Che cos'è l'avvelenamento da funghi, quali sono i sintomi dell'avvelenamento da funghi?

Fungo; È un alimento sano e nutriente che aggiungiamo ai pasti e che talvolta utilizziamo come piatto principale e talvolta come antipasto. I funghi che di solito acquistiamo e produciamo sono funghi coltivati. Questi funghi sono orecchiabili con le loro forme piccole e bianche.

Tuttavia, ci sono alcuni punti a cui dobbiamo stare attenti quando acquistiamo dei funghi o li raccogliamo in natura. Perché, come è noto, i funghi, quando sono velenosi, possono provocare enormi effetti negativi sulla vita umana, e anche il risultato può portare alla morte. Oltre ai funghi commestibili in Turchia, è importante eliminare gli effetti dei funghi che mangi.

Pertanto, dobbiamo completare le nostre informazioni incomplete sull'avvelenamento da funghi e funghi.

Come avviene l'avvelenamento da funghi?

Avvelenamento da funghi; Si manifesta a causa delle sostanze tossiche contenute nei funghi raccolti dalla natura, in scatola o crudi dal mercato. Nell'avvelenamento da funghi, non importa se il fungo è cotto o crudo. L'avvelenamento può verificarsi in entrambe le condizioni.

L'avvelenamento da funghi è più comune nei mesi primaverili e autunnali. Dopo una forte pioggia, alcuni dei funghi spore sono una grande fonte di veleno.

Quali sono i sintomi dell'avvelenamento da funghi?

L'avvelenamento da funghi varia a seconda del tipo e del tipo di fungo mangiato. Mentre alcuni avvelenamenti da funghi danno i primi sintomi dopo 2 ore, alcuni possono manifestarsi dopo 6 ore, alcuni dopo 8 ore e alcuni dopo 24 ore. Pertanto, quando vengono rilevati per la prima volta i sintomi di avvelenamento da funghi, è necessario consultare un medico.

Allora quali sono i sintomi: Nausea, vomito, sudorazione, diarrea, febbre, polso alto, disturbi visivi, arrossamento del viso e del collo, dolore addominale e vertigini.

Quando iniziano a comparire i primi sintomi di avvelenamento da funghi, dovresti andare direttamente da un medico. In caso contrario, le funzioni del fegato, dei polmoni, del cuore e del cervello potrebbero rallentare e quindi arrestarsi.

Cosa si dovrebbe fare nell'avvelenamento da funghi?

Quando si osservano sintomi di avvelenamento da funghi, il medico dovrebbe essere visitato per primo e, se può essere assunto, il fungo ritenuto velenoso dovrebbe essere sottoposto al medico per il test. In questo modo viene facilitata la diagnosi definitiva della presenza di avvelenamento da funghi.

Se non puoi portare il fungo con te, devi raccontare la storia dell'avvelenamento. Renderà più facile per il medico diagnosticare e diagnosticare problemi come dove hai mangiato il fungo che sospetti e come lo mangi.

Poi arriva l'applicazione del trattamento consigliato dal medico. L'avvelenamento, che a volte può essere risolto con la terapia sierica, viene generalmente interrotto con la lavanda gastrica seguita da farmaci.

Come evitare l'avvelenamento da funghi?

Il modo più semplice per prevenire l'avvelenamento da funghi è consultare un esperto di funghi di cui ti puoi fidare se stai raccogliendo funghi dalla natura. Sulla base delle informazioni fornite da questa persona, puoi capire se il fungo è velenoso o meno.

Puoi anche scegliere dall'elenco di funghi commestibili che vedi.

Dovresti prestare attenzione se i funghi che acquisti dal mercato sono approvati. Ad esempio, quando vuoi acquistare funghi di faggio, noti anche come funghi ostrica, assicurati che questo prodotto sia confezionato e che tutti i controlli siano stati effettuati.

messaggi recenti