La storia e la ricetta del sorbetto di semi di melone (seppia)

Abbiamo una cultura culinaria talmente ricca che ancora oggi sono tante le ricette che riescono a sorprenderci come appaiono e ci fanno dire "non sapevo perché prima" con il loro gusto delizioso. Qui ne scopriremo insieme uno, il sorbetto di seppia, oggi.

Questa straordinaria bevanda, preparata utilizzando semi di melone, offre un gusto delizioso che può essere bevuto fresco d'estate. È stato ospitato sui tavoli sin dal periodo ottomano.

Se hai tolto velocemente i semi di melone e li hai gettati nella spazzatura fino ad ora, una volta provata questa ricetta, una volta incontrato il sorbetto ai semi di melone, noto anche come sorbetto carino, la tua mente cambierà e vorrai valutare il semi ogni volta che acquisti un melone, ne siamo sicuri. Allora vi presentiamo questo delizioso sorbetto senza lasciarvi più dubbi, e poi ci vediamo in cucina!

La storia del sorbetto ai semi di melone

Il sorbetto ai semi di melone, noto anche come sorbetto di seppia, è una bevanda rinfrescante che generalmente viene servita fredda, preparata con semi di melone, che molti di noi non hanno apprezzato fino ad oggi, proprio come suggerisce il nome. Sebbene fosse la cucina ottomana a farcelo conoscere, in realtà era usata nelle terre ottomane.

È portato da "Seferatlar" che è fuggito dalla Spagna ed è arrivato a Izmir.

La più antica fonte scritta conosciuta sul sorbetto ai semi di melone, che è ancora una bevanda tradizionale in Spagna e in Messico, è un libro di cucina arabo scritto nel 13 ° secolo. Questa bevanda, conosciuta come "subiyya yamaniyya" nel libro, è conosciuta come "pepitada" e "horchata" in Spagna e in Messico.

La seppia, che si pensava fosse arrivata per la prima volta nelle terre ottomane nel 1492 grazie al Seferat venuto a Smirne-Tiro, iniziò in breve tempo a prendere il suo posto nella cucina di tutti dal palazzo grazie al suo gusto ampio e leggero, ed è anche conosciuto con nomi come "subiyya, subiye" tra la gente. Questa bevanda, che si dice venga consumata dagli ebrei soprattutto in occasioni speciali come il digiuno e le celebrazioni, può essere preparata con diversi ingredienti come mandorle, nocciole e uvetta rossa, oltre a semi di melone.

Secondo le fonti, Mahmud Nedim bin Tosun ha descritto la ricetta originale del sorbetto preparato utilizzando semi di melone ed è emersa come risultato di lunghi sforzi: "I semi di melone vanno lavati finemente e pestati in un mortaio di pietra e versati in acqua bollente. Man mano che il colore di alcune pietre si trasforma in sorbetto alle mandorle, si aggiunge lo zucchero filtrandolo con una garza. Cospargere un po 'con un mestolo e va diviso in bicchieri quando fa freddo. Sarà molto piacevole e leggero. "

Tuttavia, i metodi più pratici sono ovviamente usati per preparare il sorbetto oggi. Chi lo desidera può arricchire il proprio aroma aggiungendo alla lista degli ingredienti ingredienti come acqua di rose, cannella, mandorle. Ora che conosciamo brevemente il sorbetto carino, passiamo a uno degli argomenti che più ti incuriosiscono, ovvero la sua ricetta. Dai ...

Ricetta per sorbetto ai semi di melone

Se vuoi preparare comodamente in casa le seppie e assaggiarle, puoi ottenere risultati deliziosi seguendo la ricetta qui sotto. Più a lungo hai la possibilità di essiccare i semi di melone, più deliziosi saranno il suo gusto e la sua consistenza, ma se sei uno di quelli che dicono "Non vedo l'ora così a lungo", puoi ottenere un gusto fresco e delizioso in un tempo molto più breve con la ricetta qui sotto. Iniziamo.

Ingredienti necessari per lo sciroppo di semi di melone:

  • 2 semi di melone medi
  • 8-10 cucchiai di zucchero semolato (Puoi aumentare o diminuire la quantità di zucchero secondo i tuoi gusti, se non vuoi usare lo zucchero puoi usare il miele)
  • Circa 2 litri d'acqua
  • Come preparare il sorbetto ai semi di melone?

  • Raschiare bene i semi dei meloni con un cucchiaio e metterli in una ciotola.
  • Dopo aver raccolto tutti i fagioli nella stessa ciotola, lavateli accuratamente e metteteli su una teglia pulita.
  • Lascia asciugare mettendolo in un'area pulita dove possa vedere il sole. (Se non volete aspettare che i semi di melone, che possono essere essiccati fino a 1 anno nella ricetta originale, si asciughino, potete essiccarli per poco tempo e poi valutarli subito)
  • Una volta che i semi di melone si sono asciugati, lavali ancora una volta per evitare che polvere e sporco si accumulino su di essi e mettili in un robot da cucina.
  • Quindi inizia a far bollire l'acqua in una pentola capiente e quando l'acqua inizia a bollire, aggiungi i semi di melone che hai passato al robot da cucina.
  • Dopo aver atteso 5-8 minuti per far bollire in questo modo, se intendi utilizzare lo zucchero semolato, aggiungi lo zucchero e mescola.
  • Dopo aver aggiunto lo zucchero, far bollire per altri 10-12 minuti.
  • Filtrare il composto con una garza pulita per rimuovere i semi di melone dalla miscela bianca.
  • Raffredda la bevanda di colore chiaro che hai ottenuto a temperatura ambiente, poi riponi in frigorifero e servi. Buon appetito.
  • Una piccola nota: Se avete intenzione di utilizzare il miele al posto dello zucchero semolato, sarà sufficiente far bollire bene i semi di melone e raffreddarli a temperatura ambiente, aggiungere il miele nella quantità da voi determinata in base ai vostri gusti e mescolare bene. Fai attenzione a non metterci il miele quando è caldo. Se desideri avere un aroma più gradevole, puoi berne qualche goccia prima di servire. Acqua di rose Oppure puoi aggiungere la cannella in polvere.

    Fonti: 1, 2

    messaggi recenti