Che cos'è lo smalto: il materiale che è diventato di nuovo popolare dopo anni

Doğacan Onaran, sociologo, gastronomo, scrittore di cibo e cuoco istruito, Food.com scritto per.

Sono una pentola? No, non lo sei.

L'unica storia di smalto della mia infanzia non sono né i vasi di fiori di mia nonna, né le ciotole bianche e blu che possono entrare nel forno, né la teiera che ribolle sui fornelli; solo la frase sopra.

Non so perché, ma lo smalto non è mai entrato in casa nostra. Se è entrato, non l'ho visto. Ora ho chiesto a mia madre, anche lei non l'ha visto. Allora ho chiesto perché, ha detto "non era al mercato o non nei posti dove facevo la spesa". "Ma mia nonna l'aveva, anche la teiera era smaltata", ha aggiunto. Ha anche affermato che come medico non l'ha mai trovato malsano.

In effetti, lo smalto era stato etichettato come malsano per un po 'e la vendita di prodotti rivestiti in teflon veniva pompata. In questo ameno paese, visto che anche l'olio d'oliva viene etichettato come "malsano" per far esplodere la vendita di margarina, quello che succede allo smalto è da considerarsi perfettamente normale.

Ma in questi giorni, questi vasi smaltati sono diventati molto famosi. Scatta le sue foto a İnstoş e la sua testa va. Tutti amano lo smalto. Ha iniziato a essere reintrodotto nel mercato turco, grande e piccolo. Diciamo bene.

Allora cos'è questo smalto? Com'è fatto? Dove viene utilizzato? C'è qualche danno alla salute? Ho ricercato tutte queste domande che mi incuriosivano e ho cercato di riassumerle per voi lettori curiosi.

Senso

Per smalto si intende quello ricoperto di smalto. Lo smalto, invece, è uno smalto trasparente o opaco simile al vetro che si forma fondendo silicio, soda, borace, ossido di piombo, idrossido di potassio e ossidi metallici coloranti, usati per proteggere alcune sostanze o per aggiungere lucentezza. Tutte queste sostanze vengono miscelate e fuse e il metallo da rivestire viene immerso nel bagno di smalto e rimosso. Viene quindi cotto in forni a circa 900 gradi.

Storico

I primi ritrovamenti di smalto nella storia aC. Risale al V secolo, gli orafi nell'antica Grecia. Si presume che lo smalto fosse usato per schiarire il colore di ornamenti e gioielli in quel momento. Il primo esempio di ciò è che la statua di Zeus in Olympos è stata decorata con fiori smaltati da Fisia. Circa 700 anni dopo, in Inghilterra si incontra la tecnica di vaiolatura / rialzo della superficie metallica. Questa pratica, che poteva essere eseguita con sforzi personali fino alla rivoluzione industriale, divenne più diffusa con l'industrializzazione. Il suo arrivo in Turchia è avvenuto solo un centinaio di anni fa.

Aree di utilizzo

Lo smalto viene utilizzato non solo negli utensili da cucina (piatti, ciotole, bicchieri, teiere, pentole, pentole, ecc.) Ma anche nella produzione di stufe, sanitari, elettrodomestici durevoli (frigorifero, ecc.), Gioielli, opere d'arte e vetro .

Lo smalto è dannoso?

No, se il rivestimento non è graffiato o usurato. Pertanto, dovresti sempre usarlo con un cucchiaio di legno o silicone e pulirlo in modo che non si graffi. Se te ne prendi cura, puoi stare insieme per anni. Vale anche la pena notare che i prodotti smaltati (soprattutto per i piatti da forno) resistono a 220-250 gradi. Non si romperanno e non si piegheranno a meno che non vengano lasciati cadere o applichi una grande forza, possono essere lavati in lavastoviglie (se non diversamente specificato dal produttore). Se ti prendi cura dei tuoi smalti, puoi lasciarlo ai tuoi nipoti, anche se tua nonna non ne ha più.

Produttori di smalti famosi in tutto il mondo

Ho elencato alcuni marchi che non ti pentirai di aver acquistato, ovviamente spetta a te acquistare o meno. Poiché in Turchia sono rimasti solo pochi produttori, trovare il suo padrone è difficile come Baghdad, ma è ancora possibile. Tuttavia, l'area su cui devi indagare è intorno a Denizli.

Falcon, l'orgoglio degli inglesi dal 1920

L'austriaco Riess, che produce stoviglie da quasi 200 anni

• Seletti italiana, famosa non solo per i suoi smalti, ma anche per i suoi meravigliosi motivi in ​​ceramica "mezzo piatto".

Emalco dalla Polonia

• E ancora Emalia, 100 anni, dalla Polonia

messaggi recenti