Cibi magici che sono meglio di quanto non ti aspetti

Conosciamo tutti i benefici delle piante e dei frutti se usati correttamente. Anche nutrizionisti e medici supportano l'accuratezza di queste informazioni. In altre parole, oggi, questa informazione è molto più delle tisane che le nostre nonne o nonne hanno portato dicendo "Ti fa male lo stomaco, piccola, prendi questa e bevila?

Pensateci, ci sono frutti consigliati dagli esperti anche per prendere il sole salutari e per essere più abbronzati. Quindi non rifiutiamo mai, in nessun modo, l'adulterio, ma amiamo piuttosto la medicina moderna. Ma comunque tu la chiami, medicina alternativa o tradizionale, ci sono frutta, verdura ed erbe medicinali. Ad esempio, eravamo abituati a conoscere i pomodori perché fa sangue e c'è del pomodoro benefico.

Una piccola nota: potresti anche essere allergico alla frutta e alla verdura che mangi. Quindi, consulta uno specialista per qualsiasi cosa pensi sia utile per la tua malattia.

Godere.

Dopo cena, come ad esempio: cibi che fanno bene allo stomaco e al mal di stomaco

Camomilla: se consumata come tè, regola il sistema digerente e riduce il mal di stomaco.

Riso: si consiglia alle persone con problemi come nausea e bruciore di stomaco di mangiare cibi contenenti riso o di bollire il riso stesso.

Banana: è un nutriente che avvantaggia i batteri benefici che aiutano la digestione. Ricordiamoci che le banane, che hanno la capacità di rilassare lo stomaco, provocano stitichezza se consumate troppo. Non vogliamo che tu abbia dolore addominale solo perché il tuo stomaco sarà alleviato.

Ancora una volta, il ruolo principale è il carciofo: alimenti che fanno bene alle malattie del fegato

Carciofo: grazie alla sostanza chiamata cinarina, aiuta a digerire anche cibi difficili da digerire. Sappiamo tutti ora che è raccomandato per i malati di fegato. Inoltre, svolge un ruolo importante nel trattamento delle malattie reumatiche e della gotta.

Radice di liquirizia: molte persone in tutto il mondo dal passato al presente usano questa radice nel trattamento di ulcere, gastriti, bronchiti e disturbi del fegato da più di un secolo.

Curcuma: aiuta la digestione e le malattie del fegato.

Quasi tutti hanno a casa: alimenti che fanno bene all'ipertensione

Verdure: oltre ad abbassare la pressione sanguigna, quasi tutte le verdure aiutano a proteggere la tua salute generale con le fibre nutrizionali e gli altri minerali che contengono. Consumare verdura ogni giorno è tra i consigli salutistici consigliati dagli esperti. Se contiamo le prime cose che ci vengono in mente; Puoi consumare verdure come spinaci, portulaca, broccoli, carote, patate porri, pomodori e zucchine in grandi quantità.

Frutta: proprio come quelle verdure che lodiamo molto, anche i frutti che contengono fibre e altri minerali booolca possono aiutare a ridurre l'ipertensione. Banane, pesche, ananas, mele, fragole e tutti i frutti arancioni aiutano a ridurre la pressione sanguigna in aumento.

Niente più sudorazione intempestiva: alimenti che fanno bene alla menopausa

Cece: il cece bilancia il livello di estrogeni disturbato durante la menopausa e protegge dagli effetti della menopausa.

Uva: grazie agli acidi benefici che contiene, diventa uno scudo per l'organismo contro i dolori e l'osteoporosi vissuti dalle donne a causa della menopausa.

Prugne secche: 4-5 prugne che mangerete dopo i pasti, ovvero per dessert, diventano un antiossidante naturale per l'organismo. Anche in questo caso, grazie all'elevata percentuale di minerali che contiene, mantiene in equilibrio il livello di estrogeni nelle donne durante la menopausa.

Patata dolce: questa patata carina, dal nome bellissimo e bella, rafforza le ghiandole e fornisce energia extra al corpo. Inoltre, contiene fosforo, magnesio, calcio e molta vitamina C.

