Cosa è buono per l'allergia primaverile, come viene trasmessa l'allergia ai pollini?

Con l'arrivo della primavera e i pollini che iniziano a sentirsi più intorno, purtroppo quelli con allergie primaverili hanno iniziato a essere di nuovo molto colpiti.

Queste malattie si sono confuse tra loro, poiché i sintomi del comune raffreddore, raffreddore, influenza ei sintomi del coronavirus, che quest'anno è diventato il problema più grande del mondo, sono molto simili.

Volevamo spiegare cos'è l'allergia primaverile, quali sono i suoi sintomi, nota anche come febbre primaverile e allergia ai pollini. ciò che è buono per l'allergia primaverile Impariamo insieme.

Non trascuriamo di fare il nostro avvertimento sin dall'inizio: se hai un'allergia primaverile cronica, il tuo medico ovviamente fornirà le soluzioni più accurate ed efficaci per te.

Cos'è l'allergia primaverile, quali sono i sintomi?

Conosciuto come rinite allergica o allergia primaverile e popolarmente noto come febbre da fieno, febbre primaverile o allergia ai pollini, questo disturbo è un problema di salute famoso per il suo miglioramento con l'arrivo della primavera. Il motivo per cui i pollini, che chiamiamo anche polvere di fiori, iniziano a volare nell'aria è che questi pollini causano un aumento della sostanza nota come istamina nei corpi allergici.

Sebbene il polline che vola nell'aria non sia generalmente malsano per gli esseri umani, quando chi soffre di allergie aumenta i livelli di istamina, può causare problemi come l'infiammazione della mucosa. Il danno a questa mucosa, che copre in particolare gli occhi, il naso e la trachea, porta con sé diversi problemi. Questo è il motivo per cui sorgono i sintomi dell'allergia primaverile. "Quali sono questi sintomi?" Elenchiamo i sintomi più comuni:

  • Prurito al naso
  • Naso che cola o chiuso
  • Russamento e disturbi del sonno dovuti alla congestione nasale
  • Prurito alla gola
  • Rossore e / o lacrimazione agli occhi
  • Tosse
  • Fiato corto
  • Diminuzione dell'olfatto e del gusto
  • Quindi è possibile distinguere l'allergia primaverile da altre malattie: Ovviamente! Il modo più semplice per differenziare l'allergia primaverile da malattie simili che possono essere causate da virus e batteri è che questa allergia si ripete in determinati periodi ogni anno (specialmente in primavera). In altre parole, l'allergia primaverile è generalmente un problema cronico e si manifesta a una certa età e si protrae contemporaneamente per molti anni. Al fine di rilevare l'allergia primaverile, a differenza di altre malattie microbiche, vengono eseguiti test cutanei allergici o esami del sangue e la diagnosi viene effettuata in questo modo.

    Cosa fa bene all'allergia primaverile?

    Se hai a che fare con un problema di allergia primaverile che dura da anni, potresti chiederti quali metodi puoi applicare naturalmente a casa e alleviare i sintomi di questo disturbo. Allora iniziamo a spiegare cosa fa bene all'allergia primaverile senza lasciarti più.

    tè alla menta

    Con sia l'effetto rinfrescante degli oli essenziali che contiene sia le proprietà antinfiammatorie, il tè alla menta è una delle migliori bevande per l'allergia primaverile. Soprattutto se hai prurito nasale, secrezione nasale o congestione e di conseguenza mancanza di respiro, non solo puoi bere questo tè, ma puoi vaporizzare il naso preparando tè alla menta in una grande ciotola o gocciolando olio di menta in acqua calda. Questo metodo ti salverà da questi problemi in breve tempo e allevierà il tuo naso.

    Zenzero

    Lo zenzero è un altro nome molto efficace contro l'allergia primaverile perché mostra proprietà antistaminiche. Per beneficiare di questo effetto dello zenzero, puoi usarlo fresco o in polvere, aggiungerlo al tuo cibo e consumarlo con piacere.

    Curcuma

    Sapevamo già che la curcuma, che ha spiccate proprietà antiossidanti, era dalla nostra parte nel combattere molti problemi causati da malattie invernali come tosse ed espettorato, ma è uno degli aromi naturali che abbiamo con noi contro l'allergia primaverile grazie a questa caratteristica . È possibile trarne vantaggio preparando il tè, il latte o aggiungendolo alle insalate e agli altri pasti che mangi.

    Acqua salata

    Anche i gargarismi o la pulizia nasale con acqua salata ti aiuteranno a far fronte all'allergia primaverile, poiché aiuta l'infiammazione a guarire rapidamente. Puoi preparare facilmente la tua acqua salata aggiungendo 1 cucchiaino di sale in 1 bicchiere di acqua pulita e mescolando bene.

    Seme nero

    Contiene molta vitamina E e biotina nel suo contenuto, il seme nero è uno dei migliori ingredienti naturali per l'allergia primaverile, nota anche come rinite allergica, poiché mostra forti effetti antiossidanti. Puoi aggiungere più semi neri al tuo programma nutrizionale quotidiano, oppure puoi beneficiare degli stessi effetti usando l'olio di semi neri.

    Aglio / cipolla

    Ecco i due alimenti con le più alte proprietà antiossidanti. Sappiamo che spesso li ospitate nelle vostre cucine, ma se volete che siano efficaci contro le allergie primaverili sarà più efficace provare a mangiarli freschi invece di cuocerli a lungo. Ma attenzione, soprattutto quando si tratta di consumare l'aglio, non esagerare, non bilanciare la pressione sanguigna mentre cerchi di fare qualcosa di buono per te stesso.

    Aceto di mele

    L'aceto di mele, che è uno degli ingredienti naturali che sono frequentemente supportati nel rafforzamento del sistema immunitario, è anche efficace nel salvarti dalla congestione nasale e dal disagio alla gola causato dall'allergia primaverile. Aggiungere 1 cucchiaino di aceto di mele e un po 'di succo di limone in un bicchiere di acqua tiepida e mescolare e bere con piacere per alleviare il disagio causato dall'allergia primaverile.

    Tè verde

    Completiamo la nostra lista, che abbiamo iniziato con il tè alla menta, con il tè verde, che è almeno altrettanto ricco di antiossidanti. Questo tè, che proteggerà il tuo corpo dalle sostanze nocive, ti aiuterà a liberarti della sensazione di stanchezza e spossatezza causata dall'allergia primaverile e ti farà sentire più energico ed energico.

    Una nota importante: Se pensi che il tuo corpo possa avere una reazione allergica a uno qualsiasi di questi materiali, non usare mai quei materiali e controlla altre alternative. Invece di provare ciascuno di questi materiali, scegli quello più adatto a te e prova ad applicarlo regolarmente. Se si avvertono effetti collaterali, interrompere immediatamente l'applicazione e consultare il proprio medico se il disagio persiste. Non applicare autonomamente alcun metodo che il tuo medico non ti consiglia, diciamo solo.

    messaggi recenti