Zio Sedat, padre di Murat Dalkilic, che vendette Doner in Montenegro e aprì la sua casa ai viaggiatori turchi

Oggi vi parleremo di zio Sedat, un padre che riscalda le persone con la sua ospitalità, sincerità e calore.

Sedat Dalkılıç vive a Budva, una città del Montenegro, e qui gestisce un piccolo doner kebab.

Ciò che lo porta alla nostra agenda sono le storie vere condivise nel gruppo Interrail Turchia su Facebook. Perché apprendiamo che lo zio Sedat accoglie i turisti turchi che vengono a casa sua, li nutre, li beve e li aiuta a raccogliere bei ricordi senza pagare un centesimo.

Inoltre, lo zio Sedat non è uno sconosciuto. È il padre del famoso cantante Murat Dalkılıç.

Accoglie i viaggiatori turchi nella sua casa, quelli che vengono a dormire nella stanza di Murat Dalkilic

Abbiamo accennato brevemente allo zio Sedat sopra, ma per conoscerlo meglio, dovresti ascoltarlo dai viaggiatori che lo hanno incontrato personalmente.

Cominciamo con uno adesso:

"Ora è andata così, padrone, sto entrando a Budva da Cattaro 3 notti fa. Come sapete, qui si usa l'euro ed è tutto molto costoso. Sono andato in un ristorante turco e ho chiesto un posto sicuro dove dormire. la mattina con un'amaca. Naturalmente allora non conosco la città. Il proprietario ha detto: "Che mattina o quando vieni, sii mio ospite". Quando ha detto che ero molto felice o qualcosa del genere, siamo tornati a casa con Zio Sedat e ne ha parlato. Ha aperto l'argomento quando ha detto questo e questo. "Oh che bell'hobby?" Ho detto: "Naturalmente, per hobby." Ho detto: "Se la sua voce è buona, può effettivamente venire fuori da qualche parte". Ha detto: "È già in alcuni posti". Ho detto: "No, hanno più concerti". Ha detto: "Concerto? Conosco tuo figlio, zio Sedat?" "Non lo so, forse conosci Murat Dalkılıç."

Mettiti in viaggio, la strada è piena di belle storie ".

Non manca ai pasti di chi si dice ospiti di Dio

Un'altra storia su zio Sedat è la seguente:

"Ciao ragazzi. Mentre stavamo cercando un ostello a Budva, che è la quarta tappa del mio tour nei Balcani, abbiamo incontrato il fratello di Sedat Dalkılıç, il padre di Budva Doner, Murat Dalkılıç. Ha detto: 'Di cosa hai bisogno l'ostello, stai con me 'ed è molto bello per 2 giorni, lo ha ospitato in modo molto amichevole. Ha mantenuto la mia colazione e la cena lì. Lo ringrazio molto ".

La reputazione di zio Sedat si diffonde man mano che si diffonde

La storia di un viaggiatore è la seguente:

"Saluti, bella gente!

Abbiamo completato il nostro tour balcanico di 15 giorni, che sono andato con la mia ragazza, con 5 paesi e 10 città.

La nostra ultima tappa è stata Budva.

Di recente, abbiamo avuto un'idea di Budva Döner con la condivisione di amici in questo gruppo. (Vorremmo ringraziare quegli amici.)

Dopo aver lasciato il terminal degli autobus di Budva, ci siamo imbattuti in Budva Doner mentre ci stavamo dirigendo verso il centro città.

Imprenditore, persona allegra, padre di Murat Dalkılıç, Sedat Abi, con la sua meravigliosa ospitalità, ci ha subito accolto e gli ha offerto dei dolcetti.

Quando abbiamo appreso che ci trasferiremo da Budva a Tirana dopo 2 giorni e staremo in ostello per 1 notte e dormiremo la notte successiva:

- Succede !? Lasciate che vi dia le chiavi di casa mia, rimanete con me, non dormite fuori, ragazzi. Vieni a casa è disponibile!

Ha detto e ci ha ospitato meravigliosamente per 1 giorno e 1 notte. Abbiamo condiviso la sua piacevole conversazione, ci siamo divertiti moltissimo. Non possiamo ringraziarlo abbastanza!

Se ti capita di essere a Budva, fermati a Budva Doner e assaggia il doner! Saluta Sedat Abi anche da parte nostra! "

Il calore di mio padre è chiesto da zio Sedat

In un altro post, sentiamo più da vicino il cuore caldo di zio Sedat:

"Mentre stavamo cercando l'indirizzo del nostro divano, che abbiamo potuto trovare solo per il nostro primo giorno nella nostra rotta balcanica di 15 giorni, dove avevamo 2 fratelli, a Budva, dove prevediamo di rimanere per 3 giorni, ci siamo avvicinati e ha detto: 'Vorresti che ti aiutassi ragazze? Abbiamo conosciuto zio Sedat, il proprietario di Budva Döner, dai posti qui. Era il padre di Murat Dalkılıç. È scappato dal trambusto di Istanbul e si è stabilito a Budva, gestisce un negozio di doner. Quando ha saputo che saremmo rimasti a l'indirizzo che stavamo cercando solo 1 giorno dopo averlo servito, ha detto: "Non preoccuparti, ti do la chiave di casa mia, resta con me" e ci ha ospitato come piremi per tre giorni. il calore di un padre con i frutti che ha preso e persino sbucciati per noi Se ti capita di essere a Budva, fermati sicuramente, bevi il suo tè, assaggia il suo doner e porta i nostri saluti.

Se ti trovi sulla tua strada, non dimenticare di fermarti a Budva Döner e chiedere la memoria di zio Sedat.

Lascia che questo bellissimo post dica l'ultima parola:

"Cara famiglia Interrail, siamo a Budva, una delle tappe del nostro tour nei Balcani. Abbiamo incontrato nostro fratello Sedat Dalkılıç, il padre di Murat Dalkılıç, il proprietario di Budva Döner, il nome popolare e ben noto del nostro gruppo. Noi Vorrei ringraziare nostro fratello Sedat che ci ha accolto molto bene. Se cade a Budva, non dimenticate di visitare nostro fratello Sedat ".

Abbiamo una conoscenza molto affettuosa lì ora che andremo ad assaggiare il doner se verremo a Budva!

Meno male che hai un bel cuore, zio Sedat! <3

messaggi recenti