Che cosa sono i dolori articolari? Alimenti che fanno bene ai reumatismi

Carciofi: i carciofi non sono solo amici del fegato, amici. Aiuta a ridurre gradualmente il dolore stimolando le parti doloranti del corpo. L'elevata quantità di potassio che contiene permette di rinforzare le ossa e di allungare anche le estremità ossee.

Cereali: I pani di cereali e gli alimenti con molti cereali supportano il trattamento dei dolori legati ai reumatismi con il supporto delle vitamine in esso contenute.

Timo: è uno degli oli utili in natura. Quando questo olio viene consumato (come raccomandano gli esperti), consente la scomposizione di altri grassi nocivi nel corpo. Quando l'olio di timo viene applicato nella vasca da bagno, riduce notevolmente i dolori reumatici.

Zenzero: Lo zenzero, che abbracciamo solo durante l'inverno, ha molti effetti benefici, dalla temperatura corporea all'accelerazione della circolazione sanguigna nelle vene. È particolarmente utile nel trattamento del dolore bruciante.

Vaccino antinfluenzale: cibo che fa bene all'influenza

Basilico: il basilico è una delle erbe che non ci sorprende. Combatte molte infezioni influenzali, soprattutto raffreddore e influenza. Per questo, puoi consumare il tuo tè e aggiungerne uno fresco alle tue insalate.

Cannella: Tralasciando il gradevole profumo di cannella e il meraviglioso sapore che lascia sulla lingua, regola la digestione di ciò che si consuma. Allevia il dolore addominale. Taglia anche il bruciore alla gola se assunto con miele o succo di limone.

Menta: provoca il rilassamento dello stomaco grazie alle sostanze mentolate che contiene. Puoi preferire i tè alla menta a questo proposito. Un tè alla menta a base di menta fresca aiuta la digestione, previene la nausea e allevia anche il mal di testa.

Non perdere mai il tuo umore: cibi che fanno bene alla depressione

Avocado: questo fratello tropicale, entrato nella nuova cucina turca, fa bene alla salute del cuore con il suo contenuto di vitamina E. Un'elevata quantità di potassio fornisce vitalità ed energia alla persona che lo consuma.

Cioccolato: come potrebbe non essere buono? Lo sentiamo ovunque, lo leggiamo a destra ea manca: il cioccolato previene la depressione. Hanno ragione. Il burro di cacao, il magnesio e la vitamina E in esso contenuti riducono l'ansia del cervello e forniscono uno stato d'animo positivo con l'aiuto dell'ormone della felicità.

Ostrica: un alimento come il cioccolato è anche un'ostrica con il suo gusto caratteristico. Le sue vitamine ferro, A, B12 e C ti aiutano a essere felice energizzando il corpo umano.

Patate: siamo sorpresi, ma le patate contengono alti livelli di vitamina C. Sì, proprio come un'arancia. Trasporta anche il livello di serotonina che cade nel corpo umano a quello successivo

Lo chiamavamo pomodori, ma: alimenti che fanno bene all'anemia

Data: quasi tutti i datteri contengono elevate quantità di ferro. È anche un'importante fonte di energia ad alto valore nutritivo.

Spinaci: è l'ortaggio più conosciuto. Una porzione di spinaci da sola soddisfa fino al 20 percento del fabbisogno giornaliero.

Broccoli: possiamo dire che gli spinaci sono il fratello di questo problema. Una porzione di broccoli, anch'essa ricca di vitamine e minerali, contiene il 15% di ferro.

Non basta mangiare solo formaggio: alimenti che fanno bene all'osteoporosi

Albicocca: contiene alti livelli di calcio e magnesio. Albicocche, albicocche secche e persino composta sono una delle deliziose prelibatezze con cui puoi farti aiutare.

Latte: Tada! Siamo qui con un drink di cui non sei sorpreso. Oltre al calcio e alle proteine ​​che contiene, il latte contiene molte altre vitamine. Beviamo un bicchiere di latte ogni giorno, indipendentemente dalla nostra età!

Prugne: le prugne, che si possono consumare essiccate come le albicocche, sono protettive contro il riassorbimento osseo grazie ai composti nel loro contenuto e al boro minerale.

messaggi recenti