8 rimedi naturali e ricette fatte in casa che stimolano le piante

Chi coltiva fiori colorati in casa, chi coltiva deliziosi frutti e ortaggi in vaso con le mani, insomma chi ama ospitare ogni sfumatura di verde in casa e coltivare piante, sa che nel momento in cui piega il collo, il la tristezza diventa grande.

Certo, tutti loro hanno una vita, ovviamente diventeranno gialli e appassiranno quando verrà il momento, ma quando questo accade presto, non si può fare a meno di essere tristi, "Mi chiedo se ho fatto qualcosa di sbagliato?" non può trattenersi senza dirlo.

E volevamo che non ti sentissi in colpa, per dare alle tue piante le cure che meritano. Quando diciamo cosa possiamo fare per questo, vediamo cibi deliziosi e metodi straordinari tra le opzioni più naturali.

Dalla bollitura delle verdure e dall'uso del succo a miscele incredibilmente interessanti, ognuna di queste ricette farà bene alle tue piante!

Non sprechiamo, usiamo tutto: succo di verdura

Se hai intenzione di preparare una ricetta ricca di verdure che utilizzerai bollendo, non versare mai l'acqua rimanente dopo aver fatto bollire le verdure come desideri. Raffredda quest'acqua a temperatura ambiente e versala nelle radici delle tue piante. Grazie alle sostanze benefiche che le verdure lasciano nell'acqua, le tue piante cresceranno molto più facilmente ei fiori o frutti che danno sono molto più produttivi.

Sono presenti anche le bucce: Bucce di frutta e verdura

Se puoi usare l'acqua rimanente dopo aver fatto bollire le verdure per qualsiasi ricetta e versarla sulle erbe ti sembra uno "spreco", potresti prendere in considerazione l'utilizzo anche delle bucce di frutta e verdura. Raccogli le verdure e le bucce di frutta che consumi sbucciarle in una ciotola. Tuttavia, assicurati che non superi le 24 ore.

Mentre i gusci sono ancora freschi, aggiungi abbastanza acqua bollente per coprirli e immergili in acqua per una media di 12 ore a 1 giorno. Il giorno successivo, togli le bucce di frutta e verdura dall'acqua e innaffia le tue piante con quest'acqua. Quando lo ottieni regolarmente, vedrai che le tue piante sono molto più vive e più sane.

Ciò che affascina un geranio: succo d'uovo bollito

Parlando di rendere le piante molto più vivaci e più sane, non sarebbe possibile rinunciare a menzionare il geranio. Se per voi è una questione importante eccitare i gerani che molti di noi hanno coltivato in vasi pieni di vasi sui nostri balconi e per avere una fioritura più abbondante, avvicinatevi. Perché questo è un metodo pratico che renderà molte piante, soprattutto geranio e violetta, molto più sane. Non sprechi l'acqua che avanza dalle uova che hai fatto bollire quasi ogni mattina, le versi nei vasi delle tue piante dopo che hanno raggiunto la temperatura ambiente. Dopo un po ', vedi che i tuoi fiori crescono e la tua pianta diventa molto più produttiva. Buonissimo.

Dai valore anche ai gusci: gusci d'uovo

Non solo l'acqua rimasta quando l'uovo è bollito, ma anche il guscio fa bene alle piante. Per questo motivo, dopo aver usato l'uovo, non buttiamo mai i gusci, li tagliamo a pezzetti e li mescoliamo nel terreno delle piante. Puoi anche spolverare completamente i gusci d'uovo.

Questi gusci non solo rendono la pianta più efficiente, ma tengono anche gli insetti lontani dalle piante. Cosa si potrebbe chiedere di più?

Questa volta cambiamo il metodo: tè fertilizzante naturale (sorbetto)

Metti insieme gli ingredienti più naturali che puoi concimare e mettiti al lavoro una volta che sei sicuro che stanno marcendo. Se lo desideri, puoi applicare questo processo anche scegliendo quello adatto alle tue piante tra i vari fertilizzanti che puoi trovare in commercio in questa fase. Quando il fertilizzante è pronto, mettilo in un panno permeabile all'acqua, chiudi l'imboccatura del panno e mettilo in un secchio d'acqua e inizia a trattenerlo.

Dopo aver atteso 1 giorno, rimuovi il panno pieno di fertilizzante dal secchio e versa l'acqua colorata rimasta nel secchio nelle tue pentole. Ripetendo questo processo una volta al mese, puoi prolungare la vita delle tue piante e moltiplicarne la salute.

Credi nel potere di questo trio: buccia di banana, fagioli e pesce.

Sebbene a prima vista possa sembrare un'idea strana e persino disgustosa, questa miscela è in realtà un fertilizzante naturale molto ricco in termini di molte sostanze di cui le tue piante hanno bisogno.

Prendete 30-40 fagioli secchi, la buccia di 1 banana e un pesce piccolo come acciughe o sarde, mettete in un pentolino, aggiungete acqua a sufficienza per coprirli e portate a bollore. Continuare a bollire fino a quando i fagioli sono morbidi. Quindi frullare questa miscela fino a raggiungere la temperatura ambiente e mescolarla al terreno delle piante. Lascia che le tue piante ricevano il fosforo, il potassio e l'azoto di cui hanno bisogno. Mis.

Chi andrà in vacanza li raccoglierà con cura: Moss

Le alghe sono anche un importante aiuto per rafforzare le radici di molte piante e fornire loro i minerali di cui hanno bisogno. Se c'è un mare vicino a te o se stai andando in vacanza, raccogli le alghe dal mare, che non sono molto gradevoli quando le incontri, e lavale con acqua pulita per eliminare il sale.

Quindi mettete le alghe in una ciotola con abbondante acqua, chiudete il coperchio del contenitore e lasciate riposare in questo modo per 1,5-2 mesi. Sebbene sia un processo lungo e noioso, rimuovere le alghe alla fine di 2 mesi e spruzzarle con acqua pulita e priva di cloro. Pianta il muschio che hai innaffiato nel terreno della pianta e inizia a osservare i risultati gioiosi che otterrai.

Non perdere questo bonus di mix up: il mix che ravviva i fiori appassiti con soli 3 ingredienti

Si tratta di una miscela dalla ricetta molto pratica, estremamente semplice. Affinché possiate vedere la ricetta e la sua implementazione passo passo, vi portiamo subito: Miscela ricetta che rivitalizza i fiori appassiti con solo 3 ingredienti.

Una nota importante: Sebbene questi materiali o ricette siano buoni per molte piante, molte condizioni, dal terreno in cui la pianta cresce alla quantità di sole che riceve durante il giorno, influenzano la crescita delle piante in modo produttivo e sano. Per questo motivo, prima conosci bene la tua pianta e osserva come si comporta in quali condizioni. In effetti, ottieni informazioni su ciò che piace e non piace alla pianta dalla persona da cui l'hai acquistata. Una volta che conosci le condizioni migliori per la crescita della pianta, applica uno degli ingredienti o delle ricette di cui sopra. Non essere una vittima e non lasciare che le tue piante ti crescano il collo, diciamo solo.

messaggi recenti