Come fare la pasta in casa?

Le confezioni di pasta sono la prima confezione che salta all'occhio nei momenti di mancanza di tempo. Moltiplica la felicità e offre la medicina dell'infelicità su ogni piatto. Se chiediamo "Qual è il tuo pasto di gioia e felicità?", La parola "Pasta" viene versata dalla bocca di centinaia di persone. Possiamo facilmente acquistare la pasta che amiamo così tanto dai mercati e dai negozi di alimentari. In quanto tali, siamo troppo pigri per fare la pasta in casa e non ci pensiamo nemmeno. Perché, che siano gli ingredienti per fare la pasta in casa o le sue fasi, non ci spaventa un po '.

Tuttavia, per preparare la pasta sono necessari ingredienti molto basilari e alcuni trucchi per cucinare e condire. Una volta che hai quegli ingredienti e quelle conoscenze, è possibile fare una pasta così deliziosa che puoi mettere una pietra nella pasta confezionata. Dopo aver mangiato, dirai: "Se questa è pasta, qual era il cibo che ho mangiato prima?"

Ecco la nostra guida per fare la pasta, cucinare dai trucchi!

Introduzione alla Pasta 101: cose da considerare quando si prepara la pasta

- Prepara i tuoi ingredienti.

Mescolare gli ingredienti e impastare la pasta.

- Lasciate riposare l'impasto.

- Dai forma.

- E lieto fine! Cucinalo.

Ecco ... Il segreto per preparare la pasta perfetta passa attraverso queste fasi. Dopo le regole che devi seguire in ogni fase ei trucchi a cui devi prestare attenzione, rimane solo la qualità dei materiali. Soprattutto se i tuoi materiali sono di altissima qualità, non toccare il tuo piacere. Pertanto, la selezione dei materiali è di grande importanza. Puoi usare farine diverse per ridurre le calorie o aumentare il sapore. Tuttavia, coloro che faranno la pasta per la prima volta dovrebbero preferire farina bianca di alta qualità e ad alto contenuto proteico. In questo modo la consistenza dell'impasto sarà come si desidera e le cose saranno più facili durante la fase di apertura. La presenza del glutine è qui di grande importanza, aiuta l'impasto ad avere una struttura più elastica. Per questo riteniamo utile sottolineare e ricordare ancora. È meglio lasciare da parte diverse farine nella prima fase.

Il secondo ingrediente più importante è l'uovo. La pasta si fa anche senza uova, ma l'uovo è uno degli ingredienti a cui deve di più il sapore e la consistenza della pasta. È molto importante che l'uovo sia soprattutto biologico, che si ottiene in modo completamente naturale e da un ambiente naturale. Oltre alle uova viene utilizzata acqua oltre alla consistenza della pasta.

Quando si utilizza pasta per pasta, uovo, albume e acqua, si ottengono risultati completamente diversi.

Quando vengono utilizzate solo le uova nell'impasto, diventa di colore giallo più scuro. Questo è considerato il colore della pasta a cui siamo abituati. Mentre l'uovo rende il gusto della pasta più intenso, fornisce una consistenza più morbida. Sebbene non sia una scelta molto buona usare solo gli albumi, è un fattore importante per avere una consistenza leggermente umida. Usare solo acqua può causare carenze in termini di sapore. Insomma, più uova, più colori, più sapore!

Oltre a questi, l'impasto della pasta necessita anche di un buonissimo olio d'oliva. È fondamentale utilizzare un olio d'oliva di buona qualità per facilitarne l'apertura!

Come si prepara la pasta?

Dopo aver spiegato i compiti degli ingredienti e come dovrebbero essere selezionati, è il momento di preparare l'impasto. Il nostro consiglio per chi prepara la pasta per la prima volta è di iniziare con piccole quantità. Puoi preparare 200 grammi di pasta per 2 persone o 400 grammi di pasta per 4 persone. Pertanto, la nostra raccomandazione è di iniziare con 200 o 400 grammi. Spieghiamo cosa significa 400 grammi. Avrai bisogno di 1 uovo ogni 100 grammi. Come accennato in precedenza, assicurati che questo uovo sia naturale, a temperatura ambiente e fresco. Un uovo grande farà il trucco per ogni 100 grammi.

