Suggerimenti ed errori comuni per bollire le verdure

Il modo più sano per consumare le verdure, fonte di vitamine e minerali, è lessarle. Ma a volte commettiamo piccoli errori senza rendercene conto e li facciamo perdere tutti i loro benefici mentre li scottiamo.

Oppure quelle belle verdure perdono il loro colore vibrante mentre perdono le loro vitamine. Allora dove sbagliamo?

Impariamo a conoscere questi spiacevoli errori e verità che commettiamo mentre facciamo bollire le verdure; Non sprechiamo su verdure bollite.

Riempi la pentola in cui hai bollito le verdure fino all'orlo.

Più calda è la temperatura dell'acqua, più breve sarà il tempo di ebollizione delle verdure. Tuttavia, se riempi la pentola fino all'orlo e la riempi con troppi ingredienti, ci vuole tempo per raggiungere di nuovo la temperatura di ebollizione e le verdure perdono le loro vitamine. Quindi, se necessario, lessate le verdure pezzo per pezzo.

Stai chiudendo il coperchio della pentola

Quando la pentola sarà coperta, il calore e il vapore acqueo che si formeranno all'interno ammorbidiranno le verdure. Ciò farà sbiadire i loro colori e le loro forme si deterioreranno. Ecco perché diciamo assicurati che il coperchio sia aperto.

Non aggiungi bicarbonato di sodio alla tua acqua

Un po 'di bicarbonato di sodio nel succo delle verdure bollite aiuterà a mantenere vivi i colori delle verdure. Un po 'di zucchero semolato e succo di limone faranno lo stesso.

Stai bollendo troppo a lungo

Ad esempio, i broccoli dovrebbero essere cucinati il ​​meno possibile per non perdere il loro valore nutritivo. 2-3 minuti sono sufficienti per questo. Tuttavia, questo periodo può variare da verdura a verdura. Sebbene un massimo di 5 minuti sia sufficiente per le verdure verdi, potrebbero essere necessari fino a 10 minuti per verdure come carote e patate.

Mescoli spesso mentre bolle

Così come le verdure bollite a lungo diventano troppo morbide, lo stesso vale per le verdure mescolate. Mescolare le verdure bollite farà perdere la loro forma.

Stai bollendo a fuoco alto

Abbiamo detto che le verdure vanno bollite per un breve periodo in modo che non perdano colore e forma. Ancora una volta, per gli stessi motivi, dovresti stare attento a farlo bollire a fuoco basso. Altrimenti le verdure andranno disperse nell'acqua.

Lasciate che le verdure bianche escano dall'acqua mentre vengono bollite.

Le verdure bianche come il cavolfiore e il sedano perderanno il loro colore immediatamente se salgono sopra l'acqua. Quindi assicurati che l'acqua rimanga su di loro.

Dopo aver bollito le verdure verdi, non tenerle in acqua ghiacciata.

Anche se hai fatto tutto bene, le verdure verdi possono perdere il loro colore anche dopo essere state bollite. Il modo per evitare che ciò accada è attraverso il metodo dello scioccante. Filtrate quindi le verdure bollite e mettetele subito in una ciotola di acqua fredda e ghiaccio. Tuttavia, questo processo non dovrebbe richiedere più di 1-2 minuti; altrimenti le tue verdure assorbiranno troppa acqua e perderanno consistenza e sapore.

Nota: C'è sempre il rischio che le verdure perdano vitamine e minerali durante l'ebollizione. Per chi vuole occuparsi del proprio lavoro, consigliamo la cottura delle verdure con il vapore, che è il metodo di cottura più salutare. Per fare questo, non devi fare altro che far bollire l'acqua in una pentola e tritare e mettere le verdure su un colino sulla pentola. Il vapore che esce dalla pentola farà sì che le verdure vengano cotte lentamente e nel modo più sano. Buon appetito!

messaggi recenti