10 cibi e bevande che aumentano il latte materno

Una delle nostre mamme più preziose e il loro dono più prezioso per noi, il latte materno è l'alimento più nutriente e affascinante del mondo ...

Ora se iniziamo a elencare i benefici del latte materno per te, le pagine non bastano, non possiamo nemmeno sapere come ringraziare le nostre mamme. Ecco perché diciamo andiamo direttamente all'argomento. Vogliamo condividere la dolce corsa delle nostre neomamme e alleviare un po 'le loro preoccupazioni.

Gli integratori alimentari provengono da madri che pensano che il loro latte sia basso e da quelle che sono arrabbiate per non poter allattare sufficientemente i loro bambini. Ognuno di questi alimenti e bevande aiuta ad aumentare il latte materno grazie alle sostanze nutrienti e benefiche che contengono, quindi accompagnano sia le mamme che i bambini in questo processo impegnativo e divertente. Per non parlare del fatto che rendono la dieta molto più sana.

Vedi, questi alimenti funzionano molto, molto di più di quanto potresti pensare.

Quali sono gli alimenti e le bevande che aumentano il latte materno?

Per favore, conosciamoli tutti uno per uno.

Ogni giorno dovrebbe mangiare in abbondanza: Carote

Sebbene il nome non ci sia familiare, le carote sono una delle verdure con cui le donne dovrebbero essere intime, grazie a una sostanza chiamata fitoestrogeni. È noto che i fitoestrogeni, noti come estrogeni naturali o vegetali, contribuiscono allo sviluppo dei dotti lattiferi. Si dice anche che sostenga l'aumento della produzione di latte. Per questo motivo, si consiglia alle neomamme di mangiare ogni giorno le carote.

Naturalmente è anche importante scegliere la carota dal più naturale possibile e consumarla cruda senza cottura. Se lo desideri, puoi pulire bene la carota e prenderne la buccia in uno strato sottile, quindi puoi mangiarla e preparare deliziose insalate, a te la scelta.

È ora di includerlo di più sulla tua tavola: Avena

L'avena è uno degli integratori più importanti per il sano apporto di latte materno e, soprattutto, per aumentarne la quantità. Perché l'avena supporta i livelli sani della produzione di latte grazie all'abbondante minerale di ferro in essa contenuto. Come se non bastasse, aumenta il rilascio di un omone chiamato ossitocina e accelera il passaggio del latte attraverso i dotti lattiferi.

Pertanto, è di grande importanza per le madri durante l'allattamento al seno consultare i loro medici e conoscere i loro livelli di ferro e assumere integratori con alimenti di supporto di conseguenza.

Uno degli alimenti che viene utilizzato da molti anni: l'orzo

L'orzo è uno degli alimenti consigliati da molti anni alle madri che allattano. Mentre era uno degli alimenti che è stato accettato perché è diventato inizialmente tradizionale e non aveva alcuna prova che aumenti il ​​latte, si dice che l'orzo sia scientificamente di supporto per aumentare il latte materno, secondo studi recenti. Di conseguenza, i polisaccaridi nell'orzo innescano un ormone che influisce positivamente sul rilascio del latte materno. In questo modo, il latte materno diventa abbondante e sia la madre che il bambino trascorrono questo periodo più serenamente.

Per un latte di migliore qualità: noci e mandorle

La frutta secca come noci e mandorle sono tra quelle che supportano il latte materno. Tuttavia, queste noci aiutano a rendere il latte di qualità superiore e più nutriente per il bambino, piuttosto che aumentare il latte materno. Le noci e le mandorle, che contengono molti oli benefici che sono necessari per il nostro corpo, aumentano molto la qualità del latte materno, considerando le vitamine ei minerali che contengono, e sono di grande importanza per la sana alimentazione del bambino.

È importante consumare regolarmente: Finocchio

Il finocchio, uno degli alimenti più apprezzati per aumentare il latte materno, è ricco di fitoestrogeni, proprio come le carote. Ciò significa naturalmente che il finocchio contribuisce allo sviluppo dei dotti lattiferi e aumenta la quantità di latte.

Tuttavia, a differenza delle carote, il finocchio ha un altro delizioso vantaggio. Poiché supporta la digestione, supporta non solo la madre ma anche i problemi di indigestione del bambino. Come puoi vedere, il finocchio è una delle cose che le mamme che hanno partorito da poco e che allattano non dovrebbero mancare dalle loro cucine.

