Come pulire un tagliere di legno?

Alcuni utensili da cucina sono più ostinati nel mantenere quei batteri minuscoli e subdoli che non possiamo vedere con i nostri occhi. I taglieri, soprattutto quelli in legno, sono uno di questi oggetti.

"Come pulire?" Più precisamente, considerando la differenza tra pulizia e disinfezione, "Come viene disinfettato?" Prima di entrare nell'argomento, abbiamo alcuni suggerimenti che porteranno una nuova passione nel rapporto tra te e il tuo tagliere:

-Non lasciare mai il tagliere in acqua.

-Dopo ogni utilizzo del tagliere, puliscilo prima con un panno, poi lascialo asciugare verticalmente contro un muro o una superficie simile.

-Ideale per taglieri in legno, verdure dure, carne e frutta dura. Tuttavia, sarà più igienico scegliere taglieri di plastica per formaggi a pasta molle o verdure e frutta che lasciano il loro colore al taglio.

-Mai e poi mai lavare il tagliere in lavastoviglie, soprattutto quelli in legno.

-Lubrificare periodicamente il tagliere di legno con olio d'oliva. Prendere un cucchiaio di olio d'oliva con l'aiuto di un tovagliolo di carta e strofinarlo sul tagliere allunga la vita del tagliere di legno e aggiunge salute ai pasti che prepari utilizzandolo.

Ora, se sei pronto, possiamo spiegarti passo dopo passo il metodo per disinfettare le tue assi di legno.

Prima di iniziare a disinfettare, mettiamo la nostra tavola orizzontalmente sul banco.

Una nota importante qui: ciò che conta con il tagliere è la dimensione! Perché le dimensioni del tagliere ne determinano la funzione. Più è grande, più è comodo lavorare durante la cottura.

A questo punto ciò di cui abbiamo bisogno è: salgemma!

Se lo desideri, puoi usare un altro tipo di sale. Ad esempio, il sale da cucina ha anche proprietà disinfettanti.

Cospargiamo abbondantemente di sale sul tagliere.

Il nostro prossimo ingrediente è un limone succoso.

Per estrarre meglio il succo dal limone, schiacciamo il limone con il palmo della mano prima di tagliarlo a metà.

Dopo aver tagliato a metà il limone, strofiniamo il sale sul legno in modo che sia bagnato.

Continuiamo lo stesso processo fino a quando non c'è più spazio sulla lavagna per il limone.

Prestiamo particolare attenzione ai bordi e agli angoli dove pensi che i batteri possano accumularsi.

Terminato il lavaggio con sale e limone, passiamo il tagliere nell'acqua e lo lasciamo asciugare. È così semplice!

Noterai che è più pulito anche quando tocchi il tagliere dopo che il processo di lavaggio è terminato.

"Le immagini non mi bastano, voglio un video!" per chi dice:

messaggi recenti