Cos'è la gastronomia? Cosa fa il reparto gastronomia?

Da anni sentiamo gastronomia come una parola. È un concetto che molte persone sono distanti da coloro che sono strettamente interessati. Soprattutto per coloro che vogliono scegliere il dipartimento di gastronomia e arti culinarie, è molto importante conoscerne il significato esatto. In generale, vengono poste domande diverse anche a chi legge in questa sezione, perché non si sa esattamente.

Ci sono molte idee sbagliate e punti interrogativi diversi sulla gastronomia come "Cosa vedi esattamente nelle lezioni?", "Passi la lezione rompendo un uovo?", "Qualcosa sullo spazio?", "Dammi una ricetta per un torta che ti trattiene ". Sei lo studente che vuole studiare gastronomia; "Cosa stai leggendo?" Vogliamo che tu sappia che in cambio della tua risposta, ti imbatterai in queste e molte altre domande. Ebbene, cos'è esattamente questa gastronomia? Proviamo ad esaminare la gastronomia, sia in termini di educazione che di significato.

Cosa significa gastronomia?

Cominciamo con una citazione dall'affermazione di Paul Freedman secondo cui ha riassunto molto bene questo argomento. Dice: "La gastronomia esprime un punto di vista, un'estetica". Secondo JABrillat-Savarin, la scienza della gastronomia; "Ci sostiene dalla culla alla tomba, aumenta il piacere dell'amore e la fiducia nell'amicizia, disarma l'odio, rende le cose più facili e dopo il breve cammino della vita L'unico piacere che non porta fatica e toglie la fatica di tutti gli altri piaceri ”.

Certo, c'è una parola che ha un significato diverso da quello che hanno detto questi due esperti di gastronomia. "Gastros" significa stomaco, "Namos" significa legge-legge. Anche se non sembra significare molto quando combiniamo i significati turchi, sulla base di ciò che hanno detto Paul Freedman e Savarin; la gastronomia lascia trovare il suo significato dal proprio punto di vista. Gli argomenti su cui ti sei concentrato per tutta la vita nell'educazione che hai scelto, "Cosa e come posso fare meglio?" Domande come "creatività", "capacità di pensare in modo diverso" e forse, cosa più importante, "curiosità" ti aiutano a trovare il suo significato in questo viaggio gastronomico.

A cosa è legata la gastronomia?

Se da qualche parte c'è nutrimento, c'è anche gastronomia. Lo scopo principale della gastronomia è accontentarsi dei cibi che ci circondano, nutrire le persone e proteggere le persone dagli sprechi. Per questo la gastronomia attiva il "cuoco" che fa il cibo, il "macellaio" che taglia la carne, il "pescatore" che vaga per i mari e il "contadino" che semina. Secondo la classificazione del Savarin, la gastronomia dipende da;

  • "Storia dovuta alla classificazione dei nutrienti,
  • Fisica dovuta alla formazione e alle qualità dei nutrienti,
  • A causa delle varie analisi e ricerche applicate da nutrienti, chimica,
  • Si basa sulla cucina, il commercio, la politica e l'economia in termini di preparazione e preparazione dei pasti ".

Cosa succede nel dipartimento di gastronomia e arti culinarie?

Sebbene questa sezione includa più questioni sociali come la storia del cibo, della cultura, delle scienze della terra e delle scienze umane; Copre anche materie numeriche come chimica, biologia, matematica e affari. In effetti, è possibile vedere la gastronomia in ogni materia e area in cui si trovano le persone. Mentre studi la sezione, hai molte lezioni divertenti. Se lo desideri, puoi creare piatti creativi ed eleganti concentrandoti sulla parte delle arti culinarie. Se lo desideri, puoi rivolgerti a parti dell'attività come storia, cultura e affari; Puoi anche migliorare te stesso sfruttando le tue conoscenze culinarie. Il modo in cui vuoi girare dipende interamente da te, ma ti divertirai molto da entrambe le parti.

In cucina:

  • Tecniche di cucina 1-2-3,
  • Cucina fredda - Cucina calda,
  • Pasticceria di base,
  • Cucine del mondo,
  • Cucina turca,
  • Spezie e salse,
  • Gastronomia molecolare

Ad esempio, vedi corsi di cucina che variano a seconda dell'università che scegli.

Sulla parte teorica:

  • Cultura culinaria,
  • Gastronomia e storia del cibo,
  • Cultura e scienza del vino,
  • Gestione aziendale di alimenti e bevande,
  • Principi di base della nutrizione,
  • Fotografia di cibo,
  • Bevande e mixology,
  • Sicurezza e igiene alimentare

Come ancora, puoi seguire diversi corsi che variano a seconda dei programmi universitari.

Allora, cosa fanno i laureati in gastronomia?

Durante la tua educazione gastronomica, puoi svolgere un lavoro relativo a quel campo dopo la laurea, qualunque parte tu vada e ti diverta. In generale, i laureati vengono indirizzati con concetti come "Gastronomista" e "Gastronomista". Questi potrebbero non sembrare molto belli. In realtà, "Esperto di gastronomia" descrive esattamente la posizione del laureato.

Se vuoi, vai in cucina o in un'altra zona della gastronomia, quello che fai mentre studi è molto importante. Se nella tua vita universitaria; Se fai stage in vari luoghi, se migliori il tuo inglese, se ci provi costantemente anche se sbagli, puoi scegliere di lavorare in una cucina professionale dopo la laurea e diventare chef di cucina. Se lo desideri, puoi anche lavorare in diversi settori come la stampa e i media visivi, le attività di ristorazione, sviluppo di prodotti e gestione alberghiera.

Dopo la laurea;

  • Operatore alimentare e delle bevande,
  • Scrittore di cibo e gastronomia,
  • Consulente alimentare e delle bevande,
  • Stilista di cibi e bevande,
  • Pianificatore di menu,
  • Cuoco professionista,
  • Accademico di alta lingua,
  • Somelye,
  • Barista,

Puoi fare diversi lavori, come. Oltre a questi, puoi facilmente possedere la tua attività.

Se il tuo punto di vista sulla gastronomia è diverso, puoi prendere parte ad ambiti diversi da questi. Inoltre, se sei una persona intraprendente e avventurosa, puoi creare opportunità all'estero e utilizzare le tue abilità culinarie per lavorare in qualsiasi parte del mondo.

Il tuo obiettivo principale mentre studi gastronomia è provare ciò che hai imparato imparando cose diverse; sviluppare il tuo senso di curiosità con idee innovative e costantemente in produzione. Andare e tornare da scuola per 4 anni potrebbe non aggiungerti nulla. Forse non costruirai edifici enormi come ingegneri, non salverai "vite" come dottori o non conoscerai "legge" come avvocati; ma essendo curioso, provando e imparando costantemente, sarai libero, forse nutrirai il tuo stomaco, forse viaggerai per il mondo con il lavoro che fai, e toccherai costantemente la vita di nuove persone. Indipendentemente da ciò, la gastronomia ti trascinerà in una vita attiva mettendoti in una ricerca costante per tutta la vita. Ricercherai, imparerai, sperimenterai e produrrai costantemente mentre impari.

Ci auguriamo che tu possa pianificare il tuo futuro prendendo la decisione giusta per te stesso.

messaggi recenti