Cos'è la cicoria, quali sono i suoi benefici, come si usa?

Oggi continuiamo a incontrare quelle bellissime piante, che fino ad oggi non abbiamo potuto apprezzare, con la cicoria!

Quasi tutti sanno quando vedono, molti di loro dicono: "Oh, si chiama cicoria?" La cicoria si trasformerà in una pianta che non vorrai perderti dalla tua tavola quando ne vedrai i benefici.

Sappiamo insieme cos'è la cicoria nella mente di tutti coloro che si sono intrecciati con la natura, come possiamo usarla, come possiamo trarne beneficio e se ha un effetto negativo sulla salute. Insomma, è tempo di conoscere tutti gli aspetti della pianta di cicoria, adesso si comincia!

Cos'è la cicoria?

La cicoria è un adorabile membro della famiglia delle margherite, noto anche come conglomerato. Lo conosciamo soprattutto per la sua forma pelosa che non ne abbiamo mai abbastanza di soffiare da bambini, ma è anche noto per i suoi fiori gialli, blu e biancastri che variano a seconda della specie.

La cicoria, che è anche conosciuta con nomi diversi come cicoria, fiore di paracadute, southernik, lionish, cohosh nero, bittergunek, gellikel, origano, è usata principalmente nella cucina dell'Egeo. "cicoria" lo sentiamo per nome. Considerata sin dall'antichità fonte naturale di guarigione, la cicoria sorprende anche per i suoi benefici e utilizzi. Perché i suoi fiori, foglie, steli e radici sono usati in abbondanza.

Bene, se chiedi perché le persone lo valutano dalla radice al fiore, dalla sua radice a ogni chicco, ovviamente per i suoi benefici. Esploriamo insieme i benefici della cicoria ora.

Quali sono i vantaggi della cicoria?

  • Poiché mostra spiccate proprietà antiossidanti, rafforza il sistema immunitario e protegge il corpo dalle malattie.
  • Supporta il sano funzionamento del fegato e della cistifellea, in particolare si dice che la valutazione delle radici sia efficace in questo senso.
  • Sostenendo il sano funzionamento dell'apparato digerente, la cicoria facilita la digestione e ha un effetto appetitoso.
  • Aiuta anche a purificare il sangue con le sue proprietà antiossidanti.
  • Con questo effetto, accelera la circolazione sanguigna e ci aiuta a sentirci più energici.
  • Inoltre influisce positivamente sulla salute cardiovascolare, grazie al suo supporto per la purificazione del sangue dalle sostanze tossiche.
  • È dalla parte del corpo contro molti problemi, in particolare l'aterosclerosi, l'arteriosclerosi e il colesterolo.
  • È anche noto che la pianta di cicoria ha un effetto diuretico.
  • Oltre a questi, ha anche effetti positivi sulla salute della pelle, aiutando soprattutto i disturbi della pelle pruriginosa a passare in un tempo più breve.
  • Grazie alle sue proprietà antiossidanti, purifica la pelle anche dalle sostanze nocive. Questo aiuta a creare un effetto antietà a lungo termine.
  • Sostenendo la salute dell'intestino, la cicoria è particolarmente indicata per chi ha problemi di stitichezza.
  • Supporta la soluzione dello stress e dell'insonnia da stress.
  • Si dice che supporti la salute delle ossa e agisca come un analgesico naturale, soprattutto quando si tratta di dolori muscolari e ossei.
  • Grazie a questa caratteristica riduce anche i dolori reumatici.
  • Infine, è anche noto che la pianta di cicoria rafforza i follicoli piliferi e di conseguenza, se usata regolarmente, rende i capelli più spessi.
  • Come si usa la cicoria?

    Come abbiamo detto sopra, la cicoria è una pianta di cui si possono utilizzare fiori, radici, foglie e steli. Ad esempio, puoi preparare un'insalata piena di verdure in modo molto pratico con la cicoria che acquisti fresca. Se lo desideri, puoi anche preparare il tè con foglie, fiori e radici essiccate, che puoi raggiungere facilmente in quattro stagioni, e berlo con piacere. Non si può dire che ci sia chi usa la forma essiccata e macinata come spezia o nella preparazione del caffè.

    Infine, dopo aver preparato il tè alla cicoria, attendi che raggiunga la temperatura ambiente e usalo per i tuoi capelli e la tua pelle mentre fai la doccia, e puoi ottenere un supporto esterno da esso.

    Come viene coltivata la cicoria?

    Quando vedi i benefici della pianta di cicoria, pensi subito "Come coltivare la cicoria?" La domanda potrebbe essere sorta, soprattutto se sei interessato al giardinaggio. Questa pianta, che sappiamo che cresce spontaneamente in natura in generale, e può essere coltivata quasi ovunque nel mondo se si considerano le sue diverse specie, è una delle piante la cui coltivazione è in aumento di giorno in giorno per i suoi effetti positivi sulla salute . Coloro che vogliono sollevarlo con le proprie mani dovrebbero prestare attenzione ai seguenti punti.

  • La cicoria può essere coltivata da seme o piantina.
  • Per coltivarlo dal seme, devi ottenere semi da luoghi affidabili.
  • Dovresti assicurarti che il terreno che scegli sia ricco di materia organica (torba).
  • Per crescere dai semi, sarà sufficiente utilizzare in primo luogo vasi con una profondità di circa 20-25 centimetri.
  • Tieni presente che coltivare la cicoria utilizzando piantine di cicoria sane è un'opzione molto più semplice rispetto alla coltivazione da seme.
  • Per quanto riguarda l'irrigazione, è necessario prima controllare il terreno per annaffiare la pianta di cicoria. Se il terreno è disidratato è meglio annaffiare subito, se è umido è meglio lasciare l'annaffiatura per un giorno diverso.
  • Allo stesso modo, durante l'irrigazione, dovresti fare attenzione a non far cadere troppa acqua sulle foglie e irrigare il terreno.
  • C'è qualche danno o effetto collaterale della cicoria?

    Abbiamo conosciuto da vicino la pianta di cicoria e scoperto insieme tutte le sue proprietà positive. È così? Ovviamente no. Tutti dovrebbero essere consapevoli dei possibili danni di questa pianta.

    Innanzitutto è sconsigliato a chi ha un corpo allergico, soprattutto a chi è allergico a piante come calendula e camomilla. Allo stesso modo, la cicoria non è raccomandata per le donne durante la gravidanza.

    Coloro che usano regolarmente un farmaco e quelli con una malattia cronica / grave non dovrebbero mai e poi mai consumare senza consultare il proprio medico.

    Allo stesso modo, è necessario evitare di consumare eccessivamente la pianta di cicoria. In caso di consumo eccessivo, può causare effetti collaterali come diarrea, bruciore di stomaco, nausea, diciamo solo.

    Sii tu, non usare nessuna erba, inclusa la cicoria, per scopi terapeutici. Non agire senza consultare il medico. Ricorda che le piante, gli alimenti possono solo mostrare effetti salutari, nessuno di loro dovrebbe essere visto come terapeutico a pieno titolo.

    messaggi recenti