Come pulire la lavastoviglie in 3 semplici passaggi?

Ci sono così tanti posti da pulire in cucina che per questo la lavastoviglie viene spesso trascurata e la sua pulizia viene trascurata.

Tuttavia, poiché lotta con molti piatti da solo, si sporca anche nel tempo. Più di quanto tu possa immaginare.

Ma è possibile pulirlo senza usare prodotti chimici, senza chiamare il servizio?

Ovviamente è possibile.

Prepara l'aceto bianco e il bicarbonato di sodio, i due nomi importanti della pulizia naturale in casa, stiamo iniziando!

Prima che mi dimentichi, spieghiamo a chi dice cos'è l'aceto bianco, l'aceto bianco è un liquido colorato trasparente utilizzato nella pulizia, noto anche come acquavite di aceto. Puoi facilmente ottenere aceto bianco, che ha un alto potere pulente e rimozione degli odori, dai grandi mercati.

Passaggio 1: svuotare la lavastoviglie e assicurarsi che non vi siano residui all'interno

Se vuoi pulire la tua lavastoviglie e sbarazzarti degli strani odori che si formano, svuota prima la lavastoviglie. Quindi rimuovere facilmente il ripiano inferiore dalle sue guide come aiuto. Esaminare attentamente l'area in cui le parti più importanti della lavastoviglie, come il tubo di scarico, la pompa, sono accessibili più facilmente dopo aver rimosso il ripiano inferiore.

Assicurati che non ci siano pezzi di cibo, vetri rotti o altri oggetti non identificati in quest'area. In tal caso, pulirlo accuratamente indossando un guanto sulla mano e ricollegare correttamente il cestello inferiore dopo essersi accertati che non ci siano rifiuti.

Ora sei pronto per passare al secondo passaggio.

2 ° passaggio: mettere l'aceto bianco in una ciotola e avviare la macchina

Il secondo passaggio che devi utilizzare per pulire la lavastoviglie è l'aceto bianco e una ciotola. Come dicevamo all'inizio, puoi facilmente ottenere l'aceto bianco colorato trasparente, che è una delle migliori alternative ai prodotti chimici, dai grandi mercati oppure puoi acquistarlo dai siti di shopping online.

Per quanto riguarda il passaggio che devi compiere, posiziona una ciotola o una tazza centrale (importante se è fatta di un oggetto lavabile in lavastoviglie) piatta sul cestello superiore. Quindi riempilo con aceto bianco e copri la lavastoviglie. In questa fase, non mettere altri piatti nella macchina, lasciare che la macchina sia vuota.

Quindi impostare la macchina sull'impostazione dell'acqua più calda e avviare il processo di lavaggio selezionando un ciclo breve.

L'aceto bianco pulirà i residui di olio nella tua macchina, rimuoverà la muffa ed eliminerà i cattivi odori. Al termine del processo di lavaggio, rimuovi la ciotola o la tazza che hai messo dalla macchina. attendere un po 'per raffreddarsi. Quindi vai al passaggio 3.

Passaggio 3: versare il bicarbonato di sodio nella macchina e riavviarla

Quando arrivi alla 3a e ultima fase, lascia che la tua macchina abbia buttato via il calore rimanente del lavaggio precedente. Nel frattempo rimuovere nuovamente il ripiano inferiore sostenendolo dai bulloni oppure tirarlo in avanti e portarlo in una posizione da cui si possa facilmente raggiungere il basamento macchina. Quindi cospargere circa una manciata di bicarbonato di sodio nell'area alla base della macchina e rimettere la griglia inferiore.

Proprio come hai fatto nel passaggio 2, fai funzionare la macchina all'impostazione dell'acqua più calda e per un breve ciclo. Il carbonato rimuoverà le macchie che si sono attaccate alle pareti, alla base, al tubo di scarico o altrove della macchina durante questo lavaggio, assicurando così che la tua macchina sia pulita. Se c'è un odore che nemmeno l'aceto bianco può evitare, questo odore scomparirà completamente dopo l'applicazione del bicarbonato di sodio. Quando la lavastoviglie è finita, la pulizia è completa.

Inoltre, poiché non utilizzi prodotti per la pulizia che contengono sostanze chimiche significative durante questa pulizia, sarai in grado di lavare in sicurezza i tuoi piatti dopo aver completato tutti i passaggi di pulizia. Mis.

Fonte: onegoodthingbyjillee

messaggi recenti