Come coltivare fiori di lavanda a casa?

La lavanda, che incontriamo in molti ambiti della nostra vita, è un fiore mediterraneo che si affascina con la sua fragranza. La lavanda, che ha le più belle sfumature di viola, regala una festa visiva con la sua eleganza ed estetica. Per Lavender, "Decora gli angoli più belli della tua casa". sarebbe sbagliato dirlo. Perché la lavanda trasporta ogni angolo che posizioni nella tua casa nel punto più bello. Utilizzata come additivo naturale in molti settori, la lavanda si distingue per la sua facile coltivazione.

Come coltivare la lavanda in vaso?

La lavanda può aggiungere una bellezza incantevole ai tuoi giardini e alle tue case, ma le lavande più adatte da coltivare in casa sono quelle con foglie fini. I tipi Munstead e Hidcote sono tra i tipi più consigliati per coloro che desiderano coltivare la lavanda in casa.

  • Quando si scelgono i vasi da fiori, i vasi di argilla e dotati di fori di drenaggio sono più adatti in quanto consentiranno al terreno di assorbire più aria.
  • In generale, il terreno più ideale per la lavanda, che ha un'ampia tolleranza alle condizioni pedoclimatiche, sono i terreni asciutti e ricchi di calce.
  • Può essere coltivato a temperature comprese tra 10 gradi e 30 gradi.
  • La lavanda, che brilla intorno, ama anche la luce del sole. Pertanto, è utile tenerlo in luoghi in cui può ricevere 4-5 ore di sole al giorno. D'inverno può continuare ad ammirarsi con la sua bellezza in un luogo ombroso che non fa freddo.
  • La pianta di lavanda è resistente alla sete finché il terreno è umido, ma annaffiare la mattina e la sera e annaffiare le parti verdi della pianta e il terreno renderà la lavanda più sana. Inoltre, la lavanda porta il colore dell'estate a casa tua aprendo i suoi fiori tra giugno e agosto.
  • Come viene propagato il fiore di lavanda?

    Esistono due modi per moltiplicare la bellezza della tua casa riproducendo la lavanda: seminare rami di lavanda, piantare semi di lavanda. La semina potando i rami di lavanda renderà più facile ottenere risultati. Per questo, i rami con 3-5 nodi fogliari vengono tagliati, piantati nel terreno per mettere radici e viene avviato il processo di coltivazione. Il processo di radicazione, che richiede da 3 a 6 settimane, si traduce in un nuovissimo fiore di lavanda con un aspetto unico.

    Come prendersi cura della lavanda?

    Sebbene la lavanda sia un fiore durevole e armonioso, richiede una buona cura. Prestare attenzione alle stesse ore di irrigazione dei tuoi fiori fornirà risultati migliori. Non dovrebbe rimanere senza luce per molto tempo. Il processo di fecondazione dovrebbe essere applicato una volta all'anno e ogni anno il vaso dovrebbe essere cambiato e un vaso di fiori più grande dovrebbe essere cambiato per permettergli di crescere.

    Come viene prodotto l'olio di lavanda, cosa fa?

  • Il primo passo per fare l'olio di lavanda è asciugare le foglie di lavanda.
  • Mettere le foglie essiccate in un barattolo schiacciandole bene e aggiungere olio di mandorle, olio d'oliva o olio di cartamo sulla parte superiore del barattolo con uno spazio di 1,5 - 2 cm e chiudere il coperchio del barattolo. Durante queste procedure, le tue mani dovrebbero essere asciutte e pulite.
  • Anche la lavanda, che ama la luce solare, ha bisogno del sole per produrre olio. Lascia la miscela al sole per circa 48 ore per 3-6 settimane e mescola aprendo di tanto in tanto il coperchio.
  • Alla fine di questo periodo filtrate l'olio e mettetelo in una ciotola. Il tuo olio di lavanda è pronto! L'olio di lavanda, che puoi usare come profumo naturale, ha anche un effetto antistress. È usato per ridurre il dolore, aumentare la qualità del sonno e curare varie malattie.
  • messaggi recenti