Guida romana estesa al mangiare e al bere

Doğacan Onaran, sociologo, gastronomo, scrittore di cibo e cuoco istruito, Food.com scritto per.

Buongiorno cari buongustai!

Sono a Roma da una settimana e con la polvere dei miei piedi volevo prepararti una guida per mangiare e bere. Se non sei mai stato a Roma, ti consiglio di trascorrere almeno 5 giorni interi per conoscere e capire la città. Infatti, 6 o 7. Perché anche se la città non è molto grande, l'elenco delle cose da vedere per metro quadrato è molto lungo.

Una volta che guardi, ti imbatti in un manufatto storico. Per scoprire cos'è cosa, mentre si tiene un libro romano in una mano, una macchina fotografica in una mano e un ombrello tra il collo e il braccio se piove, la bocca è aperta come un buffone di latticello "Dove sono?" hai la sensazione.

Quando torni a casa stremato la sera e se non ripeti il ​​tuo giro quotidiano, nulla verrà ricordato, anche l'informazione diventa minestra. Un riepilogo dell'intento dei compiti a casa funziona meglio. Certo, se hai l'opportunità di provare dolore ai piedi e bruciore ai polpacci.

Ho visitato molte città fino ad oggi, non ricordo di essere stato stanco e sfinito così. Sarà perché pensavo che più cose vedo, meglio lo so, ero in piena concentrazione a Roma. Tuttavia, la cosa più interessante per me era ovviamente mangiare e bere. Quindi ogni tavolo da pranzo era anche il mio tavolo di studio dove mi sedevo con fame e stanchezza. Ho costantemente preso appunti, fotografato tutto quello che ho assaggiato e scritto i miei commenti all'istante. Per non confondere gli indirizzi, ho ritirato le card o i voucher per ogni locale. Anche se lo condividevo giorno per giorno sul mio account Instagram, ora volevo mettere tutto insieme ed elencarlo. Spero che ti piaccia tanto quanto me e che visiti la città al massimo. Buon appetito a tutti in anticipo!

Caffetterie

• Coloro che vogliono bere un caffè mentre girovagano per il Pantheon, tostano il proprio caffè, Caffé Tazza d'OroAndiamo a. Espresso 0,90 €, Americano 1,20 €, acqua e wc gratis. Non c'è un tavolo all'interno, ma un piccolo suggerimento che sarà molto utile quando si visita la città: le panchine delle chiese o le scale delle fontane sono perfette per alleviare la stanchezza. Se il tempo è bello, è la pittura ad olio per il tuo piacere.

Bar de SantisÈ al vostro servizio per tutte le vostre esigenze di caffè e bevande dalle 07:00 alle 20:00 tranne la domenica in Via del Governo n ° 122. Un caffè locale, piccolo, carino e senza pretese. Ideale per respirare ed evitare la folla dopo aver girovagato per Piazza Navona. Inoltre, l'espresso costa solo 0,80 €. Cosa si può volere di più a Roma!

Caffè GrecoÈ una tappa da non perdere mentre si passeggia per Piazza di Spagna. Molte persone amano. Molte guide turistiche o articoli romani ti indirizzeranno qui. Puoi andare anche solo per vedere l'atmosfera. Fondato da un greco nel 1760, il caffè era un tempo un luogo famoso dove famosi poeti e scrittori bevevano i loro caffè. Bene, ora non ha perso nulla della sua reputazione. Hai la possibilità di essere servito nel bar all'ingresso o da camerieri janti seduti nella lounge.

• Se ti si gratta lo stomaco mentre guidi verso il Vaticano, la tua prima fermata è uno dei fast food sulla destra, appena prima dell'uscita della metropolitana: Bar Parent (Via Ottaviano, 33 00192 Roma). Con il caffè, dolce o tramezzine, sei pronto per il giorno del cerchio.

Caffè PerùÈ un posto dove fare una pausa mentre si è intorno a Campo de Fiori. Il loro motto: "Ovunque mangiano i romani, è un buon posto". Sono anche assertivi. In effetti, anche i romani mangiano qui. Anche i non romani. È un piacere speciale scrivere una cartolina ad un amico seduto sui suoi sgabelli davanti alla porta e sorseggiando il tuo caffè.

