Tom's Kitchen: un britannico stellato Michelin

Il menu, preparato da un famoso chef inglese con una stella Michelin, composto da prodotti locali e stagionali, è un marchio di successo famoso in tutto il mondo definito come una brasserie inglese. Sì, stiamo parlando della catena di ristoranti Tom's Kitchen, che ha aperto la sua prima filiale a Londra nel 2006 e in poco tempo ne ha raggiunte quattro.

“Può esserci un solo chef, ma la squadra è l'elemento più importante di un ristorante. È la squadra che fa funzionare il ristorante. Il ristorante non è niente senza una squadra " al primo ramo di Tom’s Kitchen, fondato da Tom Aikens, aperto fuori Londra. Food.com come ospite.

Abbiamo annotato per te le ricette ei suggerimenti di Tom's Kitchen sul menu, che include la classica cucina francese con tocchi moderni e le famose ricette britanniche.

In termini di gastronomia, ci sono sviluppi considerevoli nel nostro paese che rimangono nelle papille gustative. La moderna brasserie britannica Tom's Kitchen, che ha aperto le sue porte a Istanbul Zorlu Center nel novembre 2013, è una di queste. Conosciamo le differenze tra brasserie e bistrot, ma è utile toccare l'impianto per conoscere meglio il ristorante.

Il ristorante, che serve mattina, mezzogiorno e sera, ha una controparte per ogni ora del giorno. C'è una diversità che va direttamente proporzionale al tuo stato di fame. Lo chef stellato Michelin Tom Aikens ha messo la cornice molto chiaramente durante la creazione del suo marchio. La cucina di Istanbul è affidata allo chef e scrittore di cibo di successo Deniz Ahmet Köse.

Desiderava che i suoi ospiti si divertissero con le loro famiglie e gli amici, e mirava a riunirli attorno ai tavoli dove i piatti grandi e deliziosi profumavano abbondantemente durante i pasti. Quindi, possiamo dire che un concetto di decorazione semplice e discreto è in tasca.

È il momento per il design del menu. In sostanza, il concetto basato sulla stagionalità e sui prodotti locali si diversifica al suo interno. Lavorando per offrire i prodotti più freschi e naturali ai propri clienti, Tom Aikens e il suo team condividono che supportano l'agricoltura e la zootecnia sostenibili con piccole note sul menu. Per questo motivo le specie ittiche in via di estinzione come il pesce spada e il tonno non possono avvicinarsi al menu. Sottolinea che tutte le carni sono ottenute dalle regioni di Balıkesir, Afyon e Trakya e lasciate riposare per 21 giorni.

Mentre le bocche pronte stanno diventando acquose, almeno alcuni dei pasti dovrebbero essere menzionati uno per uno. Sebbene alcuni cibi che sono difficili da trovare nel nostro paese e che richiederanno tempo per essere accettati dalle nostre papille gustative sono compromessi, i menu dei ristoranti di Londra sono stati molto fedeli.

Inizi il tuo viaggio del gusto con antipasti come il semifreddo di pollo e foie gras, tartare di manzo, torta di granchio piccante, zuppa di pomodoro e mascarpon al forno, insalata di cicoria, feta di barbabietola. La ricotta fatta in casa viene servita con pane fatto in casa. Mentre si apre l'insalata di pompelmo con avocado, di cui riceviamo anche la ricetta, piano piano arriva il risotto ai frutti di mare. I fianchi di manzo al forno e il fegato di manzo sono i loro migliori accompagnatori accompagnati da patatine fritte al tartufo e zucchine grigliate.

Shepherd's Pie, un piatto britannico fatto in casa, che ti fa l'occhiolino con un mix di carne macinata persa nel formaggio e purè di patate. È uno dei piatti di nicchia del ristorante stesso. È finito? No. Il fish & chips in stile Tom's Kitchen, la cui miscela speciale ora puoi preparare a casa, passa davanti a te nella sua forma più inglese.

"Baked Alaska", che ha reso anche una festa visiva con un piccolo spettacolo di fiamme grazie al liquore all'arancia versato sopra, ricorda che è arrivata l'ora del dolce. La crema catalana di whisky e cannella, il crumble di pere e more ti fanno sentire la delicatezza del gusto della frutta. C'è anche una gamma dal muesli fatto in casa ai pancake ai mirtilli e alle uova reali nel menu del brunch del fine settimana.

Oltre alla carta dei vini accuratamente selezionata tra vini locali e stranieri per accompagnare il vostro pasto, c'è anche una carta delle bevande che offre una vasta gamma di opzioni. I Chelsea Gardens firmati Tom's Kitchen, la Margarita di Tommy e la Caipirinha alla fragola rendono i frullati a base di succhi di frutta fresca ancora più sani.

Puoi incontrare i tuoi amici da Tom's Kitchen, uno degli chef più ammirati e stimolanti del Regno Unito, noto per il suo stile innovativo e le interpretazioni creative della cucina francese contemporanea, e pensare che stai provando i sapori dello chef che ha molti libri di cucina.

Conosciamo il capo: Deniz Ahmet Köse, Executive Chef di Tom's Kitchen Istanbul, ha continuato la sua avventura del gusto, iniziata nel Dipartimento di Gastronomia della Yeditepe University, alla fine del primo anno alla Johnson & Wales University, una delle principali scuole di gastronomia del mondo. Dopo la laurea, Köse, che ha lavorato come assistente chef in ristoranti famosi come Nobu e Five Napkins a Miami, ha lavorato in Tom’s Kitchen dalla data della sua apertura dopo aver ricoperto posizioni importanti a Istanbul Zuma.

Indirizzo: Levazım Mah., Barbaros Bulv. Zorlu Center No: 1, 34340 Levazım

Come arrivare a Tom's Kitchen, Zorlu Center?

messaggi recenti