Donna che trova modi straordinari per usare il latte materno in eccesso

Mentre il dibattito sulla valutazione del latte materno è in corso, questa volta vi parleremo di una madre straordinaria che prova quasi qualsiasi cosa immaginabile con il latte materno in eccesso.

Siamo sicuri che capirete cosa intendiamo quando diciamo straordinario dopo aver sentito cosa ha fatto questa giovane donna, e sarete d'accordo con noi.

Bene, cosa ne pensi di questo problema, cosa pensi si possa fare con la quantità eccessiva di latte materno?

Condividiamo la storia di questa madre, di cui le persone non possono fare a meno di essere sorprese, quindi prendiamo la tua decisione. Se lo fossi, cosa faresti con così tanto latte materno?

Tutto è iniziato quando la giovane donna ha subito un serio intervento chirurgico nel 2007 e aveva paura di non concepire nemmeno.

Una giovane donna di nome Jerrica Krathwohl, che vive in America, scopre di avere una grave malattia quando aveva solo 17 anni e subisce gravi operazioni. La giovane donna, a cui sono state rimosse le cisti e che ha dovuto sottoporsi a terapia ormonale quasi fino all'anno scorso, viene addirittura a sapere che c'è il rischio di non concepire durante questo processo.

Quando ha 26 anni, lei e suo marito Eric decidono di avere un bambino, e poi Jerrica riceve di nuovo una serie di trattamenti. Dopo che i trattamenti hanno dato risultati positivi, Jerrica è rimasta incinta e ha dato alla luce sua figlia nel 2016. Per la giovane donna, che apprende anche che esiste la possibilità che non sia in grado di allattare il suo bambino durante la gravidanza, ciò che sperimenta dopo la nascita non è ciò che temeva.

Preoccupato che il suo latte non esca affatto, improvvisamente si rende conto di avere anche più del necessario.

Jerrica, ora una giovane e sana madre di 27 anni, si rende conto di avere più latte di quello di cui ha bisogno il suo bambino. La giovane madre, che sta ancora allattando al seno il suo bambino di 9 mesi, non vuole che il suo latte in eccesso vada sprecato e inizia a cercare modi per utilizzare questo latte materno in eccesso.

La madre che sputa il latte in eccesso e inizia a congelare, porta per prima questo latte ai bambini e alle madri bisognose.

Jerrica, che per prima cosa pensa a mungere e congelare questo latte, che è più di quanto anche il suo stesso bambino abbia bisogno, inizia a cercare rapidamente soluzioni perché non vuole il latte che ha iniziato a continuare a guastare, e prima di tutto altre mamme che non cercare il latte materno per i loro bambini perché non possono allattare.

Poiché vive in un luogo in cui la donazione di latte materno è legale, la giovane madre ha deciso di donare immediatamente il suo latte, condividendo così più di 60 litri di latte con 14 bambini fino ad ora. Sì, non hai letto male, stiamo parlando di 60 litri di latte materno.

Non soddisfatta di ciò, la giovane donna, un giorno, trasforma in uso il latte materno in seguito a una puntura d'insetto.

Jerrica dice che mentre continua a fare ricerche sul latte materno, diventa sempre più consapevole di quanto sia benefico il cibo. Un giorno, se un insetto morde la sua piccola figlia, la spinge a usare di nuovo il latte materno. Porta il suo bambino, la cui pelle è arrossata e gonfia, in una vasca da bagno dove mescola 10 millilitri di latte materno e acqua, e lava e risciacqua il suo bambino con questa miscela. Quando si sveglia il giorno successivo, dice che non c'è traccia della puntura d'insetto.

Prepara anche una lozione quotidiana usando il latte materno per la pelle sensibile del suo bambino.

Con quello che ha imparato dalla sua vita, prepara una lozione quotidiana usando il latte materno per la sua piccola figlia, che ha già la pelle sensibile. Usa olio di cocco e vitamina E oltre al latte materno e applica questa lozione sulla pelle del suo bambino ogni giorno, e Jerrica dice che fa bene al suo bambino.

Se pensavi che fosse finita, ti sbagliavi ...

La giovane donna, che è un'esperta completa nella valutazione del latte materno, inizia a realizzare gioielli dal latte materno.

Qualunque cosa faccia, questa straordinaria madre, che sta ancora perseguendo modi completamente diversi per valutare il latte in eccesso, prepara deliziose collane usando il latte materno, proprio come l'imprenditrice turca che realizza gioielli con il latte materno che abbiamo condiviso nei mesi scorsi. La giovane donna, che ha detto di sentire che il suo legame con la figlia era più forte grazie a questo metodo di creazione di gioielli, che ha appreso attraverso le sue ricerche su Internet, non è soddisfatta di questi!

Inizia a preparare puree per il suo bambino usando il latte materno dopo aver iniziato il cibo supplementare.

Quando è il momento per il suo bambino di consumare altri cibi, la giovane donna pensa di poter aggiungere il latte materno a questi alimenti e la prima cosa è iniziare a preparare il purè di patate con il suo stesso latte.

La giovane donna, che dice che il suo bambino mangia debolmente queste purè, è felice di avere una tale vita adesso ed è abbastanza per il suo bambino, nonostante tutte le negatività che ha vissuto dall'inizio.

"Non sopporto il pensiero che da qualche parte ci sia un bambino piccolo che chiede il latte materno."

La questione più importante della giovane donna, che sta ancora allattando al meglio il suo bambino di 9 mesi e che trova un modo per valutare l'eccesso di latte materno in modi diversi dall'allattamento diretto, sono gli altri bambini le cui madri non possono allattare con il latte materno. Dicendo che vuole ancora donare ai bambini come meglio può, la giovane donna aggiunge:

"Non sopporto l'idea che ci sia un bambino da qualche parte che vuole il latte materno. Alcune madri non possono nutrire i loro bambini, ma non è colpa loro. Ma io posso aiutarli. È proprio per questo che dò il mio latte."

Cosa ne pensi dopo aver letto tutta questa storia?

Fonte: Dailymail

messaggi recenti