Come coltivare un fiore di giglio a casa? Tipi e assistenza domiciliare

Il giglio, che affascina con il suo aspetto, può essere utilizzato come alimento in alcune culture oltre che per decorare gli spazi abitativi. Il giglio, che appartiene al giglio di una vasta famiglia, è talvolta indicato come gigli.

Cos'è un giglio? Quali sono i tipi di gigli?

Il giglio, che non necessita di luce solare diretta ed è generalmente coltivato come pianta ornamentale nei giardini e nelle case, è quasi un monumento di bellezza con i suoi fiori eleganti. Amante delle regioni temperate, il giglio è una pianta bulbosa. Ci sono circa 110 specie di questa pianta, che possono essere consumate anche come cibo in alcune culture. I tipi di gigli più preferiti da coltivare possono essere elencati come segue:

Giglio della MadonnaIl fiore di giglio bianco, particolarmente incantato dal suo profumo, è il tipo di giglio più comodo e più utilizzato.

Giglio viola: Il giglio viola, che ha foglie estremamente grandi, porta la forte percezione del colore viola, che è considerato un segno di nobiltà, nei suoi spazi abitativi.

Trabzon Lily: Il giglio di Trebisonda, unico in Turchia, è disponibile nei colori bianco, giallo o rosso.

Giglio macchiato: Il giglio maculato, che può avere macchie nere sui fiori d'arancio o macchie marroni sulle foglie bianche, attira l'attenzione con la sua bellezza unica.

Sand Lily: Il raro giglio di sabbia prende il suo posto come specie protetta speciale nel mondo.

Oltre a questi, le specie di giglio, note come ibridi asiatici, orientali, americani e orlani, si trovano in molte aree con i loro diversi colori e tipi di foglie.

Quali sono le caratteristiche del fiore di giglio?

Il fiore di giglio è noto per la sua durata oltre ad avere una struttura perenne. Le sue radici crescono orizzontalmente. Ha un corpo lungo. Germogliando ad aprile, il giglio inizia a fiorire tra maggio e luglio. Può essere trovato in giallo, rosso, arancione, rosa o bianco.

Come coltivare i gigli a casa?

  • Lily, che non ha bisogno della luce solare diretta, non ama le zone troppo calde e troppo fredde.
  • Bulbi di giglio per la coltivazione del giglio; Innanzitutto, viene piantato in una miscela di metà terreno da giardino e metà torba in un vaso di fiori medio.
  • Dovrebbe essere piantato con la parte germogliata in cima.
  • Ha bisogno di annaffiature regolari. La stessa quantità di acqua dovrebbe essere somministrata ogni giorno. Di solito fiorisce in estate.
  • Quando piantare i bulbi di giglio?

    Il periodo migliore per piantare i bulbi di giglio è l'autunno. La pianta, che fiorisce in estate, richiede cure attente e pazienza.

    Come ottenere i semi di fiori di giglio?

    Il seme di giglio si ottiene solitamente separando il fiore dallo stelo. La parte separata viene piantata in un altro vaso e attecchisce nuovamente.

    Come propagare i semi di giglio?

    Il momento migliore per propagare i semi di giglio è ad aprile. Il metodo più comune utilizzato per la replica è l'estrazione della radice. Il giglio separato dalle sue parti di radice viene portato in un altro vaso. Il nuovo giglio, che prosegue con la stessa cura e innaffiatura, rivela la sua bellezza non appena fiorisce.

    Come prendersi cura dei gigli?

  • È meglio mantenere il terreno del giglio costantemente umido. Oltre a consigliare l'irrigazione a giorni alterni, la frequenza e la quantità di irrigazione possono essere aumentate nei caldi mesi estivi. Bisogna fare attenzione poiché un'annaffiatura eccessiva farà sbiadire il fiore.
  • Il suo ambiente dovrebbe essere compreso tra 21 e 25 gradi e non dovrebbe ricevere la luce solare diretta.
  • La ventilazione per 3-4 ore al giorno consentirà al fiore di fiorire in modo più efficiente.
  • messaggi recenti