6 piante che eliminano gli effetti della sindrome premestruale (sindrome premestruale)

La natura offre una cura per tutti i tuoi problemi, è vero. Tuttavia, ci sono alcune piante che vengono create esclusivamente per le donne. Poiché il nostro equilibrio ormonale cambia più spesso degli uomini, anche il nostro umore può cambiare frequentemente. Soprattutto nel periodo della sindrome premestruale, possiamo avere molti problemi. Le piante descritte in questo articolo offrono l'amicizia che le donne non riescono a trovare nella maggior parte dei luoghi. Calma i nostri nervi, riequilibra i nostri stati d'animo e allevia i nostri disturbi fisici.

Innanzitutto, cos'è la sindrome premestruale (sindrome premestruale), spieghiamo brevemente: è una sindrome fisica e psicologica che inizia 7-14 giorni prima del primo giorno delle mestruazioni e può continuare per tutto il periodo. Sensibilizzazione del seno, sensazione di tensione irragionevole, mal di testa, mal di schiena, crampi addominali, ritenzione idrica, sbalzi d'umore sono tra i motivi per cui questa condizione è chiamata sindrome.

Ogni donna sperimenta uno o più di questi disturbi a seconda del proprio corpo. Anche se una dieta equilibrata, un regolare esercizio fisico e un sonno di qualità aiutano tutti a ridurre i sintomi, il supporto delle erbe potrebbe comunque essere necessario. Quindi, incontriamoci di nuovo con piante amiche delle donne.

Nota: I corpi allergici dovrebbero fare attenzione quando si usano queste erbe. Le donne incinte e che allattano, così come i pazienti che soffrono di tipi di cancro a base di ormoni, non dovrebbero consumare tè o pillole di queste erbe senza consultare il proprio medico.

Vorrei tornare su quel piatto che non ti piace e dare un'occhiata: il topinambur

Si è capito a metà del XX secolo che le radici del topinambur, i cui steli sono stati utilizzati nel trattamento dell'infertilità e dei dolori mestruali, nonché dei crampi allo stomaco e della tosse secca dal XVIII secolo in Europa e secoli in Cina, sono ancora più vantaggioso. Ci sono studi che dimostrano che il consumo di diosgenina, cioè estrogeni di origine vegetale, prima delle mestruazioni può ridurre sia la sindrome premestruale che i disturbi sperimentati durante le mestruazioni. Riduce gli spasmi uterini e pelvici e la tensione nervosa. Aiuta l'utero a lavorare in modo più efficace durante il periodo mestruale. Puoi consumare tisane contenenti patate essiccate, usare capsule o mangiare regolarmente sulla tua tavola. L'insalata di patate dolci e la zuppa di patate dolci sono deliziose ricette che puoi preparare con le patate dolci.

Gli antichi chiamavano "l'albero dell'onore": il casto albero da frutto

Il frutto del casto, chiamato "prete pepe" o "albero dell'onore" perché riduce la potenza sessuale negli uomini, al contrario, è stato utilizzato per il trattamento dell'infertilità nel corso della storia, in quanto riequilibra gli ormoni delle donne. Il suo utilizzo nel periodo della sindrome premestruale, invece, riduce l'improvvisa sensibilità e i crampi del corpo. Ci sono anche informazioni che fa bene al mal di testa ed elimina la fatica.

Una vera amica: la camomilla

La camomilla, che ha molti benefici dal trattamento di raffreddore, febbre, bronchite e tosse alle afte orali, è forse la più bella delle erbe a misura di donna. Rende il corpo idrico, rilassa i nervi, previene i crampi e riduce al minimo gli sbalzi d'umore improvvisi. Incontrerai diverse varietà nel nostro paese e nelle erboristerie. Assicurati di usare la camomilla medicinale chiamata "May Chamomile". Questo tipo di tè è un tipo che fornisce guarigione se bevuto.

Gli europei hanno scoperto prima di noi: l'olio di enotera

Questo olio, che si ottiene dai semi della pianta ac, è stato dimostrato da alcuni studi che viene utilizzato in medicina nel trattamento di eczemi e acne, nonché per mal di testa, tensione mammaria e sbalzi d'umore. Puoi trovare i fiori secchi nelle erboristerie e bere il loro tè, oppure puoi approfittare delle capsule attenendoti al nostro avvertimento all'inizio dell'articolo. Puoi anche usare creme contenenti questo olio per alleviare i dolori crampi.

Brutto nome ma buono in sostanza: Bardana

Gli stranieri hanno studiato la bardana, che non siamo riusciti a capire a causa del nome dato dalla nostra gente, e hanno stabilito che gli steroidi nel suo contenuto aiutano a bilanciare gli ormoni e ridurre molti sintomi della sindrome premestruale. Puoi preparare e bere il tuo tè come altre tisane o approfittare delle sue capsule. Inoltre, se stai assumendo integratori a base di erbe, puoi scegliere varietà che contengono questa pianta.

Uno contro uno per l'insonnia e il nervosismo: Melissa (melissa)

L'erba di melissa, che è un buon antiossidante oltre ai suoi virus e proprietà germicide, è un'erba che avvantaggia sempre le donne, specialmente nel periodo della sindrome premestruale, con i suoi effetti calmanti, rimuovendo gas, ansiolitici e facilitando il sonno. Dato che puoi consumare il tuo tè tutti i giorni, puoi prepararlo con una fetta di limone ogni giorno prima di andare a dormire, 1 settimana prima dell'inizio del ciclo mestruale.

Inoltre, il tè alla menta e il tè allo zenzero sono noti anche per alleviare i sintomi della sindrome della sindrome premestruale e possono proteggerti da varie malattie durante l'inverno.

Scegli quello che meglio si adatta al tuo corpo, al tuo gusto e alle tue esigenze e mettiti comodo a metà mese.

messaggi recenti