11 consigli per preparare una pasta di cotone che si gonfia come un soffio

Riusciamo a vedere chi dice che quella che voi chiamate pasta frolla diventa morbida, il bignè si gonfia e rende il palato festoso con la sua lanugine ad ogni boccone?

Diciamo che fai quei pasticcini che ami molto, che sei abituato a mangiare dalle mani di tua madre e tua nonna, e che aggiunge appetito al tuo appetito con l'ondata di gusto che si manifesta quando mordi, questa volta a casa , con le tue mani. Con questi consigli sarà semplicissimo realizzare la pasta lievitata istantanea e la pasta madre.

Niente panico o eccitazione subito, una volta che conosci i piccoli segreti del sapore, il resto è facile.

Dai, impariamo i trucchi per fare soffici sfogliatine che ti faranno finire le teiere di tè e ti faranno venir voglia di finire l'intero vassoio in una seduta anche se sei pieno dopo averne mangiato uno.

Per prima cosa, attendi che tutti i materiali che utilizzerai raggiungano la temperatura ambiente.

Una pasta sfoglia richiederà un po 'di impegno e pazienza. Non puoi usare gli ingredienti che utilizzerai nel tuo impasto così come li togli dal frigorifero. Dovrebbero prima aspettare a temperatura ambiente e prepararsi per essere un impasto. Ovviamente non così tanto ...

È necessario utilizzare i materiali liquidi come latte e acqua nell'elenco dei materiali in modo caldo.

Se vuoi fare dei pasticcini soffici e renderli morbidi, non è sufficiente aspettare che tutti gli ingredienti raggiungano la temperatura ambiente. Il latte e l'acqua che userete dovrebbero essere caldi. Per questo, il latte e l'acqua vengono riscaldati un po 'in contenitori separati e quando raggiunge una temperatura che non brucia le mani, significa che è pronto per l'uso.

A seconda del tipo di lievito che utilizzerai, non dovresti mai dimenticare lo zucchero a velo nell'elenco degli ingredienti.

Sai, ci sono 3 tipi di lievito usati nella pasticceria in generale: lievito secco, lievito istantaneo e lievito fresco. A questo punto, devi stare attento, se nella lista degli ingredienti è menzionata una piccola quantità di zucchero semolato, non dovresti mai perdere quello zucchero semolato, "Cosa ci fa lo zucchero semolato nel sacchetto?" non dovresti pensare. Soprattutto nelle ricette che utilizzano lievito secco, lo zucchero semolato facilita l'attivazione del lievito. Questo ci porta un passo avanti verso i pasticcini di cotone.

Devi setacciare la farina e altri materiali secchi.

Questo piccolo trucco che applicherai diventa uno dei segreti del gusto dei pasticcini più soffici. Dopo aver eseguito i passaggi per attivare il lievito, potete utilizzare la farina e gli altri ingredienti secchi che avrete setacciato per ottenere una sfoglia deliziosa. Allora, come si mantiene la consistenza di questo impasto?

Dovresti impastare bene la pasta frolla e portarla a una consistenza che non si attacchi alla mano.

Hai iniziato ad applicare la ricetta passo dopo passo, hai seguito tutti i suggerimenti sopra e hai iniziato a impastare la pasta. Ebbene, quando è opportuno terminare questo processo di impasto? Se non hai molta esperienza nel fare le ciambelle, o se non riesci a ottenere la pasta sfoglia che desideri, cerchiamo un piccolo segreto del gusto: dovresti impastare bene l'impasto finché non si attacca alla mano, dovresti fate in modo che gli ingredienti si amalgamino bene e rendete l'impasto di consistenza omogenea.

Un impasto che non si attacca alla mano vi permetterà di modellare facilmente i pasticcini.

Puoi anche testare attaccando il dito per vedere se la consistenza dell'impasto tiene.

Se ti stai chiedendo come esattamente la consistenza non si attacca alla mano, sarà molto più facile ottenere questa giusta consistenza con un test con le dita piccole. Dopo aver impastato la pasta e averla trasformata in un tutto, premetela sulla pasta con il dito. Se si apre un buco nell'impasto e questo torna immediatamente al suo stato originale, hai un impasto.

Tuttavia, se il foro dove premi il dito non migliora o se l'impasto si attacca al tuo dito, la tua pasta frolla deve essere impastata di più.

Mentre si lascia fermentare l'impasto, coprirlo con un panno leggermente umido.

Dovresti attendere almeno 30 minuti affinché l'impasto fermenti e, se possibile, coprire l'impasto con un panno di cotone pulito leggermente umido per assicurarti che sia liscio e veloce. Se non riesci a trovare un panno del genere, puoi considerare di coprire il contenitore con l'impasto con pellicola estensibile in alternativa.

Dopo che il tuo impasto è abbastanza fermentato, dovresti impastarlo ancora una volta prima di iniziare a modellare.

Non iniziate subito a dare forma alla pasta frolla, che abbiamo tenuto per almeno 30 minuti affinché possa fermentare, lavoratela per poco tempo prima di ottenere risultati più golosi.

Se hai intenzione di utilizzare la malta, dovresti preparare e raffreddare la malta in anticipo.

Se avete intenzione di mettere nella vostra pasta un ripieno di formaggio, patate, carne macinata o altri ingredienti, sarebbe bene preparare il composto in anticipo. Usare il ripieno freddo non rovina la struttura dell'impasto e lo ammorbidisce. Tuttavia, se lo si utilizza caldo, potrebbe verificarsi un deterioramento della struttura dell'impasto fermentato.

Dopo aver preparato la pasta, lasciala fermentare ancora una volta prima di iniziare la cottura.

Non mettete la pasta frolla sulla teglia dopo aver messo il ripieno e modellato secondo il vostro desiderio, non mettetela in forno, lasciatela fermentare per un po '. Questo periodo varierà a seconda della ricetta che utilizzi. Questo processo di fermentazione, noto come lievito in vassoio, è uno dei segreti del gusto che devi conoscere per ottenere pasticcini soffici.

Prima di dimenticarlo, non dimenticare di lasciare degli spazi vuoti mentre si adagia la pasta frolla sulla teglia, poiché fermenterà, la pasta crescerà un po 'di più e aumenterà la possibilità di toccarsi come sopra. Per questo motivo, è necessario lasciare uno spazio sufficiente tra di loro.

Le tue sfoglie, che cucini al momento e alla temperatura appropriati per la ricetta, sono pronte per essere mangiate!

Abbiamo spiegato tutti i trucchi che devi sapere per fare una soffice frolla, ma non è possibile passare senza dare la ricetta. Ecco la ricetta della pasta sfoglia!

messaggi recenti