Alimenti che migliorano l'intelligenza: 13 alimenti intelligenti

Che siamo studenti e alle prese con visti e esami finali, o come dipendenti di un'agenzia, facciamo esplodere le nostre menti con presentazioni e progetti ogni giorno. È imperativo che le nostre menti lavorino e pensino in modo creativo!

I progetti sono in attesa di essere realizzati su richiesta dei clienti "Facciamo qualcosa che faccia rumore, signor Ahmet", è facile, cara? O i modelli, i cortometraggi, le presentazioni che gli insegnanti vogliono nei loro progetti di laurea ... L'elenco potrebbe continuare all'infinito.

Per farla breve, in ogni caso, si è obbligati a pensare in modo creativo, a sviluppare maggiormente la propria mente e a rafforzare il proprio cervello.

A proposito, una breve nota: Abbiamo già scritto cibi e bevande che migliorano la memoria. Sarà molto utile leggere quegli articoli. (:

Dolce o dolce: fragola

All'interno della fragola ci accoglie un ingrediente chiamato fisetina che si trova solo in natura. Questo componente aiuta la mente a lavorare in modo più efficiente. Se consumato a lungo termine, elimina gli effetti negativi della perdita di memoria.

Non Nutella ma: cioccolato fondente

Il magnesio e le sostanze antiossidanti presenti nel cioccolato fondente in grandi quantità consentono alla mente di lavorare più attivamente trasportando l'ossigeno al cervello. Si consiglia agli esperti di mangiare cioccolato fondente prima degli esami e delle presentazioni.

Ad esempio pane integrale: gruppo cereali

Questo gruppo, molto importante in termini di vitamine del gruppo B, consente al cervello di lavorare in modo più efficiente regolando la glicemia. A questo proposito, si consiglia di consumare decisamente pane integrale a colazione.

Cuociamo, per favore: patate

Le patate aumentano lo zucchero nel sangue lentamente e costantemente, il che ha un effetto positivo sul cervello, consentendo all'intelligenza di lavorare in modo più efficiente. Sottolineiamo però che è necessario evitare la frittura perché le patate fritte possono perdere queste proprietà.

Sale della vita: frutta secca

Quasi tutte le noci sono ricche di vitamina E. Inoltre, grazie agli acidi grassi che contiene, è tra gli eroi che combattono l'oblio. Uno dei suggerimenti è consumare una manciata di noci ogni giorno.

Ad ogni pasto: Yogurt

Lo yogurt risponde al corpo umano con benefici positivi sotto molti aspetti, oltre ad essere una fonte di calcio, la tirosina che contiene rafforza la memoria. Ciò consente solo al cervello di concentrarsi maggiormente su ciò con cui è impegnato.

Accetta anche l'acqua: uva

L'uva che mangiamo in chicchi senza dire estate o inverno ci permette di trovare soluzioni ai problemi in tempi più brevi attivando il meccanismo di messa a fuoco umana. In realtà lo deve alla sostanza chiamata dopamina, che aumenta sul corpo.

L'olio d'oliva è come: fagioli

Questo eroe, che contiene proteine ​​oltre alla sua struttura fibrosa, ha effetti positivi soprattutto sullo sviluppo dell'intelligenza dei bambini nella loro età crescente.

È anche in salamoia: cipolla rossa

E se dicessimo che la cipolla rossa è direttamente correlata alla memoria? L'acido folico e la quercetina che contiene supportano le funzioni del cervello prevenendo l'oblio.

Ad ogni pasto e ad ogni insalata: verdure rosse e arancioni

Quando pensi alle verdure rosse e arancioni, ogni verdura e frutta a cui puoi pensare viene tagliata a questo proposito. Mangia i pomodori con insistenza, grattugia le carote sulle tue insalate.

Frutti di mare: salmone

Come tutti sapete, tra i grassi del salmone, il grasso che più attira l'attenzione è l'omega-3. Questo olio assicura che le funzioni del cervello siano preservate e la memoria sia rafforzata.

Ad esempio: carne rossa magra

La carne rossa, composta da parti magre e illimitate, è una completa riserva di ferro ed è una fonte indispensabile, soprattutto per i globuli rossi sani. Con queste caratteristiche, fornisce grandi vantaggi per lo sviluppo del cervello.

Quanto è bello: i mirtilli

I mirtilli sono la migliore difesa contro l'affaticamento mentale, la distrazione e la carenza. In particolare, ritardare la dimenticanza legata all'età è uno dei maggiori benefici conosciuti.

messaggi recenti