Che cos'è una dieta fruttariana, come viene prodotta una dieta fruttariana?

Chi non vuole capire vegetariani e vegani si chiede ancora: "Com'è possibile essere sazi senza mangiare carne?" C'è chi pensa, lo sappiamo. Ma fortunatamente, tutti hanno iniziato a diventare più consapevoli delle diete vegetariane e vegane, anche se un po 'tardi.

Naturalmente, a proposito, c'erano diverse diete che dovrebbero essere conosciute. Soprattutto negli ultimi anni, il cibo crudo, che è diventato più conosciuto e diffuso, come la nutrizione cruda o la nutrizione fruttariana ...

Naturalmente, come quasi ogni dieta alternativa, era una questione di curiosità se tutti questi tipi di diete, che abbiamo appena iniziato a sentire, si indeboliscono maggiormente. Tuttavia, ci sono molte questioni diverse e importanti che stanno alla base di questi tipi di diete che stiamo appena iniziando a sentire e che molti hanno creato uno stile di vita.

Alcuni di voi ricorderanno, è proprio per questo che vi abbiamo già detto tutto quello che c'è da sapere sul cibo crudo. Oggi è il momento per l'alimentazione frutaria!

Quindi iniziamo senza ulteriori indugi, qual è la dieta fruttariana, cosa include la dieta fruttariana e se è possibile perdere peso con questa dieta, troviamo insieme le risposte.

Dai ...

Regole severe, una dieta quasi uniforme: che cos'è una dieta fruttariana?

A parte vegetariani e vegani che o si tengono a distanza da qualsiasi prodotto animale o non introducono tali prodotti nella loro vita in alcun modo, i fruttariani che vivono purificando la loro dieta non solo da prodotti animali ma anche da verdure sono da parte.

Nel mondo fruttarismo I fruttariani, che seguono la cosiddetta dieta, non solo evitano carne e prodotti a base di carne, prodotti ottenuti da animali o preparati mediante test su animali, ma eliminano anche le verdure dalla loro vita.

La ragione principale di ciò è che generalmente difendono che le piante hanno il diritto di vivere e credono di soffrire mentre vengono consumate.

Le persone che seguono questa dieta, che può anche essere definita fruttista, pensano che le piante non dovrebbero morire o addirittura soffrire durante la raccolta. Pertanto, coloro che non consumano ortaggi a radice come carote, ravanelli, patate e barbabietole pensano che questi ortaggi soffrano quando vengono rimossi dal terreno. Per gli stessi motivi, cucinare le verdure non è ben accetto nei frutarian.

Quando non puoi tagliare le verdure: come e perché i fruttariani possono mangiare la frutta?

Sebbene le verdure non siano incluse nella dieta fruttariana, potresti avere domande come come si possono mangiare i frutti, perché i fruttariani mangiano frutta, rispondiamo subito.

Perché i fruttariani pensano che il frutto sia lasciato dagli alberi e quando vengono mangiati da animali o esseri umani, i loro chicchi possono raggiungere luoghi molto più diversi. I noccioli che vengono rimossi dal corpo attraverso l'escrezione vengono dispersi in diverse parti della natura, consentendo agli alberi da frutto di diffondersi nel tempo in aree molto più ampie, consentendo loro di trovare la possibilità di riprodursi di più e più velocemente. Questo apre la strada ai fruttariani per mangiare il frutto con tranquillità.

Anche se si dice che i Frutariani aspettino decisamente che lascino i loro rami per consumare un alimento, infatti, i Frutariani non si limitano troppo a mangiare la frutta, non si aspettano necessariamente che cada dal ramo. Perché, secondo il frutarianesimo, è di grande importanza assicurarsi che i semi del frutto vengano portati via.

Poiché non sono favorevoli alla cottura della frutta che mangiano, i fruttariani ricorrono a metodi come spremere i frutti, trasformarli in zuppe fredde e arricchire i loro pasti mescolando diversi frutti in base alla loro dieta.

È anche di grande importanza che sappiano quali vitamine e minerali possono ottenere da quale cibo per trarre sufficiente beneficio dagli alimenti che assumono durante il giorno. Poiché tutti i sistemi nei loro corpi possono collassare dopo un po 'quando mangiano un singolo tipo di frutto come un'arancia o una banana, la diversità è una delle questioni più importanti nei frutarian.

Abbiamo detto una dieta dura: cosa è incluso nella dieta Frutarian e cosa no?

Se sei interessato alla nutrizione fruttariana, se vuoi seguire una dieta fruttariana per un breve periodo, o se ti stai chiedendo cosa mangiano e bevono i fruttariani, esaminiamo cosa si può mangiare in questa dieta e cosa non si mangia.

