Cosa fare per non avere sete durante il Ramadan?

Durante il digiuno durante il Ramadan, soprattutto quando coincide con le calde e lunghe giornate estive, il bisogno fondamentale del corpo sarà l'acqua.

Il corpo, che è disidratato per circa 16-17 ore nelle lunghe giornate estive, deve confinare l'acqua di cui avrà bisogno durante il giorno per mantenersi in salute. Pertanto, coloro che digiunano dovrebbero essere nutriti adeguatamente all'iftar e al sahur.

Cosa mangiare e cosa tenere in considerazione per non avere sete durante il Ramadan?

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai pasti consumati all'iftar per non avere sete durante la giornata. Il pasto iftar, che inizia con la zuppa, dovrebbe essere continuato con quelli più leggeri alla griglia, pollo, pesce e verdure. Per non avere sete, soprattutto durante il giorno, la quantità di sale in questi pasti dovrebbe essere ridotta. Cibo in salamoia, in scatola e cibi pronti con un alto contenuto di sale non dovrebbero essere consumati durante iftar e suhoor.

Da evitare anche i cibi aromatizzati con condimenti piccanti e già pronti. Gli alimenti in fibra dovrebbero essere preferiti al posto di questi alimenti, il che aumenterà il bisogno di acqua. In suhoor, cibi come frittura e pasticceria dovrebbero essere evitati e dovrebbero essere consumati cibi come latte, uova e formaggio. Oltre a questi alimenti si possono consumare anche frutta secca ad alto valore nutritivo come noci, nocciole, mandorle non salate.

Bevande che dovrebbero essere consumate ed evitate ai tavoli iftar e sahur

Per non avere sete durante il digiuno, è necessario bere da 2 a 2,5 litri di acqua tra iftar e sahur. Tra il menu iftar e il menu sahur, si possono gettare nell'acqua limone, foglie di menta fresca o fette di zenzero grattugiato. Il consumo di alimenti come i cetrioli con un alto tasso di acqua insieme all'acqua in suhoor aiuterà anche a soddisfare il fabbisogno idrico del corpo.

La soda è una delle bevande che dovrebbero essere evitate durante il Ramadan. La soda non deve essere consumata perché provoca una sensazione di sazietà e consente al corpo di espellere rapidamente i liquidi. Oltre alla soda, liquidi come tè, tisane, caffè e succhi di frutta che agiscono sui reni aumentano anche il fabbisogno di acqua del corpo e provocano una rapida sete.

Come dovrebbero essere consumati i cibi liquidi per non avere sete durante il digiuno?

Durante il digiuno, è necessario consumare liquidi per non avere sete durante il giorno. Tuttavia, contrariamente a quanto è noto, assumere una quantità elevata di liquido nel sahur non previene la sete durante il giorno. Al contrario, la quantità di liquido assunta immediatamente nel sahur fa sì che il corpo non utilizzi l'acqua come desiderato e problemi digestivi il giorno successivo. Per questo motivo, per non avere sete durante il giorno, il consumo di liquidi dovrebbe essere fatto gradualmente da iftar a sahur. Questa applicazione consentirà al corpo di spendere acqua in modo più efficiente durante il giorno e ridurre la sete.

messaggi recenti