Come fare il kefir facilmente a casa, come fermentare?

Nota importante: quando prepari latticini come yogurt, formaggio, burro, che vuoi fare in casa, fai attenzione a ottenere latte crudo da luoghi che sei sicuro che siano sicuri, sani, freschi e puliti. Se non hai accesso a tale latte o se non sei sicuro della freschezza e della sicurezza di tale latte, puoi utilizzare latte fresco quotidiano o latte pastorizzato durante la preparazione di questi prodotti.

Abbiamo riscontrato molti nutrienti nella vita organica, che è una tendenza in aumento in tutto il mondo e aiuta le persone a mangiare in modo più sano. Amaranto di cui non abbiamo mai sentito parlare, la quinoa, popolare quasi quanto il bulgur e utilizzata in molte delle nostre ricette, l'avocado, diventato il gusto ricercato della colazione, le patate dolci che intendono scuotere il trono del classico patate, e molti altri ... C'è un nome che ci accompagna da molto tempo. Quel nome è kefir!

La storia del kefir, da cui ci teniamo lontani soprattutto quando cercavamo di beverci quando eravamo bambini, risale al Caucaso settentrionale e decenni fa. Soprattutto dopo che ha iniziato a farsi vedere frequentemente sugli scaffali del mercato, c'erano molte persone che hanno iniziato la ricerca per rendere il più naturale e delizioso a casa. È nostro dovere trasmettere loro ciò che sappiamo su questo percorso. Ecco la risposta alle tue domande come cos'è il kefir in tutti gli aspetti e come fare il kefir!

Dai, allora che il viaggio caucasico inizi con il kefir!

Cos'è il Kefir?

Cominciamo a spiegare rispondendo alla tua domanda "Cos'è il kefir?" Kefir; È una bevanda acida che risulta dalla fermentazione del latte di mucca, capra o pecora con lievito di kefir. La sua storia è basata sui turchi che vivevano nelle montagne del Caucaso, e in passato veniva appeso in una pelle vicino alla porta, e veniva dato a coloro che uscivano di casa e davano loro la salute. Il batterio dell'acido lattico, che lo fa fermentare e ricorda il cavolfiore, si ottiene con uno speciale lievito che unisce lievito, proteine ​​e zucchero.

La pazienza è necessaria per la preparazione del kefir, che varia di colore a seconda della vitamina B12 e del latte di cui è composto. Quando vogliamo produrre il kefir, che possiamo acquistare nei supermercati nella nostra vita quotidiana, a casa, dobbiamo fornire gli ingredienti e fornire un ambiente adatto alla sua fermentazione.

I chicchi di kefir che crescono mentre rimangono nel latte diventano particelle che possiamo conservare per il prossimo utilizzo. Non è possibile non fare kefir quando lo sai bene.

Come viene prodotto il kefir?

Fare kefir è qualcosa che richiede davvero esperienza e tempo. Prima di tutto, dobbiamo rischiare di sbagliare. Proprio come è improbabile che lo applichiamo la prima volta mentre prepariamo lo yogurt a casa, non è facile rendere il kefir perfetto la prima volta. Tuttavia, con i metodi che spiegheremo di seguito, aumentiamo anche le tue possibilità di risolverlo per la prima volta.

Come preparare il kefir con il lievito di kefir?

È del tutto possibile preparare il kefir con lievito di kefir pronto. Se chiedi come fare, ti forniremo tutti i dettagli. Iniziamo.

La nostra lista delle esigenze è la seguente: Colino di plastica, cucchiaio di legno, barattolo di vetro, latte e lievito di kefir.

Se anche gli ingredienti sono pronti, possiamo iniziare a preparare il kefir.

