Incanta la tua casa con la sua fragranza incantevole: la cura dei fiori di gelsomino dall'irrigazione alla riproduzione

Il fiore di gelsomino è un fiore che vive da secoli ed è stato definito un'icona. Rendendo l'ambiente più gradevole e decorativo, il gelsomino ha un effetto affascinante con il suo profumo. Il gelsomino, che si apre solo di notte, ha trovato posto nelle storie d'amore mitologiche proprio per questa caratteristica.

Come far crescere un fiore di gelsomino a casa?

  • Per prima cosa, scegli il fiore di gelsomino giusto. La maggior parte delle piante di gelsomino cresce attorno a una vite o un traliccio. I tipi più comunemente coltivati ​​in casa; Il gelsomino arabo è gelsomino fiorito di falena e gelsomino giallo.
  • Il fiore di gelsomino ama di più il terreno umido nei mesi primaverili ed estivi. Per un fiore più produttivo e sano, è importante preferire un terreno con elevata umidità.
  • La pianta del gelsomino ha bisogno di molto sole, quindi lasciare il gelsomino sul balcone per qualche ora è utile se non hai una finestra esposta a sud che riceve molto sole. Assicurati che al chiuso riceva almeno quattro ore di sole al giorno.
  • Il gelsomino, una pianta tropicale, gradisce 15-23 gradi. Dopo che la pianta è fiorita, puoi tenerla in una stanza fresca.
  • Come prendersi cura del fiore di gelsomino?

  • Le piante di gelsomino hanno bisogno di molta acqua, soprattutto quando sono in fiore. È importante mantenere il terreno sempre leggermente umido. Le piante dovrebbero essere annaffiate una volta alla settimana. Un po 'meno innaffiare dovrebbe essere fatto in autunno e in inverno.
  • Per i fiori di gelsomino che crescono bene in terreni sabbiosi, humus, ben drenati e profondi, la sostituzione del terreno può essere effettuata in primavera.
  • Puoi tenere sotto controllo il fiore di gelsomino potando gli steli sottili e vecchi dopo la fioritura per modellare la pianta.
  • Se concimate la pianta di gelsomino due volte l'anno con fertilizzante ricco di potassio e fosforo, otterrete un risultato più efficiente.
  • Puoi cambiare il vaso dei fiori di gelsomino in primavera.
  • Quando sboccia il fiore di gelsomino?

    Il fiore di gelsomino fiorisce in primavera e raggiunge la sua piena resa in estate. Continuando a fiorire fino all'autunno, il gelsomino è composto principalmente da colori crema, bianco o giallo a seconda della varietà.

    Come propagare l'edera di gelsomino?

    Per propagare la pianta del gelsomino si producono talee verso la fine dell'estate. È il nome dato a un pezzo preso da gelsomino d'acciaio o una pianta per radicarlo. Al momento dell'acquisto dell'acciaio è importante utilizzare forbici affilate in modo che il gelsomino non venga schiacciato. Dopo aver tagliato un taglio lungo 10 - 15 cm dalla sommità della pianta, lasciarla a radicare in acqua per 4 settimane. Se lo desideri, puoi incoraggiare il radicamento usando l'aspirina, l'ormone radicante.

    Quando viene potata la pianta del gelsomino?

    La potatura è importante per tenere sotto controllo la pianta del gelsomino e per consentirle di crescere in modo più efficiente. Il periodo migliore per potare i fiori di gelsomino è la primavera. Puoi iniziare a potare quando le foglie cadono. Poiché la pianta del gelsomino inizia a germogliare in estate, è importante potarla fino al 1 agosto.

    Quali sono le caratteristiche del fiore di gelsomino?

    Il fiore di gelsomino è da anni simbolo di purezza e innocenza. Grazie alla sua fragranza, è un fiore che ha trovato posto nelle industrie cosmetiche e dei profumi. Pianta di gelsomino; Ha molte proprietà benefiche come antidolorifico, espettorante e tonico per la pelle. Allo stesso tempo, il tè al gelsomino a base di foglie di gelsomino essiccate aiuta a riposare il corpo e l'anima umani.

    messaggi recenti