Hoya Cornosa in crescita, cura dei fiori di cera a casa

Un altro nome per il fiore della candela, che è una specie tropicale, ma che puoi facilmente coltivare a casa tua, in vaso, è "hoya". Questa pianta è tra le piante da interno preferite dagli amanti dei fiori con il suo profumo delizioso e profumato, i fiori dall'aspetto bellissimo e le foglie verde brillante.

Quali sono le proprietà del fiore di cera?

Il fiore di cera ha un grappolo di piccoli fiori rosa e bianchi a forma di stella. Quando si apre, è possibile vedere sui fiori goccioline di miele, insieme al suo profumo profumato. A causa della sua consistenza carnosa e cerosa, è chiamato fiore di cera. I fiori differiscono per dimensioni e colore a seconda della loro specie.

Può essere modellato man mano che i suoi rami sottili si allungano. Può essere sostenuto da un bastone ed esteso verso l'alto. Le due estremità dell'asta di supporto sono immerse nella pentola l'una di fronte all'altra e i rami del fiore di cera possono essere avvolti attorno ad essa per formare una forma rotonda oppure i rami possono essere appesi. Il suo sviluppo non è molto rapido. Mentre l'area luminosa cresce più velocemente negli ambienti caldi, il suo sviluppo rallenta con il freddo. Inoltre, i tassi di crescita dei diversi tipi di fiori di cera variano.

Quali sono i tipi di fiori di cera?

Ci sono oltre cento specie di fiori di cera, che sbocciano in diversi colori e forme. Carnosa, Carnosa variegata, Obavata, Compacta sono le più comuni tra queste.

Come far crescere un fiore di cera a casa?

La piantina di fiori di cera radicata da foglie o risaia è una delle piante che puoi coltivare facilmente con un vaso adatto e leggero.

  • Non è necessario utilizzare vasi grandi, poiché le radici del fiore di cera non vogliono andare troppo in profondità e diffondersi. Un piccolo vaso nella linea centrale fornisce l'ambiente che il fiore di cera preferirà per prosperare e fiorire.
  • La semina può essere avviata con la preparazione del terreno. È sufficiente una miscela di torba, perlite e, se lo si desidera, mezzo bicchiere di letame di verme.
  • Dopo essersi assicurati che i fori di drenaggio siano aperti, si versa nella pentola abbastanza lava o ciottoli per formare una base.
  • La pentola viene bagnata con un po 'd'acqua dopo averla riempita per metà di terra.
  • Le piantine di fiori di cera vengono poste in una pentola, aggiunte al terreno, annaffiate di nuovo e portate nell'ambiente dove cresceranno sotto una luce adeguata.
  • Come radicare un fiore di cera?

  • Foglie o 10 centimetri di risaia con 2-3 foglie su di essa vengono tagliate dal fiore di cera. Foglia tagliata; Quando la risaia viene piantata in acqua o direttamente nel terreno, inizia a mettere radici in breve tempo.
  • Per questo processo, l'acqua viene aggiunta a un bicchiere o un barattolo e le foglie o la risaia vengono conservate in quest'acqua aggiungendo acqua fino a quando non mettono radici.
  • Un altro metodo è piantare direttamente nel terreno. La miscela di torba e perlite può essere utilizzata per la semina. Il fondo è preparato con pietre laviche o ciottoli per bicchieri di plastica con fori sotto di essi.
  • Per piantare la foglia, si mette prima il terreno e la foglia viene immersa in questo terreno. La foglia piantata può essere tagliata a metà in modo che la pianta possa utilizzare tutta la sua energia per il radicamento.
  • Se la risaia deve essere piantata, la risaia viene posta nel bicchiere leggermente di lato e su di essa viene aggiunta terra.
  • È anche possibile piantare la foglia o la risaia radicanti direttamente nel vaso, ma in questo caso può essere difficile seguire lo sviluppo radicale della pianta.
  • Quando sboccia il fiore di cera?

    Il fiore di cera può iniziare a sbocciare nel suo primo anno, oppure può aspettare due o tre anni prima di sbocciare. La fioritura dipende dall'età della pianta, dal suo ambiente di crescita e dalla potatura. La potatura di rami vecchi e secchi aiuta a formare nuovi fiori. Ma poiché fiorirà di nuovo sui rami che hanno dato fiori nell'anno precedente, la potatura dovrebbe essere fatta sui rami che saranno sicuramente asciutti. Sebbene la fioritura sia prevista in tarda primavera e all'inizio dell'estate, questo periodo può estendersi fino alla fine dell'estate a seconda della luce e della temperatura ambiente.

    Come si propaga un fiore di cera?

    Può essere propagato radicando foglie di fiori di cera o tagliando il riso. Le piante da radice vengono coltivate in vasi adatti.

    Come prendersi cura del fiore di cera?

  • Il fiore di cera è facile da mantenere. Ama gli ambienti caldi con luce solare intensa. Per questo motivo si sentirà felice in un ambiente luminoso ma non esposto alla luce solare diretta e lontano dai condizionatori. È importante girare la pentola di tanto in tanto in modo che prenda il sole tutt'intorno.
  • Sarà sufficiente annaffiare la pianta con acqua non troppo fredda, una volta ogni due settimane in inverno e una volta a settimana in estate. È anche importante inumidire le foglie spruzzando acqua nelle giornate calde in modo che non perdano il loro colore vibrante.
  • L'aggiunta di una piccola quantità di sostanze nutritive per le piante ogni 3-4 mesi è un metodo utile per la cura dei fiori di cera. La primavera sarà molto più appropriata per dare fertilizzante invece dell'autunno e dell'inverno, che sono un periodo di riposo. Ma è importante ricordare che l'uso eccessivo di fertilizzante provoca un accumulo di sale, seccare le radici e stressare il fiore.
  • Sebbene non necessiti di frequenti cambi di vaso, a seconda del suo sviluppo, il terreno può essere rinnovato prendendo in primavera vasi più grandi ogni due anni. Uno dei punti importanti nella cura dei fiori di cera è non toccare i germogli appena emersi durante questi processi. I germogli troppo delicati possono essere danneggiati e privarli dei loro fiori profumati.
  • messaggi recenti