Come fare lo yogurt a casa con tutti i trucchi?

Nota importante: quando prepari latticini come yogurt, formaggio, burro, che vuoi fare in casa, fai attenzione a ottenere latte crudo da luoghi che sei sicuro che siano sicuri, sani, freschi e puliti. Se non hai accesso a tale latte o se non sei sicuro della freschezza e della sicurezza di tale latte, puoi utilizzare latte fresco quotidiano o latte pastorizzato durante la preparazione di questi prodotti.

Soprattutto quando si parla di yogurt, l'acqua che scorre dalla nostra gente si ferma. Il gusto degli yogurt che abbiamo mangiato con quelle verdure ripiene e gli involtini è sempre stato diverso. Ammettiamolo, molti di noi hanno dimenticato il sapore dello yogurt fatto in casa. Quando torniamo a casa dei nostri anziani, lo consumiamo con piacere e ricordiamo ancora una volta come vanno bene i pasti con loro. Forse non andiamo a preparare lo yogurt, forse perché siamo fuori tempo, forse pensiamo che non lo otterremo mai, o non riusciamo a raggiungere il latte fresco.

Tuttavia, in pochi passaggi, è possibile preparare degli ottimi yogurt facendo attenzione a temperature e punte.

Come dovrebbe essere la selezione del latte?

Una delle regole più importanti per preparare lo yogurt è la selezione del suo ingrediente principale, ovvero la selezione del latte. Anche qui si manifesta una discussione che ciascuno di noi ha avuto su latte e latticini negli anni. '' Usi latte pastorizzato o latte crudo durante la fermentazione dello yogurt? ''

Il nostro argomento è la produzione di yogurt, quindi è meglio rispondere a questa domanda come latte crudo. Certo, c'è chi usa il latte pastorizzato mentre fa lo yogurt e chi mantiene la consistenza del proprio yogurt come perfetta. Tuttavia, ti consigliamo di utilizzare latte crudo quando fai lo yogurt per sfruttare maggiormente i benefici del latte per conservare lo yogurt. Poiché i latti pastorizzati subiscono molti processi, ci saranno situazioni come la consistenza dello yogurt. È possibile avere un gusto diverso dal gusto tradizionale dello yogurt fatto in casa.

Per questo motivo, ti consigliamo di fermentare lo yogurt acquistando latte da luoghi di cui ti fidi, della cui pulizia e freschezza ti fidi. Abbiamo anche un contenuto dettagliato su questo argomento, da come vengono prodotti entrambi ai loro effetti sulla nostra salute. Per coloro che se lo stanno chiedendo, lasciaci qui: L'argomento di discussione per anni: dovrei bere latte crudo o latte pronto?

Come viene fermentato lo yogurt?

Veniamo alla realizzazione degli yogurt, la cui consistenza stupirà. Per questo avrai bisogno di latte crudo di buona qualità, fresco e di cui ti fidi pulito. Se hai questo latte, inizia mettendo un colino o una garza su una casseruola profonda. Filtra il tuo latte attraverso questa garza o colino. Assicurati che vi rimangano corpi estranei.

Porta la padella sul fuoco. Cominciate a bollire arieggiando il latte con l'aiuto di un cucchiaio di legno a fuoco medio (mescolando in una certa direzione, prendendo di tanto in tanto un po 'di latte sul cucchiaio e versandolo nuovamente). Fallo bollire per 6-8 minuti aerando in questo modo. Quando il latte inizia a bollire e il latte sale, metti il ​​fondo del fornello al minimo e fallo bollire per altri 10 minuti.

Quindi togliere dal fuoco e lasciare intiepidire a temperatura ambiente. Questa fase è la fase più importante nella preparazione dello yogurt. Perché se non riesci a raggiungere la giusta temperatura, sarà difficile fermentare il tuo yogurt. Se hai un termometro, quando vedi 42-45 gradi, aggiungi subito il lievito. Tuttavia, se non hai un termometro, immergi delicatamente il mignolo nel lato del latte. Se senti un calore che non brucia il dito, è tempo di fermentare se non è né completamente freddo né completamente caldo. Puoi considerare la quantità di lievito come 1 cucchiaio pieno (cucchiaio colmo) di lievito per 1 litro di latte. Se lo desideri, puoi aggiungere dello zucchero o del sale. Metti il ​​lievito in una ciotola e aggiungi un po 'di latte e mescola bene. Quindi aggiungere questo composto al latte e continuare a mescolare.

Subito dopo avvolgete il contenitore in cui fate fermentare lo yogurt, avvolgetelo e chiudete bene il coperchio. Lasciar fermentare per 6-8 ore a temperatura ambiente. Idealmente, se hai tempo, fermentalo per 1 notte. Se stai cercando di fermentare a temperature molto fredde, posiziona il contenitore dello yogurt sul ripiano centrale del forno, che è stato riscaldato a 40 gradi per 15-20 minuti, quindi raffreddato per alcuni minuti. Ciò accelererà il processo di fermentazione a basse temperature. Quando sarà fermentato mettetelo in frigo. Una volta raffreddati, i tuoi yogurt sono pronti per essere consumati!

Suggerimenti per preparare lo yogurt solido

Quando lo yogurt viene fermentato a casa, il problema più lamentato è che lo yogurt è troppo acquoso. Il fatto che la sua consistenza sia così acquosa e che non rispetti pienamente la posizione attesa dallo yogurt è uno dei motivi per rivolgersi allo yogurt già pronto.

Se il lievito con cui vuoi fermentare il tuo yogurt è anche di consistenza acquosa, allora il tuo yogurt avrà una consistenza acquosa e non terrà come desideri. Per questo motivo, ti consigliamo di fermentare lo yogurt con lieviti di yogurt più densi e più forti. In questo modo i tuoi yogurt avranno una consistenza più densa.

Un altro segreto per fare lo yogurt solido è usare insieme diversi tipi di latte. Per esempio; Se preferisci metà del tuo latte come il latte di bufala, il latte di capra e il resto come il classico latte di vacca, puoi ottenere uno yogurt solido. Se lo desideri, puoi scegliere tutto il tuo latte di capra, pecora o, se riesci a trovarlo, di latte come il latte di bufala. In questo modo avrai uno yogurt più denso.

Metti da parte questi trucchi.

Come evitare che lo yogurt si inacidisca?

Quando vogliamo consumare questi yogurt preparati con mille sforzi, è molto triste vedere che diventano aspri, annaffiati e viziati. Ci sono modi per prevenire questa situazione e consumare lo yogurt con piacere per un periodo di tempo più lungo. Invece di far fermentare il vostro yogurt in una ciotola capiente, dopo aver aggiunto il lievito trasferitelo in contenitori di vetro, barattoli o ciotoline di vetro con coperchio e lasciate fermentare in questo modo. Non aprirai continuamente gli yogurt che sono diventati minuscole porzioni, li finirai man mano che li apri, così eviterai situazioni come irrancidimento e deterioramento.

Soprattutto gli yogurt fermentati in pentole di ghisa o pentole smaltate dureranno più a lungo, tienilo a mente. Inoltre, assicurati che il lievito che usi per preparare lo yogurt sia fresco, non rancido e abbia una consistenza densa. In questo modo avrai yogurt che mangerai con piacere per un periodo di tempo più lungo.

Chiamiamo le tue mani salute in questo momento.

messaggi recenti