Come sacrificare? Tecniche di taglio della carne sacrificale

Mentre i giorni in cui abbiamo chiesto quando Eid al-Adha erano proprio come ieri, la Festa del Sacrificio è già arrivata con tutta la sua abbondanza. Lo shopping febbrile è iniziato nei mercati Qurban, sono già dopo gli ultimi biglietti di autobus e aereo che andranno nel paese, la pace dell'unità ha già iniziato a circondarci.

Certo, è tempo di imparare le regole che dovrebbero essere applicate correttamente durante l'Eid al-Adha, il simbolo di tutte queste bellezze, spirito di solidarietà, unità e solidarietà. Perché certe regole e pratiche sono molto importanti affinché il culto che si terrà nell'Eid al-Adha possa essere eseguito correttamente e in modo sano. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a non infliggere dolore all'animale da sacrificare, a compiere i passi necessari in sequenza durante la macellazione e, infine, a pulire e distribuire correttamente l'animale.

Diciamo che tutti dovrebbero apprendere queste informazioni prima che arrivi la mattina di Eid, e iniziamo.

Dove dovrebbe essere massacrato il sacrificio?

Il luogo in cui verrà effettuato il sacrificio dovrebbe essere conforme alle condizioni igieniche. Quando il processo di macellazione viene effettuato nei mercati degli animali e nelle aree di macellazione stabilite dai comuni ogni anno per l'Eid al-Adha, viene assicurata sia la pulizia ambientale che i problemi che possono verificarsi durante la macellazione vengono eliminati.

Macellare una vittima in luoghi pubblici come giardini, terreni liberi, parchi e mare provoca inquinamento ambientale. Questo inquinamento può raggiungere dimensioni che in seguito influenzeranno la salute umana. Pertanto, la macellazione sacrificale non dovrebbe essere eseguita in nessuna area che i comuni non designano come luoghi di macellazione.

La macellazione sacrificale eseguita su appuntamento in aree di macellazione private è adatta alle condizioni religiose in quanto eseguita da professionisti. Inoltre, gli obblighi religiosi sono adempiuti nelle sezioni svolte dai macellai che conoscono il loro lavoro e il culto è completamente completato.

L'animale può essere ferito e le persone possono essere ferite da vari incidenti causati dai sacrifici fatti da dilettanti. Quindi, assolutamente e assolutamente, le vittime dovrebbero essere affidate a mani professionali.

Come macellare l'animale senza soffrire?

È molto importante che l'animale sacrificato non soffra e non subisca danni per poter praticare correttamente l'adorazione. Bisogna fare attenzione a non tenere gli animali sacrificali fianco a fianco in modo che possano vedersi l'un l'altro e a proteggerli da movimenti e urti duri durante il trasporto.

L'animale può perdere i sensi. Per questo, le persone esperte dovrebbero usare tecniche adatte alla religione. Altrimenti, l'adorazione non sarà accettata. Il dolore sarà ridotto al minimo quando coloro che non vogliono correre un tale rischio si assicureranno di essere massacrati da specialisti in aree speciali create per questo culto.

L'animale che viene investito in qibla va tagliato con coltelli affilati che renderanno più facile e veloce la macellazione. Se la vena vitale dell'animale viene tagliata entro 45 secondi dall'apertura del collo, la durata della sofferenza dell'animale sarà ridotta al minimo.

Come viene pulito l'animale?

Il primo passo nel processo di pulizia dell'animale sacrificale sarà scuoiarlo. Leccare il sale alla vittima prima del macello rende più facile scuoiare l'animale.

Il processo di pulizia inizia con la pelle dell'animale, dopo aver nuotato fino a metà della vita e averlo appeso sopra le zampe posteriori. Il suo stomaco è diviso e la parte biliare è legata per prevenire la contaminazione della carne. Quindi la trippa e gli intestini vengono rimossi.

Infine, la carne sacrificale tagliata viene distribuita ai bisognosi e al proprietario della vittima in quantità adeguate. Se hai domande sulla distribuzione della carne sacrificale, possiamo portarti immediatamente al nostro articolo Come distribuire carne sacrificale. Ricorda, tutto ha un modo.

messaggi recenti