Il segreto della giovinezza della nonna di 82 anni, il bodybuilder più vecchio del mondo

È una donna nata nel 1936, cioè, nonostante abbia 81 anni, mostra almeno la metà della sua età e rende gelose le ragazze con il proprio fisico.

Stiamo parlando di Ernestine Shepherd, che nel 2010 ha ottenuto il suo nome nel Guinness dei primati come "la più antica bodybuilder femminile del mondo".

Anche la storia ei segreti nutrizionali di questa super nonna di 81 anni, che continua a fare esercizio tutti i giorni, sono molto bizzarri.

Un detentore del record che ha iniziato a fare sport all'età di 56 anni

La storia di Ernestine Shepherd, che ha preso il titolo di "bodybuilder femminile più antica del mondo" dal Guinness dei primati salendo sul palco di Roma nel 2011 e facendo la storia, è in realtà molto diversa da quello che ci aspettavamo.

Perché Ernestine muove i suoi primi passi nel bodybuilding quando aveva 56 anni. Fino ad allora, era una segretaria in un liceo come "un completo drogato di cibo spazzatura che non riusciva a smettere di mangiare torta al cioccolato". Il punto di partenza dell'entusiasmo di Ernestine Shepherd per il bodybuilding con sua sorella Velvet si basa in realtà su un momento in cui la maggior parte di noi può entrare in empatia. Perché hanno bisogno di indossare un bikini a un evento a cui parteciperanno, ei due fratelli non sono soddisfatti del loro corpo e del loro peso in quel momento. Vanno in palestra e quel giorno le loro vite cambiano.

È Velvet che per primo inizia a simpatizzare con il bodybuilding. Ernestine, invece, rifugge un po 'perché teme che il suo corpo inizierà ad assomigliare al corpo maschile sollevando pesi. Tuttavia, con il successo e il sostegno di sua sorella, che ha iniziato a partecipare alle competizioni, Ernestine ha anche iniziato esercizi di bodybuilding e ha lavorato spalla a spalla con suo fratello.

Ha mantenuto la promessa fatta a suo fratello

Ma poi il destino li colpisce da dove non si aspettano. Velvet si ammalò improvvisamente e ebbe un aneurisma cerebrale. Prima di morire, fa due promesse a Ernestine: la prima è continuare a motivare gli altri, e la seconda è entrare nel libro dei record del mondo.

Ernestine cade in una grande depressione e inizia ad avere attacchi di panico dopo la morte del suo amato fratello. Tuttavia, si alza di nuovo per mantenere le promesse fatte a suo fratello e adempie entrambe le sue promesse in breve tempo.

Ernestine dice: "Prima di tutto, quando mi sveglio ogni mattina e prima di andare a dormire ogni notte, ringrazio Dio per avermi permesso di vivere. Poi ringrazio Dio per essere felice. Ho imparato a mangiare sano. Grazie alla mia depressione e attacchi di panico, devo uscire e camminare tutti i giorni. Ho imparato. Stare con le persone e amarle sono state le cose che mi hanno tenuto in vita nei miei brutti giorni ".

Veniamo ai segreti della giovinezza e della nutrizione di Ernestine

Oggi Ernestine, 82 anni e sposata da 60 anni, dorme ogni sera alle 22:00 e si sveglia alle 2:30 del mattino e va a fare una passeggiata. Poi va in palestra verso le 7:30 e si allena fino alle 11:30.

D'altra parte, la super nonna, che dorme solo 4 ore al giorno, consuma 6 pasti al giorno. Mangiando principalmente farina d'avena, una manciata di noci e ananas schiacciato per colazione, Ernestine preferisce avere patate lesse, pollo e asparagi per pranzo. A cena, si gode il suo menu composto da riso, tacchino e fagioli freschi a base di riso integrale, o il suo menu alternativo composto da patate dolci, tonno e spinaci. Beve necessariamente gli albumi tra questi pasti.

Gli albumi sono un must per Ernestine. Perché dice la giovane nonna: "Sylvester Stallone è il mio modello. Le scene che ha fatto e beveva albumi in Rocky per rimettere in sesto la sua vita mi hanno sempre ispirato. Se bevo albumi oggi, è grazie a Rocky".

Ci auguriamo che Ernestine, che non perde mai la sua energia vitale, sia con noi ancora per molti anni.

messaggi recenti