Fornelli

Pastificio (Via della Croce, 8 00187 Roma) è un carboidratore dove puoi entrare e uscire, se hai fame come un matto mentre girovaghi per i vicoli di Piazza di Spagna. Vendono la loro pasta fatta in casa solo due volte al giorno, alle 13:00 e alle 18:00 tutti i giorni, pronta per essere mangiata con salse fatte in casa, e meritano una lunga coda alla loro porta. Inoltre, un bicchiere di vino rosso della casa e acqua sono anche un regalo! E tieniti forte, costa solo 4 euro per essere pieno qui. Mamma mia!

• Preferito dalla gente del posto durante la pausa pranzo Antica Birreria Peroniprende il nome da Peroni, la birra più apprezzata di Roma. È un posto dove puoi mangiare a un prezzo accessibile ascoltando forti conversazioni in italiano, ma non dovresti aspettarti prodotti molto, molto gustosi. Nonostante tu sia un birraio, ti consiglio di bere vino bianco ghiacciato, perché una birra piccola costa 5 euro, mentre mezzo litro di vino costa 3,5 euro.

Pizzeria alle carrette (Via della Madonna dei Monti, 95, 00184 Roma) è una pizzeria da scegliere per cena dopo aver girovagato per il Foro. Le pizze che cuociono sul fuoco di legna sono raccolte sotto due rubriche principali come rossa e bianca, e sono di vario genere. Tieni presente che apre alle 19:00.

• Dopo aver visitato il Colosseo, il mio suggerimento locale per un meraviglioso tavolo italiano è: Trattoria luzzi (Via di San Giovanni in Laterano, 88, 00184 Roma). Puoi trovare tutta la cucina romana a prezzi convenienti. A mezzogiorno è molto affollato e i dipendenti vengono qui perché. Capo ristorante artigianale. Quindi puoi aspettare a lungo. Oppure, come noi, hai la possibilità di andare un po 'presto (poco prima delle 12) e di sederti comodamente. Come introduzione, abbiamo scelto bruschetta e insalata mista, poi lasagne e tiramisù, e ci siamo alzati molto contenti.

Pizzeria da baffetto, Via del Governo Vecchio 114. La pizza è costosa rispetto al resto di Roma, ma penso che facciano la pizza più sottile. Sottile come la carta. Come ho capito dalle fotografie sul muro, il soprannome del proprietario è baffetto, che significa "baffi". Tuttavia, non era al suo lavoro. La nostra scelta è stata la Pizza Baffetto, con carciofi, uova, carne macinata e cipolla. Conta come spuntino per due persone, ma con una soda italiana ti terrà per 2-3 ore. Francamente, la scontrosità dei dipendenti ci ha infastidito. Sono tutti amici infelici!

• Se sei andato nell'unico quartiere ebraico di Roma, Ghetto Hostaria Da GiggettoNon ti è possibile non passare, non vedere quell'enorme albero di carciofo davanti a te, fare una bella festa. Le specialità sono sempre fritte: supplì (polpette di riso con mozzarella e salsa di pomodoro), mozzarella e fiori di zucca con acciughe, carciofi fritti, patate e crocchette di pesce. Apre alle 19:30 la sera, potrebbe essere richiesta la prenotazione in alta stagione.

Cantina e Cucinaè un luogo allegro e moderno con molti arredi che dall'esterno sembra un bazar. Sottolinea che hanno modernizzato i menu con il tradizionale. Generalmente la scelta dei giovani. Il loro motto è "sorridere è gratis". Una carbonara di carciofi e un arrosto di carne sono sufficienti per due persone. Sei anche pieno di vino con esso. È aperto tutti i giorni dalle 11:00 all'01: 00.

Grillista

Porca vacca (Via dei Sabelli, 101, 00185 Roma) è il proprietario dei pasti che ci ricompensiamo la sera di una giornata passeggiamo senza mangiare nulla tutto il giorno. Come l'area circostante la stazione ferroviaria principale di ogni città, Roma è vergognosa, ma se cammini verso la destinazione con ritmo veloce, va bene. Apre alle 19:00 e il servizio è veloce. Supplì come Girizgah, carciofo alla romana, bistecca italiana a cottura media come piatto principale, rucola in cima, pomodoro, parmigiano grattugiato, insalata mista accanto, tiramisù della casa e caffè in cima. Ora puoi andare a casa e dormire a lungo.

