Ricetta per involtini di carne, come è fatto?

A pochi passi dalla Basilica di Santa Sofia e dal Palazzo Topkapi, il ristorante Deraliye è un grande cancello che si apre su Piazza Sultanahmet. Servendo nel vecchio edificio delle entrate, uno dei primi edifici del periodo repubblicano, Deraliye, che è uno dei quaranta nomi di Istanbul e significa la porta alta, accompagna i suoi ospiti in un'avventura storica accompagnata dalle prelibatezze della cucina del palazzo .

Food.com Abbiamo ricevuto le ricette del ristorante Deraliye, dove è stata compilata la cucina ottomana, dal giovane chef Uğur Kuş, per te nelle riprese in cui sentiamo la ricchezza storica dei piatti del periodo di Solimano il Magnifico.

Situato sulla storica penisola a pochi passi dalla Moschea Blu, il ristorante è uno dei rari posti dove si possono gustare i sapori della cucina ottomana oggi. In questo viaggio, dove puoi conoscere il gusto dei sultani, c'è una cultura che si estende dall'Asia centrale all'Iran e alla cucina persiana e dall'Anatolia ai Balcani.

Il ristorante Deraliye, che presenta piatti dell'era di Solimano il Magnifico, un imperatore che governa il mondo nel suo menu invernale, è stato creato nel novembre 1539, utilizzando i registri del libro "A Feast Book" del matrimonio della circoncisione dei figli di Kanuni, il principe Beyazid e il principe Cihangir, nel palazzo di Edirne. Pasti preparati con materiali e tecniche originali sono stati interpretati tenendo conto delle abitudini alimentari odierne.

Una selezione di pentole, piatti ripieni, carni di agnello al forno, halva e sorbetti cucinati nella Matbah-ı Amire (cucina del palazzo) da presentare a sultani, sultani, principi, visir, madri e ospiti che vivono nel palazzo è conservata oggi a Deraliye Cucina.

Gerdaniye, una sorta di polpette ripiene di carne macinata, mandorle, pistacchi, ribes, rosmarino e spezie varie, a base di carne di collo di agnello e servite con salsa di prugne, sono una sorta di polpette ripiene Arefe Meatballs, manti aperti a mano ripieni di spinaci e vari formaggi. Piruhi, Mele cotogne ripiene di melassa, Branzino alle mandorle, Zuppa di mandorle con un sapore meraviglioso in bocca, Kariye Pilaki cotto in acqua di pesce con verdure e Levzine, una polvere di mandorle halva, mostrano come si è sviluppata la cultura culinaria ottomana e il gusto dei sultani.

Mahmudiye (pollo del villaggio con miele, limone, spezie piccanti) e Mutancana (agnello con miele, albicocche secche, scalogno in casseruola), che sono esempi di armonia dolce-salata, agrodolce, Melone ripieno, Pasticceria Gemici al miele, pure come Boran, che è nel menu per gli ospiti vegetariani -i Hassa (spinaci borani con aglio e yogurt), Porro Kale (porro con aneto, ceci, riso, cipolle e uova), Bietola con aromi delicati.

Un altro dettaglio che entusiasmerà chi è appassionato di storia e gusto è che il menù del Ristorante Deraliye verrà rinnovato in primavera. C'è già un lavoro febbrile in cucina per i piatti della cucina di palazzo a tema conquista del periodo del sultano Mehmet il Conquistatore.

Il ristorante Deraliye è uno dei rappresentanti di nuova generazione della cucina ottomana per sentire la ricchezza storica sul palato, per assaggiare i deliziosi piatti preparati con la cura dei sultani e per sentire la cultura ottomana nella penisola storica.

Conosciamo il capo:Uğur Kuş, nato nel 1988 a Balıkesir, Gönen, ha lavorato come addetto alla cucina e ai servizi in piccoli ristoranti artigianali a causa del suo interesse per la cucina. Dopo essersi laureato presso l'Università Uludağ, Dipartimento di Finanza, ha lavorato in molti ristoranti all'Istanbul Doors Academy dopo la sua formazione culinaria e da settembre lavora al Deraliye Restaurant come Chef, con la sua umile espressione, invece che come Executive Chef .

Indirizzo: Divan Yolu Caddesi Ticarethane Sokak No: 45 Sultanahmet

messaggi recenti