La deglutizione dell'espettorato invalida velocemente, cosa succede nella saliva?

Una delle domande più comuni sul digiuno nel mese di Ramadan è se la deglutizione dell'espettorato invaliderà il digiuno.

In questo caso è necessario mettere da parte le informazioni diffuse con il passaparola tra il pubblico e illuminare la questione dagli studiosi islamici. In questo modo, sarà assicurato che il culto venga eseguito come dichiarato nella religione dell'Islam e verranno rimossi i dubbi esistenti. Sebbene ci sia un consenso diffuso tra gli scribi sull'argomento, le differenze settarie e le diverse prospettive sull'accettazione della deglutizione dell'espettorato come mangiare o bere portano a controversie.

Persona a digiuno che deglutisce l'espettorato

"La deglutizione catarro rompe il digiuno?" sulla domanda ogni setta offre un'interpretazione diversa. Come è noto, qualsiasi cosa presa dall'esterno del corpo interrompe il digiuno. Poiché l'espettorato è una secrezione naturale secreta nel corpo Hanafi Secondo la setta, la deglutizione dell'espettorato non interrompe il digiuno. Tuttavia, poiché questa secrezione è considerata sporca, si sostiene che sarebbe meglio espellere l'espettorato.

Shafii Questa situazione è interpretata in modo diverso nella setta. Se l'espettorato attraversa la gola dove appare la lettera "h" e raggiunge la bocca e viene inghiottito volontariamente, allora si considera che il digiuno è rotto. Tuttavia, se l'espettorato viene ingerito involontariamente, il digiuno non viene interrotto.

Inghiottire intenzionalmente espettorato prima dell'iftar

Sulla questione se sia lecito ingoiare intenzionalmente l'espettorato prima dell'iftar, mentre si è ancora a digiuno, le opinioni della maggior parte degli studiosi islamici convergono su un punto comune. Tanto che si afferma che la deglutizione dell'espettorato è haram, a digiuno o meno.

Perché l'espettorato è una cosa disgustosa e sporca, in quanto può trasportare malattie che escono dal corpo umano. Tuttavia, poiché l'espettorato ingerito da una persona che sta digiunando non è considerato come mangiare o bere, non rompe il digiuno. Oggi, il Ministero degli Affari Religiosi e la maggior parte degli studiosi islamici considerano la deglutizione dell'espettorato durante il digiuno, proprio come la saliva, tra le condizioni che non interrompono il digiuno. Tuttavia, la deglutizione dell'espettorato è inclusa nel mangiare e nel bere da alcuni studiosi e si sostiene che ciò invaliderà il digiuno.

Tuttavia, non ci sono prove note che la deglutizione dell'espettorato durante il Ramadan interrompa il digiuno.

messaggi recenti