Come conservare l'aglio: come conservare l'aglio non sbucciato e sbucciato

Gli aglio sono indispensabili nelle nostre cucine, il nome ricercato in piatti, salse e insalate. Questo è esattamente il motivo per cui quando si tratta di loro, di solito preferiamo acquistarne molti in una volta. Ma come conservare questi aglio, che compriamo in abbondanza, per mantenerli intatti più a lungo?

Non pelati e spogliati come conservare l'aglio, Oggi vogliamo che tutti imparino, per prevenire gli sprechi in cucina e per rendere più facile il tuo lavoro oggi.

Soprattutto per coloro che non vogliono occuparsi di sbucciare l'aglio ogni volta durante la cottura, consigliamo di applicare sicuramente i metodi di conservazione dell'aglio estratto che saranno molto utili.

Esploriamo tutti i metodi su come conservare l'aglio, uno per uno!

1 ° metodo: lavorare a maglia l'aglio non sbucciato

Se hai preso molto aglio in una volta, ci sono dettagli a cui devi prestare attenzione per mantenerlo intatto a lungo. Puoi seguire questi passaggi per conservare l'aglio che non hai ancora sbucciato:

  • Dovresti prendere i gambi il più a lungo possibile.
  • Lavorando a maglia ogni ramo di aglio dalle parti dello stelo, dovresti ottenere un'immagine proprio come nell'immagine.
  • Per evitare che questi grappoli d'aglio germogliano e si rovinino, è necessario conservarli in un luogo buio, in zone fresche al riparo da umidità e calore.
  • Metodo 2: conservare l'aglio sbucciato nel congelatore

    Quello che devi fare è abbastanza semplice se dici: "Mi siedo in una volta e sbuccio tutti gli aglio, non uno per uno alla volta". Ecco i passaggi per conservare l'aglio sbucciato nel congelatore:

  • Sbucciate e lavate accuratamente l'aglio.
  • Dopo il lavaggio, assicurati di asciugare completamente con un panno asciutto e pulito o un tovagliolo di carta.
  • Dopo esserti assicurato che siano completamente asciutti, trasferisci l'aglio in un contenitore ermetico o in sacchetti da frigorifero adatti al congelamento. In questo modo potrai tenerlo a lungo nel congelatore o nel congelatore, potrai facilmente estrarlo dal congelatore e usarne quanto vuoi durante la cottura.
  • 3 ° metodo: conservare l'aglio decomposto grattugiandolo / schiacciandolo

    Se usi spesso l'aglio nei pasti, nelle salse e nelle insalate, questo sarà il metodo ideale per te. Cosa devi sapere per utilizzare il metodo di conservazione dell'aglio grattugiato o schiacciato:

  • Sbucciare, lavare e asciugare accuratamente l'aglio.
  • Quindi, a seconda di come si preferisce utilizzarlo, tagliare l'aglio a pezzetti, grattugiarlo o schiacciarlo in un mortaio.
  • Dopo questo processo, trasferisci l'aglio in barattoli di vetro che possono essere chiusi in modo ermetico.
  • Nell'ultima fase, aggiungi molto olio d'oliva e sale se lo desideri. Mescola bene una volta e chiudi bene il coperchio del barattolo. Puoi tranquillamente conservare questo barattolo di aglio che hai preparato in frigorifero (non nel congelatore).
  • Certo, puoi conservare gli aglio che prepari con questo metodo nel congelatore utilizzando barattoli adatti ai congelatori. Tuttavia, se lo conservi nel congelatore, dovrai aspettare molto tempo per scongelarlo prima di usarlo in salse e insalate. Per questo motivo vi consigliamo di utilizzarlo conservandolo in frigorifero.

    4 ° metodo: conservare nel congelatore l'aglio scomposto e grattugiato

    La caratteristica più basilare che distingue questo metodo, che puoi applicare in modo simile al metodo sopra, dall'altro, è che sarà adatto per una conservazione molto più lunga perché lo conservi nel congelatore. Tuttavia, questo metodo non ti permette di utilizzare l'aglio in ricette preparate senza cottura, come insalate e tzatziki, come abbiamo spiegato sopra, e quando vuoi usarlo in questo modo, devi aspettare molto tempo per scongelare, tieni a mente.

    "Allora qual è la cosa buona di questo metodo?" Se dici, possiamo dire che rimane intatto molto più a lungo e puoi usarlo mentre lo tiri fuori dal congelatore durante la cottura.

    Passiamo a come applicare il metodo:

  • Pulisci accuratamente l'aglio. Quindi, se lo desideri, puoi grattugiarlo, schiacciarlo in un mortaio o ridurlo con un coltello. (Proprio come qui, se hai molto aglio, puoi semplificare le cose facendolo passare attraverso un robot da cucina)
  • Dopo questo processo, estrarre una vaschetta del ghiaccio pulita (stampo per il ghiaccio) e condividere la quantità di aglio in ogni cubetto con l'aiuto di un cucchiaio.
  • Dopo aver applicato questo processo fino a quando tutto l'aglio è finito, aggiungi una grande quantità di olio d'oliva o una piccola quantità di acqua potabile pulita sull'aglio. (Puoi decidere se scegliere l'olio o l'acqua per questo processo, considerando i piatti che utilizzerai in futuro. Se lo utilizzerai in piatti a base di olio d'oliva, puoi scegliere l'olio d'oliva, o se lo userai nei piatti preparato con oli diversi, puoi anche scegliere l'acqua direttamente.)
  • Metti la vaschetta del ghiaccio che hai preparato nel congelatore e il gioco è fatto! Ora puoi tranquillamente usare il tuo aglio per usarlo nel cibo che desideri, senza alcun odore.
  • Salute alle tue mani e fatiche già!

    messaggi recenti