Come deodorare il lavello della cucina?

Uno dei luoghi in cui passiamo più tempo a casa è senza dubbio la cucina. Una delle cose che capita a quasi tutti in cucina e che li infastidisce è quell'odore acre e sgradevole che sale di tanto in tanto dal lavello della cucina.

Se non riesci a eliminare l'odore del lavandino causato dall'accumulo di residui di cibo nello scarico, dal congelamento dell'olio nelle tubazioni e dai problemi idraulici, se dici "Lo pulisco così tanto, ha ancora odore", dovresti dare una possibilità a queste soluzioni completamente naturali.

Finché la tua casa, la tua cucina profuma così.

Miscela di bicarbonato di sodio, sale e aceto

Un altro modo per eliminare i residui di cibo che intasano i tubi del lavandino e quindi i cattivi odori che creano è attraverso una miscela salata. Per questo, prima riscalda l'acqua in una pentola. Aggiungi un bicchiere di aceto e una manciata. Aggiungere il bicarbonato di sodio e versare l'acqua calda fuori dal lavandino. Questa miscela mescolata all'acqua calda pulirà i residui nei tubi e scioglierà l'olio congelato.

Miscela di bicarbonato di sodio e aceto

Prima versa una tazza di bicarbonato di sodio, poi due tazze di aceto nel lavandino. Lo vedrai ribollire. In questo modo attendere qualche minuto e versarvi sopra dell'acqua calda in modo che raggiunga i tubi dallo scarico.

Miscela di bicarbonato di sodio e succo di limone

Aggiungere 1 tazza di bicarbonato di sodio in 1 tazza di succo di limone riscaldato e mescolare bene. Quando diventa spumoso versalo nel lavandino e lascialo riposare per 10 minuti. Quindi pulire il lavandino con acqua tiepida. Questa miscela pulirà gli oli accumulati. Puoi applicare questo metodo 1 o 2 volte a settimana.

Bicarbonato di sodio e oli essenziali

Mescola qualche goccia di olio essenziale in mezza tazza di bicarbonato di sodio. La scelta dell'olio essenziale dipende interamente da te. Puoi usare menta, essenza di vaniglia o qualsiasi altra fragranza. Versa questo composto dal lavandino, lascialo riposare per un'ora, quindi sciacqualo con acqua calda. La tua cucina profuma di.

Fondi di caffè e acqua calda

Questo metodo è piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è versare i fondi nel lavandino dopo aver bevuto il caffè, quindi versarci sopra l'acqua calda finché i fondi non sono spariti. I fondi di caffè dissolveranno gli oli ed elimineranno l'odore.

Scorze di limone e acqua

Non buttare via le bucce degli agrumi come i limoni e conservale per disinfettare il tuo lavandino. Ad esempio, dopo aver strofinato bene lo scarico del lavandino con le scorze di limone, sciacquare con abbondante acqua calda. Sia il tuo scarico sarà pulito e il profumo del limone coprirà la tua cucina.

Se hai un tritarifiuti: cubetti di ghiaccio, sale e scorza di limone

Versare alcuni cubetti di ghiaccio e una manciata di sale nel tritatutto. Il sale pulirà le aree del bordo consentendo al contempo di eliminare i residui di cibo nel tritaghiaccio. Non dimenticare di aggiungere qualche scorza di limone per dargli un bel profumo.

Un altro metodo per i tritarifiuti: aceto bianco e scorza di limone.

Mettere le bucce di limone in coppette per muffin o vaschette per il ghiaccio e versarvi sopra l'aceto bianco e lasciarle nel congelatore per una notte. Quindi lavorare tirando fuori i cubetti e gettandoli nel tritatutto. È così semplice!

messaggi recenti