I Frutariani, prima di tutto, rimuovono tutti i tipi di prodotti animali dalla loro vita, in questa tasca. Non includono verdura-frutta come carote, patate, cipolle, aglio, sedano, ravanello e barbabietola, che sono conosciute come ortaggi a radice, nella loro dieta.

Ebbene, cosa stanno mangiando?

Possono mangiare una varietà di frutta, dalle mele ai mirtilli, dalle pesche ai melograni, dai cachi, dagli avocado e dal cocco. Allo stesso tempo, si possono mangiare cibi come uva essiccata al sole, fichi, albicocche e datteri.

Infine, i fruttariani possono anche consumare semi di piante come semi di zucca, semi di girasole, sesamo, semi di anguria con piacere e noci secche come noci, mandorle, pistacchi, nocciole, che possono essere classificate come noci sgusciate, sono anche nell'elenco dei consentito.

Chiariamo l'argomento più curioso: la dieta fruttariana si indebolisce?

Sebbene la dieta fruttariana vari da corpo a corpo, si dice che possa essere indebolita principalmente a causa del consumo di frutta. Poiché in questa dieta non c'è spazio per pasti grassi e carboidrati, viene adottata una dieta molto più leggera.

Allo stesso modo, poiché la frutta non affatica il nostro apparato digerente ed escretore, il problema della stitichezza viene eliminato. Grazie a un regolare meccanismo digestivo, la perdita di peso si ottiene più facilmente.

Tuttavia, secondo molti esperti, seguire una dieta a base di frutta e ottenere una quantità minima di proteine ​​comporta molti problemi. Per questo motivo, chiunque sia determinato a passare a una dieta fruttariana deve prima passare attraverso il controllo di un medico e ottenere supporto da un nutrizionista.

Solo per perdere peso, stai lontano da qualsiasi dieta che il tuo corpo non può sopportare e che danneggerà il tuo corpo, non tentare pratiche che metteranno a rischio la tua salute per sembrare in forma, fai attenzione.

Poiché i frutti sono in questione: quali sono i vantaggi di una dieta fruttariana?

Una dieta fruttariana o una dieta fruttariana, che è una dieta straordinaria, non giova all'organismo. Poiché consiste in una dieta a base di frutta, fornisce al corpo molte vitamine e minerali. Grazie a queste sostanze benefiche, allevia principalmente il sistema digerente ed escretore, elimina la stitichezza, aiuta a rafforzare il sistema immunitario e protegge l'organismo dalle malattie.

I fruttariani, nutriti con i frutti più naturali, pensano addirittura che il loro rischio di sviluppare malattie gravi come il cancro sia ridotto grazie al rafforzamento del loro sistema immunitario.

Infine, grazie a una vita fruttuosa, la pelle, i capelli e le unghie diventano più luminosi, più vivaci e più resistenti.

Guarda, questa è una questione importante: quali sono i danni di una dieta fruttariana?

Poiché abbiamo imparato a conoscere la dieta Frutarian in quasi tutti i dettagli, è importante menzionare le situazioni in cui può essere dannosa.

Come sai, quando mangiamo frutta, stiamo comandando lo zucchero nel nostro corpo. Pertanto, secondo molti nutrizionisti, è molto importante regolare le nostre porzioni mentre mangiamo frutta e non esagerare. Poiché i frutti sono il ruolo principale nella dieta fruttariana, il nostro corpo può ottenere da questi frutti molto più zucchero di quello di cui ha bisogno, il che può causare disturbi legati allo zucchero come il diabete e l'insulino-resistenza.

Allo stesso modo, poiché i prodotti animali non vengono consumati, può verificarsi una carenza di proteine ​​nel corpo e può verificarsi una perdita di peso e muscoli a causa di questa carenza di proteine.

Nel corpo che è carente di molte vitamine e minerali, in particolare acidi grassi come le vitamine del gruppo B, gli omega 3 e 6, possono esserci disturbi come debolezza, affaticamento, dimenticanza, mancanza di concentrazione.

Come risultato di una dieta fruttariana a lungo termine, se il cervello non riesce a raggiungere le vitamine e i minerali di cui ha bisogno, possono verificarsi malattie più gravi come l'Alzheimer, l'anoressia e la depressione.

Per questo motivo, se hai una dieta fruttariana, dì "questo è il mio stile di vita" o se hai un piano per provare una dieta fruttariana d'ora in poi, assicurati di consultare prima un nutrizionista. Se hai una malattia particolarmente grave o cronica, non fare un cambiamento così grande nella tua dieta senza consultare il tuo medico, diciamo solo.

messaggi recenti