Gina attribuisce questo fatto al fatto che non consuma carboidrati. Più avanti nella settimana, Gina, che cerca di mantenersi piena fino a pranzo mangiando patate dolci invece di toast, spiega che questo ancora non sostituisce il pane.

"Mi sentivo più stanco mentre facevo e dopo lo sport"

Gina sentì un notevole calo del suo livello di energia dopo aver rinunciato del tutto al pane. La giovane donna, che dice di non essere nemmeno in grado di fare un passo soprattutto dopo l'esercizio mattutino, dice che il suo corpo esprime la mancanza di carboidrati in questo modo. Tanto che gli è mancato anche la manche domenicale in cui usciva ogni settimana per questo motivo.

"Ho consumato più dolci"

Incapace di soddisfare il suo fabbisogno quotidiano di pane, Gina ha iniziato a desiderare cose diverse. È diventato attaccando ogni cioccolato e cibo zuccherino che cattura la sua attenzione. Pertanto, anche la quantità di calorie che riceve al giorno è aumentata. "Non ho mai provato quel genere di cose quando mangiavo il pane", dice Gina, che inizia a sentirsi pigra dopo aver mangiato troppo cioccolato e odia quella sensazione.

"Non ho perso peso"

Sebbene la maggior parte delle persone con diete a basso contenuto di carboidrati abbia perso peso, Gina non ha visto un tale cambiamento in se stessa. Secondo lui, ci sono due ragioni per questo. Il primo è che ha continuato questo esperimento solo per una settimana; Il secondo è che non ha rimosso tutti i carboidrati dalla sua vita. Perché anche se ha tagliato il pane, ha continuato a mangiare le patate.

Riassumiamo ciò che ha imparato dall'esperimento con le sue ultime parole:

"Alla fine dell'esperimento, mi sono reso conto che non vale la pena togliere il pane dalla mia vita. Ma non sto dicendo: 'Tutti dovrebbero mangiare il pane tutti i giorni'. Ma ciò che è buono per me potrebbe non essere buono te. Ma come risultato, non credo che smetterò di mangiare il pane tanto presto. Non sono ancora pronto a separarmi ".

messaggi recenti