È ora di imparare: cosa sono i grassi saturi e insaturi?

L'errore più grande di chi entra nella dieta è quello di eliminare completamente il grasso, e l'errore più grande di chi non esita a consumare il grasso è quello di non separare il grasso in base al tipo e al beneficio. Perché il petrolio non è né troppo buono né troppo cattivo. Oltre al fatto che è necessario per il corpo, ci sono anche tipi in termini di benefici.

Grassi saturi e insaturi.

La differenziazione più nota tra gli oli. Allora perché diciamo che è saturo, perché non è saturo, c'è qualche differenza tra loro, c'è differenza nell'aggiunta di margarina al posto dell'olio d'oliva alla pasta ...

Ecco le risposte a tutte le domande che abbiamo preparato per te in questo articolo.

Prima conoscenza di base: oli

I grassi sono una delle più importanti fonti di energia del corpo umano. Ci sono 9 calorie per grammo di grasso e questa cifra è 4 per proteine ​​e carboidrati. La separazione dei grassi saturi e insaturi formati da acidi grassi contenenti carboni avviene con varie combinazioni di acidi grassi con proprietà differenti.

Meno decisione il danno maggiore: cosa sono i grassi saturi?

wisegeekhealth.com

Quando guardiamo alla chimica dei grassi saturi, vediamo che: C'è una catena che collega questi atomi di carbonio nella catena del grasso costituita da atomi di carbonio. I legami dei carboni sono legati all'idrogeno e anche il grasso saturo è ricco di idrogeno. Inoltre, poiché è ricco di idrogeno, esiste un unico legame tra gli oli.

Si trovano generalmente negli alimenti di origine animale, il loro consumo eccessivo può causare disturbi come colesterolo, malattie cardiache, cancro e obesità. Perché i grassi saturi causano un aumento sia del colesterolo totale che del colesterolo cattivo (colesterolo LDL a bassa densità) nel corpo. Sebbene ci siano tassi diversi in ogni corpo e tipo di dieta, gli esperti generalmente affermano che il tasso di grassi saturi non deve superare il 10% (al massimo) delle calorie totali assunte quotidianamente.

Quali alimenti hanno i grassi saturi?

Per prestare attenzione al consumo di grassi saturi, è necessario sapere quali alimenti contengono grassi saturi. I grassi saturi sono solidi anche a temperatura ambiente con il loro contenuto di idrogeno. Facciamo subito un esempio: margarina, olio di palma, carne, frattaglie, pelle di pollame, uova, formaggio, latte, burro, ecc. latticini integrali, cocco, burro di cacao, olio di palma.

In altre parole, le margarine che metti nella pasticceria e nella torta, il burro che metti sul pane la mattina, la carne che arrostisci per cena, con il suo contenuto di grassi saturi, ti trasforma in un rischio di malattia, non in una guarigione. Certo, le proporzioni in esse sono diverse. Non tutti sono ugualmente dannosi o benefici.

Il segreto: cosa sono i grassi insaturi?

C'è una differenza di idrogeno nei grassi insaturi rispetto ai grassi saturi. In altre parole, nei grassi insaturi rispetto ai grassi saturi, uno o più legami di carbonio non sono legati tra loro con l'idrogeno. Gli oli insaturi sono in forma liquida a temperatura ambiente.

I grassi insaturi si dividono in due.

1-Grassi monoinsaturi: Gli acidi grassi contenenti un singolo legame di carbonio nella catena dei grassi sono grassi monoinsaturi. Quando viene messo in frigorifero mentre è in forma liquida a temperatura ambiente, inizia a solidificare lentamente. Quando si inizia a consumare grassi monoinsaturi invece di grassi saturi, potrebbe esserci una diminuzione sia del colesterolo totale che di quello cattivo. Noci come avocado, nocciole, arachidi, noci e oli di noci come olio di mandorle, arachidi, olio d'oliva, olio di canola, olio di sesamo sono oli monoinsaturi.

2-Grassi polinsaturiGli acidi grassi che contengono due o più doppi legami carbonio-carbonio nella catena dei grassi sono grassi polinsaturi. È in forma liquida o morbida a temperatura ambiente. Proprio come con i grassi monoinsaturi, quando i grassi polinsaturi vengono sostituiti con grassi saturi, può verificarsi una diminuzione del colesterolo cattivo (LDL) e del colesterolo totale. Per fornire esempi di alimenti, dovremmo esaminare i gruppi di grassi polinsaturi.

Hai mai sentito parlare di acidi grassi omega 3 e omega 6, giusto? Questi sono gruppi di grassi polinsaturi.

Gli Omega 3 si trovano principalmente nel pesce. Oltre al pesce grasso, si trova anche nei semi di lino, nell'olio di soia, nelle nocciole e nell'olio di canola e svolge diverse importanti funzioni come perdere peso, aumentare la massa muscolare e prevenire le malattie.

Gli Omega 6 si trovano principalmente negli oli vegetali. Ad esempio, noci come olio di mais, olio di girasole, olio di soia, olio d'oliva, nocciole, noci, arachidi sono spalmate in uova, latte e latticini e hanno molti benefici come proteggere la salute del cervello e fornire bellezza alla pelle.

Di conseguenza, è necessario prima dividere i grassi in grassi saturi e insaturi. Mentre è necessario consumare i grassi saturi senza superare consapevolmente le quantità giornaliere raccomandate, è necessario aggiungere più grassi insaturi alla nostra dieta quotidiana.

Inoltre, consumare diversi tipi di cibo in una varietà di pasti può fornire maggiori benefici al corpo e alla salute. Ad esempio, mangiare pesce 1-2 volte a settimana, consumare frutta secca come noci, nocciole e mandorle in determinate quantità, dare all'avocado una possibilità al tuo pasto dalla colazione alla sera, passare a alternative di olio più sane invece della margarina può essere un buon inizio .

messaggi recenti