Snackers

Mami; Dopo essersi stancati e affamati in giro per Piazza Navona, Pantheon e Fontana di Trevi, sembra una medicina al tuo desiderio "se troviamo uno spuntino, ma lo inghiottiamo". Leggero, gustoso e conveniente. Puoi ottenere una fetta di pizza a peso. In vendita anche riso fritto e polpette di formaggio. Riuscito.

Panino romanesco (Via di Parione, 34, 00186 Roma) è una delle rare attività commerciali italiane ad essere toccata dalla mano di una donna. Responsabile del mangiare cibo casalingo sul pane. I prezzi sono molto convenienti, c'è molta varietà. Deliziose le polpette con carciofi alla romana e salsa di pomodoro.

• Per gustare al meglio i sapori italiani La ProsciutteriaDovresti assolutamente venire a, dire vino rosso e fare schiaffo. Proprio come fanno i locali. Dovrebbe anche trovare la pace della mente sapendo che i suoi prodotti provengono dalle sue stesse fattorie. Che tu voglia un panino o un piatto condiviso, dovresti decidere in base al tuo stato di fame.

• Ti sei sentito Tramezzini mentre camminavi da Piazza Spagna verso Popolo? Poi l'indirizzo Il Barretto (Via del Babuino, 120). Il salmone è fantastico! E solo per 2 euro. Vino, caffè, torta ecc. ci sono anche.

• Essere sia un ristorante che un bar-caffetteria Terre d'AcquaIl pranzo inizia alle 13:00, ma prima è ideale anche per caffè e snack. Il pezzo forte del locale, che propone per la sera sapori tipici italiani, sono le insalate, la pasta e le pizze, i dolci, il caffè e i panini.

Forno Campo de 'FioriCome suggerisce il nome, un delizioso panificio. Proprio in Piazza Campo de 'Fiori. Va di nuovo veloce. La pizza al taglio di fiori di zucca è un'altra. Puoi trovare biscotti e tante cose dolci e salate. Tutto viene venduto a peso.

Pasto (Via del Governo Vecchio, 90, Roma) è un paniniere molto pulito e attento. Ha prezzi che vanno da 3,5-5 euro e quasi 20 varietà. Sono in dimensioni che soddisfano oltre a sopprimere la fame.

Drink di piacere serale

Caffè della Paceè uno dei bar-caffè caratteristici. Nessun cibo, solo bevande alcoliche o analcoliche. Servito con patatine o arachidi. Penso che l'unica cosa negativa dentro sia la musica. Ma non dà nemmeno fastidio. La sua luce è scarsa e l'ambiente è gradevole. Le cameriere hanno successo, le bevande sono ottime. Aperol Spritz e Campari Passion costano 7 euro ciascuno. 1 bicchiere di Nero d'Avola 5 Euro. Password Internet: password. Deve essere visitato.

Gelateria

• A differenza del generale GiolittiIn o San crispinoNon dirò di mangiare il gelato. Perché ha un'esplosione di entrambi: Gelateria del teatro (Via del Coronari, 65). All'ingresso, ottieni un numero progressivo come se fossi in una coda di banca, in modo che nessuno ti salti davanti e ti infastidisca. Non è una cattiva applicazione. Puoi solo decidere quello che vuoi tra dozzine di tipi e dimensioni fino a quando non è il tuo turno. Mentre guardi la cucina con la facciata in vetro, il tuo gelato sta volgendo al termine. Dici la dolce vita e prosegui per la tua strada.

Gusto stagionale: Puntarelle

Conosciuto anche come cicoria italiana. È più comune da marzo a maggio. È conosciuto in ogni regione d'Italia e anche nel suo nome vengono organizzati festival. Il calcio è abbondante. Punta significa punta in italiano. Prende il nome da qui. Qualcosa di simile a punta. I romani preparano una salsa con acciughe, aceto, aglio schiacciato, sale e pepe, versatela nella puntarella e servite. Significa mamma mia per noi.

messaggi recenti