Setaccia la farina sul bancone. Se lo desideri, puoi setacciarlo due volte e renderlo più aerato. Apri una pozza nel mezzo e inizia a rompere le uova una per una. Quindi inizia a mescolare le uova nella piscina che hai creato aggiungendo l'olio d'oliva. Dopo aver mescolato le uova all'interno, inizia a nutrire lentamente la farina dai lati verso l'interno. Quindi inizia a impastare la pasta con movimenti lenti.

Quando l'impasto avrà una consistenza densa e tutti gli ingredienti saranno perfettamente integrati tra loro, raddrizzate il vostro impasto piegandolo dai bordi verso l'interno con piccoli movimenti. Avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 40 minuti. Avrai un impasto sodo, non preoccuparti in questa fase.

Come aprire l'impasto della pasta?

Poiché l'impasto della pasta è un impasto molto duro, difficilmente è un impasto che può essere aperto a mano. Tuttavia, chi fa affidamento sulla forza delle braccia può provare ad aprirlo con un rullo, ma il nostro consiglio è di acquistare una sfogliatrice economica. Inoltre, utilizzerai questa macchina per molto tempo.

Trasferite la vostra pasta appoggiata in frigorifero sul vostro bancone leggermente infarinato e dividetela in pezzi di uguale grandezza. Prova ad assottigliare leggermente questi pezzi divisi con l'aiuto di un rullo. Passa questa pasta, che hai modellato longitudinalmente, attraverso la macchina stendipasta una volta. Noterai che diventa un po 'più sottile. Quindi passarlo ancora una volta nella sfogliatrice, facendo attenzione a non tirarlo o romperlo.

Infarinare leggermente la superficie in ogni fase. Per fare questo impasto che cresce un po 'più a lungo, tagliarlo a metà e passare ogni pezzo attraverso la sfogliatrice fino a renderlo medio sottile. Quindi, trasformalo in una forma a strisce con l'aiuto della macchina utensile o del coltello, se presente. Se vuoi produrre diversi formati di pasta, potresti aver bisogno di uno strumento per loro. Condividiamo quello più semplice con te. Per questo sta a te modellarlo come desideri.

Spalmate sul bancone la pasta a listarelle che avete preparato e infarinatela leggermente. Dopo aver atteso in questo modo per un breve periodo, ora puoi cucinare.

Come cucinare la pasta fatta in casa?

La pasta fatta in casa non va cotta tanto quanto la pasta confezionata perché è fresca. Versare l'acqua pulita in una casseruola di medie dimensioni e aggiungere il sale. Quando avrà raggiunto il punto di ebollizione, aggiungere la pasta e cuocere per circa 3-4 minuti. Tiratela fuori, scolate l'acqua in eccesso e portatela in un piatto e servitela condendola a piacere, aggiungendo gli ingredienti.

Abbiamo tutti dei punti interrogativi nella nostra mente mentre cuciniamo la pasta. Per il nostro contenuto che eliminerà questi punti interrogativi, leggi: Quasi tutti hanno ragione sulla cottura della pasta 9 errori

La parte più gustosa del lavoro: i sughi per la pasta

Non è senza salsa che chiamiamo pasta. Puoi colorare il tuo piatto con vari ingredienti e salse e aggiungere sapore al gusto della pasta. In questa fase, una delle cose più importanti a cui prestare attenzione è alimentare il sugo mentre la pasta è leggermente calda. Sia che lo insaporiate con solo burro o lo rendiate più denso con salse di pomodoro al basilico, assicuratevi che sia leggermente caldo e che tutta l'acqua sia scolata. Se la tua pasta è leggermente acquosa, potrebbe rovinare la consistenza e il sapore della salsa.

È possibile condire la pasta con qualsiasi condimento si desideri.

Per ispirarti, ti lasciamo i nostri deliziosi ingredienti come segue: 12 tipi di pasta che fanno venire l'acquolina in bocca quando si incontrano con la salsa

Hai tutti i dettagli per fare delle paste perfette a casa tua! Salute già alle tue mani.

messaggi recenti