  • In primo luogo, compriamo il nostro latte crudo. Faremo attenzione che questo latte non sia latte in scatola perché il latte pastorizzato non creerà il kefir che ci aspettiamo. Il nostro latte dovrebbe essere completamente crudo e, se possibile, appena spremuto. Tuttavia, poiché il latte fresco può essere difficile da trovare per chi vive nelle grandi città, possiamo utilizzare il latte quotidiano venduto in bottiglie di vetro.
  • Controlliamo che la temperatura del latte sia a temperatura ambiente. Se proviamo a fermentare oltre i 25 gradi, non otterremo il risultato che ci aspettavamo. Se il nostro latte è freddo, non dobbiamo aspettare che raggiunga la temperatura ambiente, il processo di fermentazione inizia subito a temperatura ambiente.
  • Raccogliamo il lievito di kefir, cioè i chicchi di kefir, che abbiamo precedentemente fornito, filtrandoli dal latte o dall'acqua che contengono, con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Lo immergiamo lentamente nel nostro latte che ha raggiunto la temperatura ambiente.
  • Chiudendo il coperchio del nostro barattolo, diamo loro la possibilità di fermentare il latte e i chicchi di kefir. Possiamo dire che il tasso di particelle di kefir che dobbiamo usare per 1 litro di latte è pari a 1 nocciolo di noce.
  • Il processo di fermentazione del kefir varia tra le 8 e le 24 ore. Dobbiamo verificare che non ci siano irregolarità controllando. Se vogliamo una consistenza più spessa, possiamo anche ottenere un periodo di attesa di 48 ore. Per capire se il kefir è pronto o meno, dobbiamo vedere la consistenza del latte cagliato quando guardiamo dall'esterno del nostro barattolo di vetro. È allora che il nostro kefir è pronto.
  • Per una ricetta dettagliata del kefir, vi portiamo qui: ricetta del kefir fatto in casa

    Come conservare il lievito di kefir? Come preparare il kefir con il lievito di kefir naturale?

    //kefirblog.com/what-are-kefir-grains/ | kefirblog.com

    Dopo che il tempo è passato, filtriamo il nostro kefir e lo mettiamo nel nostro barattolo o bottiglia in modo che i grani di kefir rimangano nel colino.

    Se vogliamo rifare il kefir con il lievito di kefir che abbiamo, è sufficiente aggiungerlo al latte fresco. Se vogliamo aspettare un po 'e utilizzarlo in seguito, sarà sufficiente lasciare i chicchi di kefir in una ciotola piena di acqua o latte. Possiamo conservare i nostri chicchi di kefir in frigorifero per 10 giorni in questo modo.

    Possiamo tenere il kefir filtrato in frigo da bere. Sarà molto meglio consumarlo entro 2 o 3 giorni. Non dimentichiamo di condividere i nostri kefir, che aumentano nel tempo, con i nostri amici in modo che la nostra sana catena di vita continui con noi e coloro che ci circondano.

    Quali sono i vantaggi del kefir?

    Abbiamo parlato del segreto per vivere a lungo per il kefir. In effetti, il kefir ha proprietà che rivelano che abbiamo ragione a dirlo.

    I benefici del kefir non finiscono con il conteggio, ma proviamo a contare:

  • A causa dei batteri che aiutano la digestione, è un regolatore e acceleratore digestivo, è buono per problemi di indigestione e costipazione.
  • Rafforzando il sistema immunitario, aiuta a pulire i germi ea vivere transizioni stagionali più sane. Protegge la salute delle ossa con il suo contenuto di calcio e magnesio e previene la perdita ossea prima e dopo la menopausa.
  • Soddisfa il 10% del fabbisogno giornaliero di vitamina A, il 30% del fabbisogno di calcio e il 4% del fabbisogno di vitamina C.
  • Aiuta a sbarazzarsi del sale in eccesso nel corpo ed è efficace nella disintossicazione. È buono per i disturbi di stomaco ed è efficace nel bilanciare il colesterolo. Ha dimostrato effetti positivi sulla salute del cuore ed è noto per essere benefico per il fegato.
  • Insomma, il kefir è un luogo dove il dottore non entra in casa.

    messaggi recenti