Ristorante Grand Hyatt 34: la prova che la cucina aperta è provocatoria

Se non sei un turista e allo stesso tempo non hai esplorato un nuovo paese o città in cui alloggi, non preferiresti pranzare o cenare nella cucina di un hotel. Dico ripensaci. 34 Ristoranti che servono all'interno del Grand Hyatt situato a Taksim, dove batte il cuore di Istanbul; con il suo profumo caldo al naso, ei suoi sapori di cucina aperta che toccano i tuoi occhi nelle fasi di preparazione, di quelli che spezzeranno questa catena. Come Yemek.com, ci siamo andati personalmente, abbiamo annusato l'odore e abbiamo toccato la cucina.

Completando il concetto di servizio personalizzato di 34 con piccoli tocchi unici, il team di cucina sottolinea che sono molto risoluti con la loro calda decorazione combinata con l'architettura moderna, spettacoli di cucina dal vivo, fiducia in se stessi e layout di cucina aperta, che è un indicatore di pulizia a livello internazionale standard. Il menu, che si fonde con il calore del Mediterraneo e dei sapori tradizionali a fuoco lento, porta la firma dello chef italiano di fama mondiale Fabio Brambilla e l'attesa è sempre di più.

Brambilla adatta il concetto di "Food under the Sun", che è alla base della cucina mediterranea e turca, nella sua cucina, ei piatti preparati davanti ai suoi ospiti sono gravati dalla responsabilità di studenti curiosi che sono stati ospiti di dilettanti lezioni in una scuola di cucina privata prima di assaggiarli. Cosa posso ottenere da questo banchetto visivo, che assaggerò tra un attimo, mentre stai sognando "lo adatterò a casa, sprecherò la maggior parte degli ingredienti, ma non avrò paura, ci riproverò".

"Cucina" dove potrete ospitare i vostri ospiti speciali al 34 con Fabio Brambilla, "Smoke House" con forno e grigliate marinate con salse speciali, "Salumi & Formaggi" con 30 diverse varietà di formaggi, prodotti di salumeria e antipasti. nella tua memoria.

Se sei uno di quelli che pensa che dovrei fare due giri al ristorante dopo il pasto principale in modo che quello che mangio non mi si attacchi, è solo questione di tempo prima che te ne pentirai. Significa che sei arrivato alla sezione "Pasticceria", che comprende una varietà di giocattoli e torte e dessert colorati che ti sei perso quando entri nel locale. Sta a te prendere il controllo di te stesso e continuare la tua vita attraverso la sofferenza.

Pensiamo che almeno un sapore che piace alle tue papille gustative catturerà il tuo cuore; 34 Restaurant, dove la decorazione impreziosita da vetro, pietra, marmo e alberi esotici accarezza la tua anima, può essere un punto di sosta dove vuoi ritagliare il tempo per una cena speciale e un laboratorio che rimanga nel tuo palato.

Conosciamo il capo: L'Executive Chef milanese, nato in Italia, che ha dimostrato il suo successo con numerosi premi, ha iniziato la sua carriera in ristoranti locali in Italia, ha partecipato più volte alle competizioni Chaine de Rotisseur nella categoria "Miglior Under 23 italiano" e ha partecipato a il concorso regionale nel 1987 ed entrambi a livello nazionale nel 1988., oltre a vincere il concorso a livello europeo. Fabio Brambilla, che ha lavorato a lungo in America, durante la sua permanenza qui non ha rinunciato alla sua terra, l'Italia, e ha seguito costantemente le innovazioni di questa cucina. Lavorando in molti paesi, Brambilla ha esperienza nella cucina internazionale nonché esperta in cucina italiana. Affermando che la cucina italiana differisce a seconda delle tradizioni e della cultura, lo chef afferma di amare particolarmente il pesce utilizzato in questa cucina.

Fabio Brambilla, che ha lavorato in molti hotel a 5 stelle in Italia, è stato anche executive sous chef presso l'Hyatt Regency Warsaw per 3 anni. Oltre alle sue esperienze internazionali, nel 2005 è stato pubblicato il primo libro di Fabio Brambilla "Party Food". Dopo aver lavorato per 10 anni in vari paesi del mondo, è venuto a Istanbul e ha presentato ai suoi ospiti sapori italiani e mediterranei nella cucina del Four Seasons Hotel Bosphorus. Successivamente, dopo aver visitato alcuni paesi, è tornato a Istanbul e dal 2012 lavora con successo come Executive Chef al Grand Hyatt Istanbul.

Indirizzo: Grand Hyatt Istanbul Taşkışla Caddesi No: 1 Taksim

Come arrivare al Grand Hyatt 34 Restaurant?

messaggi recenti