Come coltivare le cipolle: crescere gli scalogni a casa

Se ti piace coltivare fiori colorati in casa, verdure fresche che possono essere consumate fresche e trasformare il tuo balcone in un giardino, ti mettiamo così adesso. Perché il nostro argomento oggi è coltivare cipolle a casa!

Se vuoi avere le cipolle ti serviranno quasi sempre a portata di mano, impara a coltivare le cipolle in casa, impara passo passo con tutti i dettagli e avvia l'applicazione il prima possibile. Dalle insalate come il Mis a diverse ricette, le cipolle fresche, che sono uno dei gusti più irrinunciabili della nostra cucina, diventano per te sempre accessibili ed economiche.

"Non ho mai coltivato una pianta in casa prima d'ora, mi chiedo se posso?" Dovresti assolutamente provare il metodo di coltivare cipolle fresche in vaso in questa casa, che può essere implementato molto facilmente anche da chi lo pensa, te lo diciamo.

Passaggio 1: iniziamo mettendo insieme gli ingredienti

Per coltivare la cipolla verde o il cipollotto in casa, ovviamente, è necessario riunire tutti gli elementi nell'elenco degli ingredienti.

Ecco gli ingredienti di cui avrai bisogno per coltivare le cipolle a casa:

  • Grande vaso di fiori (se non hai un vaso, puoi usare una bottiglia di plastica)
  • Terreno ricco di sostanze organiche (puoi ottenerlo facilmente da negozi di bricolage o fiorai come torba o terriccio vegetale)
  • Fertilizzante naturale
  • Scalogno cipolla (Devi decidere tu stesso l'importo in base alle dimensioni del tuo piatto, puoi acquistarlo dai mercati locali e da alcuni fruttivendoli)
  • Annaffiatoio
  • Passaggio 2: posizionare il fertilizzante e il terreno nella pentola

    Il vaso che scegli per piantare le cipolle può essere grande quanto desideri. Perché è utile lasciare intervalli di 10-15 centimetri tra le cipolle che pianterai. Dopo aver acquistato la quantità appropriata di terreno e un po 'di fertilizzante per il vaso che scegli, puoi rimboccarti le maniche e metterti al lavoro. Metti un po 'di terra sotto la pentola. Quindi mettici sopra il letame. Sarà sufficiente una piccola quantità di fertilizzante. Quindi aggiungi di nuovo il terreno. A questo punto, puoi aggiungere poco più della metà del vaso con terra.

    Basta fare attenzione, mentre si posiziona il terreno e il fertilizzante, fare attenzione a non premere troppo e lasciare il terreno in modo ventilato. Certo, non dovrebbe essere troppo lento, diciamo solo.

    Passaggio 3: posizionare gli scalogni nel terreno correttamente e distanziati

    Ora è il momento di mettere gli scalogni nella pentola che hai riempito di terra e inizia a posizionare gli scalogni nel terreno con la zona dei germogli più in alto. Fare attenzione a lasciare 10 centimetri di spazio tra ogni scalogno. Tuttavia, se il tuo piattino è stretto, puoi ridurre ulteriormente questa quantità e lasciare uno spazio vuoto. Fai attenzione a non seppellire completamente lo scalogno che hai piantato nel terreno, ma a lasciare un po 'la parte del germoglio sul terreno.

    Se pensi che i tuoi scalogni rimangano troppo visibili, aggiungi un po 'più di terra con la mano, ma non premere mai il terreno, assicurati che sia un po' sciolto e arioso. Fai la prima annaffiatura.

    Step 4: Abbi cura di annaffiarlo regolarmente e di conservarlo in un ambiente con la giusta temperatura-luce-umidità.

    Poiché la cipolla fresca è una pianta molto facile da coltivare, quello che farai dopo la semina è molto poco, ma comunque importante. Non dovresti dimenticare in che tipo di ambiente vive la cipolla e dovresti aiutarla a crescere in modo sano fornendo le condizioni più adatte.

    La cipolla può adattarsi a quasi tutti gli ambienti con una temperatura di 15-25 gradi, non troppo umida o secca, non esposta alla luce solare diretta e intensa, ma esposta alla luce solare. Inoltre, non dovrebbe essere trascurato l'irrigazione. Dato che le radici delle cipolle marciranno quando si effettua un'irrigazione eccessiva, sarà sufficiente farlo con uno spruzzino, per non perdere la misura anche qui, una volta ogni 2 giorni.

    Passaggio 5: puoi ridurre la quantità di annaffiatura delle cipolle vicino all'uso o finirla completamente

    Le tue cipolle inizieranno a diventare verdi in 3-4 giorni e dopo 1 settimana i germogli inizieranno a mostrarsi bene. Dopo questa fase, le tue cipolle fresche diventano disponibili rapidamente. Per questo motivo sarebbe opportuno ridurre la quantità di irrigazione (se il tempo non è molto secco). In caso contrario, potrebbe verificarsi un grave marciume negli scalogni, che rimangono sottoterra e fungono da radice, e questo potrebbe ridurre la resa delle vostre cipolle in breve tempo.

    Andiamo già allora, salute e buon appetito alle tue mani.

    messaggi recenti