Come nutrire i bambini prematuri e cosa dovrebbe essere considerato?

Lo sviluppo del bambino nel grembo materno è completato tra le 38 e le 42 settimane. Se il bambino nasce prima della 38a settimana, i riflessi come la suzione e la deglutizione non sono completamente formati e il sistema digestivo è anche meno sviluppato rispetto ai bambini nati con un parto normale. L'alimentazione prematura del neonato è molto importante, soprattutto durante le poche settimane dopo la nascita. A causa del basso indice corporeo / massa del bambino e dei sistemi corporei sottosviluppati, nei mesi successivi dovrebbe essere prestata attenzione ai processi di alimentazione.

L'importanza del latte materno per i bambini prematuri

Il latte materno è molto importante per i bambini nati prematuramente. La qualità e l'adeguatezza del latte materno sono importanti in termini di rafforzamento del sistema immunitario del bambino, completamento rapido dello sviluppo degli organi e aumento di peso. Per arricchire il contenuto del latte materno, è necessario che la madre presti attenzione al processo di alimentazione durante e dopo il puerperio. Come nel periodo della gravidanza, è necessario evitare completamente sostanze come il fumo e l'alcol durante il periodo in cui al bambino viene somministrato il latte materno.

I bambini prematuri dovrebbero essere nutriti in media ogni 2-3 ore, proprio come i bambini nati con un parto normale. L'allattamento al seno può essere difficile nelle prime settimane poiché i riflessi di base del bambino non si sviluppano. Se il bambino rimane nell'incubatrice, è molto importante che possa ricevere abbastanza latte materno in questo processo.

Quando i bambini prematuri possono passare al cibo supplementare?

Secondo gli esperti, i bambini nati dopo la 38a settimana possono passare a cibi aggiuntivi dalla 24a settimana. Poiché l'apparato digerente dei bambini non si sviluppa sufficientemente fino alla 24a settimana e fino a questo periodo, il latte materno contiene tutti i nutrienti di cui il bambino ha bisogno, è sufficiente da solo. Dopo la 24a settimana, è possibile passare a cibi aggiuntivi per neonati prematuri e per bambini nati con un parto normale. Tuttavia, nei casi in cui il latte materno è sufficiente per i bambini prematuri, è importante continuare il latte materno.

Metodi di alimentazione speciali per bambini prematuri

È importante che i neonati prematuri siano nutriti esclusivamente con latte materno per i primi 6 mesi e continuino a ricevere latte materno insieme ad alimenti integrativi nei mesi successivi. Se il latte materno non è sufficiente, vengono fornite formule nutrizionali speciali per i bambini prematuri. Prof. Dott. Nilgün Kültürsay afferma che nei casi in cui il latte materno è insufficiente, il latte artificiale dovrebbe essere utilizzato per l'alimentazione dei bambini prematuri. Tuttavia, è importante per lo sviluppo del bambino che la formula sia raccomandata dal medico. In caso di vitamina D o carenza di ferro nel bambino, il contenuto delle formule deve essere adeguato di conseguenza.

Nei casi in cui il latte materno è sufficiente, è necessario determinare metodi di alimentazione speciali in base al processo di sviluppo dei bambini prematuri. Il periodo di transizione del bambino verso alimenti aggiuntivi può anche essere determinato in base allo sviluppo del bambino. I programmi speciali di cura e nutrizione per i bambini prematuri il cui peso alla nascita è molto basso e il cui sistema corporeo è inadeguato dovrebbero essere determinati da medici specialisti.

messaggi recenti