Questo è il motivo per cui il finocchio, che è stato utilizzato da molte mamme per molti anni, viene consumato principalmente come tè. Certo, è molto importante non esagerare e bere più di 2-3 tazze di tè al finocchio al giorno.

Alternativa al finocchio: aneto

L'aneto è uno degli alimenti che può essere utilizzato per aumentare il latte materno, proprio come il finocchio, perché è strutturalmente molto simile al finocchio. Soprattutto le mamme che non amano bere il tè al finocchio o che non possono bere questo tè per qualche motivo possono trarre beneficio dall'aneto con tranquillità.

Sarà molto meglio consumare le tue insalate arricchendole con aneto durante il processo di allattamento, poiché sarà più efficace consumarle fresche invece di aggiungerle ai tuoi pasti.

Spazioso: basilico

Un'altra delle verdure che le mamme non dovrebbero perdere dalla loro dieta quotidiana durante l'allattamento è il basilico. Il basilico, grazie alle sue abbondanti vitamine C e K, sostiene l'organismo e previene le riduzioni di latte indotte dallo stress oi tagli di latte creando un effetto rilassante nel corpo.

Se non vuoi incontrare situazioni come la diminuzione o la completa cessazione del latte materno causata dall'ansia, dall'ansia e dallo stress vissuti da molte mamme che partoriscono, dovresti aggiungere il basilico alle tue insalate, proprio come l'aneto, ed evitare situazioni che ti stresserà il più possibile. Ricorda, non c'è niente di più importante, di più prezioso di te e del tuo bambino.

Non senza: aglio

Se l'aglio non tocca il tuo corpo e non causa forti dolori allo stomaco, non hai motivo di non consumarlo durante questo periodo. Sebbene sia un alimento di cui alcune madri hanno paura di passare il suo odore nel latte e temono che possa causare gas nel bambino, l'aglio aiuta effettivamente il bambino a succhiare per un periodo di tempo molto più lungo.

Allo stesso tempo, aumenta la qualità del latte materno in quanto ci fornisce molte vitamine e minerali di cui il nostro corpo ha bisogno, proprio come noci e mandorle. La conclusione è che per un latte materno più nutriente, dovresti consumare molto aglio.

Doppio effetto: sesamo e olio di sesamo

Il sesamo e l'olio di sesamo sono tra i maggiori aiutanti delle madri durante l'allattamento. Perché contiene gli oli più sani necessari per il nostro corpo. In questo modo può essere supportato sia esternamente che internamente. Quando mangi 1-2 cucchiai di sesamo che puoi aggiungere ai tuoi pasti e insalate ogni giorno, c'è un grande aumento sia della qualità che della quantità del tuo latte.

Se massaggi la zona dell'addome e del torace con olio di sesamo dall'esterno, puoi prevenire l'usura causata dal parto e le crepe extra che possono verificarsi a causa dell'allattamento al seno. Cosa c'è di più.

E ovviamente il più importante: l'acqua

Indipendentemente da quanti modi si provano per aumentare il latte materno, non importa quanti tipi di cibo e bevande ci si aspetta, la cosa più semplice che una neomamma dovrebbe fare per assicurarsi di avere latte di alta qualità e abbondante è effettivamente consumare molta acqua .

Perché la maggior parte del latte materno è acqua. Quando il corpo della madre non riesce a trovare abbastanza acqua, non c'è abbastanza latte materno. Per questo motivo, le mamme che allattano dovrebbero assolutamente consumare la quantità di acqua raccomandata dal proprio medico durante il giorno.

Una nota importante: Le madri che hanno appena partorito e allattano dovrebbero evitare il più possibile lo stress. Perché lo stress è considerato una delle ragioni psicologiche più importanti che impediscono un adeguato apporto di latte materno. Allo stesso modo, è molto importante che le madri che allattano siano in costante contatto con i loro medici e controllino e facciano aumentare e perdere peso ai loro bambini. Non provare metodi diversi con informazioni per sentito dire per aumentare la tua produzione di latte. Non iniziare a usare cibi, diverse vitamine e farmaci, inclusi questi alimenti, senza consultare il medico. Non comportarti in un modo che potrebbe danneggiare te o il tuo bambino mentre stai pensando di aumentare la tua produzione di latte, diciamo solo.

Avere una lunga vita piena di salute e felicità con il tuo bambino!

messaggi recenti